Maschera all’argilla: Quale scegliere? 🥇TOP 7

Cura del Viso

Maschera all’argilla: Quale scegliere? 🥇TOP 7

Pubblicato il

Una buona maschera all’argilla è un alleato potentissimo del nostro viso. L’argilla ha innumerevoli proprietà benefiche per la pelle: per anticiparne solo alcune, grazie al suo alto potere assorbente ha la capacità di catturare le impurità del viso, esfoliare, eliminare le tossine, combattere le infezioni e purificare in profondità.

Questo per via di una peculiare struttura molecolare e di una composizione ricca di silicati, oligoelementi e altri minerali che, se assorbiti dall’organismo umano, apportano sollievo e benessere. Ma quali sono le caratteristiche di una maschera all’argilla di qualità? Come sceglierla? Prima di tutto bisogna sapere che non esiste una sola argilla, bensì diversi tipi.

Si distinguono per il colore, dato dal contenuto minerale, e per la finezza della grana. A ciascuna corrispondono particolari proprietà. La nostra pelle, quindi, a seconda della sua tipologia e delle eventuali problematiche, avrà bisogno di un certo genere di maschera all’argilla piuttosto che di un altro meno idoneo. Il tutto per massimizzare i benefici.

In questa guida approfondiamo tutti questi aspetti e ti insegniamo a scegliere la maschera all’argilla che fa per te. Abbiamo selezionato le migliori 7 attualmente sul mercato, tutte diverse tra loro così potrai orientarti meglio. A fine guida scoprirai anche alcuni trucchetti per arricchire ulteriormente la tua maschera all’argilla.

Capirai persino come prepararne una tu stessa, con pochi e semplici ingredienti. Una maschera all’argilla costa sempre poco ed è facilissima da usare: motivi in più per farsi conquistare.

Migliori maschere all’argilla bianca e verde efficaci e che funzionano [CLASSIFICA]

  1. Maschera Viso Argilla Verde e 7 Oli Essenziali – L’Erboristica di Athena’s;
  2. Maschera Rassodante Energizzante all’Argilla Rossa – Ultra Retinol Complex;
  3. Pink Clay Mask Idratante e Lenitiva – KIKO Milano;
  4. Maschera Viso in Crema a base di Argilla Bianca Detox – Winter;
  5. Maschera Anti-Imperfezioni Argilla Pura – L’Oréal;
  6. Maschera Viso Detox Illuminante con Argilla e Carbone Vegetale – Bottega Verde;
  7. Carbonated Bubble Clay Mask – Ms.Dear.

Migliore maschera all’argilla â€“ tabella introduttiva di Soluzione.Online:

💰Quanto costano:Da 3€ per le mono o bi-dosi, a 15€ per i vasetti di pregio
👍Più economici:L’Erboristica di Athena’sUltra Retinol ComplexKIKO
🥇TOP 3:L’Erboristica di Athena’sL’OréalBottega Verde
🤔Opinioni:Molto positive, ma bisogna saper scegliere quella più adatta
💪Ideali per:Chi vuole una maschera viso dalle mille proprietà benefiche, spendendo poco e con ampie possibilità di personalizzazione
Migliore maschera all’argilla da scegliere oggi: introduzione

Indice

Maschera Viso Argilla Verde e 7 Oli Essenziali – L’Erboristica di Athena’s: cos’è e quali sono i benefici

Iniziamo con una maschera all’argilla verde, la regina delle argille! Si tratta del colore più diffuso e conosciuto, qui arricchito da ben 7 oli essenziali e non solo. La confezione di maschera viso di L’Erboristica di Athena’s contiene 2 dosi, sigillate individualmente (da 10 ml ciascuna).

L'Erboristica - maschera facciale all'argilla economica e funzionale
Economica ed efficace: per Soluzione.online una delle migliori maschere all’argilla

Principi attivi, sostanze benefiche e relativi vantaggi

La Maschera Viso Argilla Verde e 7 Oli Essenziali possiede proprietà astringentipurificanti e rivitalizzanti. Grazie alla sua elevata capacità di assorbire il sebo in eccesso, rimuove le impurità e previene la comparsa di imperfezioni, restituendo subito nuova luminosità al viso. I benefici dell’argilla sono poi integrati da un ricchissimo pool di attivi naturali:

  • Estratto di aloe vera, un ottimo lenitivo per la pelle;
  • Olio di semi di lino, olio di macadamia e olio di semi di girasole: ricchissimi in acidi grassi e vitamine, aiutano a riequilibrare il naturale film idrolipidico del viso (barri1\era protettiva cutanea);

Ecco quali sono invece i 7 oli essenziali vantati dal prodotto:

  • Lime;
  • Eucalipto;
  • Abete bianco;
  • Limone;
  • Basilico santo;
  • Arancia dolce;
  • May Chang (pepe di montagna).

Una portentosa combinazione, dalle proprietà antisettiche, antibatteriche, detossinanti, astringenti, rigeneranti, purificanti, anti-acne e lenitive. Oltre a quanto elencato fin qui, nella maschera troviamo anche estratto d’alga, anch’esso noto purificante e detossinante naturale, e vitamina E, preziosa in particolare come antiossidante cellulare.

Maschera Viso Argilla Verde e 7 oli essenziali 2 x 10 ml
13 Recensioni
Maschera Viso Argilla Verde e 7 oli essenziali 2 x 10 ml
  • Astringente - Detossinante
  • Marchio L'Erboristica di Athena's dal 1969
  • Contiene 1 Unità

Ingredienti

La Maschera Viso Argilla Verde e 7 Oli Essenziali vanta una formula secondo noi davvero valida e ricercata. È creata con acqua termale, nota per la ricchezza in termini di oligoelementi tonificanti e rinvigorenti. L’argilla verde impiegata è quella anche chiamata Terra di Fuller, una delle più pure che si possano trovare.

La maschera contiene anche farina di riso, spesso impiegata per le doppie proprietà sia di astringente/levigante per la pelle, sia di addensante del composto. Una parte degli ingredienti poi proviene da agricoltura biologica, e non si può che apprezzarlo. Chi ama i benefici dell’aromaterapia non potrà che adorare il potente mix di oli essenziali di questa maschera. La formula contiene anche profumo aggiunto.

Indicazioni e consigli

La Maschera Viso Argilla Verde e 7 Oli Essenziali si addice particolarmente alle pelli grasse, a tendenza acneica e ricche di impurità. Il prodotto è già dosato nel suo sacchettino monouso. Cosa che rende l’uso agevole e molto pratico anche a chi si avvicina alle maschere per la prima volta.

Applicalo con l’aiuto dei polpastrelli e lascialo in posa per una decina di minuti. Evita il contorno occhi e labbra, sono zone che potrebbero seccarsi troppo e irritarsi. Risciacqua aiutandoti con una spugnetta imbevuta di acqua fredda o tiepida. A fine guida trovi importanti consigli su come trattare la pelle appena hai tolto la maschera.

Qui per la pagina ufficiale.

Maschera Rassodante Energizzante all’Argilla Rossa – Ultra Retinol Complex: cos’è e quali sono i benefici

Cambiamo colore di argilla passando a quella rossa, con la Maschera Rassodante Energizzante all’Argilla Rossa di Ultra Retinol Complex. Gode di un ottimo rapporto qualità/prezzo e si presenta in barattolo da 50 ml. Vediamo come agisce e per chi è più indicata.

Maschera Argilla di Ultra Retinol - con effetto energizzante
Drenante ed elasticizzante, per il pieno potere dell’argilla

Principi attivi, sostanze benefiche e relativi vantaggi

L’argilla rossa Ã¨ un’altra di quelle più usate e apprezzate, assai ricca di oligoelementi e sali minerali. Fonde molto bene le proprietà assorbenti e drenanti con quelle antisetticheelasticizzanti e tonificanti. Agisce sul microcircolo, decongestionando dove necessario la circolazione capillare.

Questa maschera di Ultra Retinol Complex dunque pulisce la pelle, la idrata e ne previene l’invecchiamento. La lascia morbida, luminosa e compatta. Come aggiunta piuttosto tipica ma non per questo meno benefica in una maschera, troviamo anche qui la vitamina E nella sua forma migliore da assorbire per la pelle (ossia il tocoferolo).

Nota per l’elevata capacità antiossidante, questa vitamina ha natura lipofilica ed è perciò particolarmente affine alle membrane cellulari. Le protegge efficacemente dall’attacco dei radicali liberi, evitando cioè i danni che portano a un invecchiamento precoce.

Ultra Retinol Complex Maschera Rassodante Energizzante all'Argilla Rossa - 50 ml
1 Recensioni
Ultra Retinol Complex Maschera Rassodante Energizzante all'Argilla Rossa - 50 ml
  • Composta da magnesio, potassio e ferro, la maschera all’argilla rossa ultra retinol...
  • Remineralizza la pelle, la ripara, la purifica e dona una pelle istantaneamente...
  • Modo d'uso applicare uno strato omogeneo di prodotto sulla zona interessata, lasciare...

Ingredienti

La formula della Maschera Rassodante Energizzante all’Argilla Rossa si caratterizza per un’ottima percentuale di argilla. Questo valore è uno dei primi che fanno la differenza! Troviamo poi vari eccipienti che sono quelli tipici delle creme e maschere di produzione industriale della miglior qualità.

Tra questi, la glicerina (un umettante molto stabile e sicuro), il biossido di titanio (spesso usato anche per la capacità di proteggere dalle aggressioni dei raggi solari), la gomma di xantano (addensante naturale) e fragranze naturali. Tra le quali i classici limonene, geraniolo e la più originale cumarina. Oltre al profumo aggiunto la formula contiene una piccolissima percentuale di alcool (lo segnaliamo per chi avesse una storia di ipersensibilità).

Indicazioni e consigli

L’argilla rossa Ã¨ ideale per le pelli mature, stanche, bisognose di un’azione energizzante e rinvigorente. Molto ricca di ossido di ferro (da cui il colore tipico) e di altri minerali, in questa maschera di Ultra Retinol Complex questa argilla viene perfettamente abbinata a ingredienti che ammorbidiscono, nutrono e proteggono.

Le indicazioni d’uso sono quelle classiche per le maschere di questo tipo: lasciare in posa massimo un quarto d’ora, e non dimenticarsi di conservare il barattolo in una stanza della casa dove la temperatura è stabile (quindi possibilmente non in bagno). Così gli ingredienti si conservano al meglio.

Qui per la pagina ufficiale.

Pink Clay Mask Idratante e Lenitiva – KIKO Milano: cos’è e quali sono i benefici

Ecco ora un’ottima maschera all’argilla rosa! Si tratta di un’argilla molto benefica e particolare. Abbiamo selezionato un prodotto del brand milanese KIKO che ne sfrutta appieno le proprietà abbinandole con ingredienti idratanti e lenitivi, per un risultato ottimale. Vediamo come agisce questa Pink Clay Mask Idratante e Lenitiva, che si vende in flaconcino da 50 ml.

Crema argilla maschera facciale di KIKO
Kiko offre una maschera all’argilla pratica e con l’aggiunta di camomilla

Principi attivi, sostanze benefiche e relativi vantaggi

L’argilla rosa Ã¨ nota in cosmesi per essere particolarmente adatta alle pelli più delicate. Questo perché possiede una combinazione di minerali che agisce con minor forza aggressiva rispetto alle altre, perciò i livelli di umidità e di sebo di un’epidermide sensibile vengono, per così dire, trattati con più riguardo. Nella Pink Clay Mask Idratante e Lenitiva di KIKO, l’argilla rosa è integrata da due estratti naturali che ne potenziano l’effetto, valorizzandola ancora di più:

  • Burro di karité, un fantastico burro naturale dall’alto potere emolliente e idratante, adatto a riequilibrare le pelli deboli e/o fragili, comprese le più secche;
  • Estratto di camomilla, lenitivo e calmante per eccellenza.

Troviamo poi della niacinamide, ossia la vitamina B3. Anch’essa agisce come seboregolatrice proprio come l’argilla, inoltre migliora la grana della pelle rinforzandone il film idrolipidico. Infine come ingrediente attivo compare l’acetato di tocoferile, un’altra forma della vitamina E.

KIKO Milano Pink Clay Mask | Maschera Viso Idratante e Lenitiva con Camomilla e Argilla Rosa
2 Recensioni
KIKO Milano Pink Clay Mask | Maschera Viso Idratante e Lenitiva con Camomilla e Argilla Rosa
  • Maschera viso idratante e lenitiva
  • Indicata per pelli da normali a sensibili
  • La sua formula è arricchita con Estratto di Camomilla e Burro di Karité dalle...
  • Ha una texture in crema che lascia la pelle morbida e idratata, senza appesantirla

Ingredienti

La formula di KIKO, per quanto non sia priva di quelle tipiche componenti sintetiche volte a stabilizzare e conservare il prodotto e la sua texture, non ci dispiace affatto, anzi. L’argilla rosa Ã¨ sfruttata al meglio insieme a ingredienti lenitivi ed emollienti. La consistenza del prodotto è quella di una crema, molto soffice.

Al contempo non cola e lascia la pelle visibilmente più morbida e luminosa, pulita in profondità. Un plus: il prodotto non è comedogenico, ciò significa che sfavorisce il riformarsi di impurità all’interno dei pori (tipicamente proprio gli antiestetici comedoni, o punti bianchi).

Indicazioni e consigli

Pink Clay Mask Idratante e Lenitiva va lasciata in posa per 5 o 10 minuti e poi risciacquata accuratamente. Si può usare anche 2 volte a settimana, che soprattutto per le pelli sensibili è un buon numero. Se si ha una pelle mista, con solo alcune aree particolarmente delicate e le altre normali, la maschera si può anche usare in combinazione alle altre della linea KIKO, in una formazione a zone.

I guru del mondo beauty parlano di multi-masking per riferirsi a questa pratica. Ad esempio usa l’argilla rosa sulle zone del viso più delicate, e altre argille sulle restanti. La stessa KIKO infatti offre anche maschere a base di altre argille, per chi fosse interessato a scoprirle e a combinarle.

Qui per la pagina ufficiale.

Maschera Viso In Crema a base di Argilla Bianca Detox – Winter: cos’è e quali sono i benefici

Dopo verde, rossa e rosa, arriviamo all’argilla bianca! Questa è considerata la più pura e possiede una grana ancora più fine delle altre. Tra le varie che abbiamo analizzato e provato, ai nostri test di redazione si è distinta molto bene la Maschera Viso In Crema a base di Argilla Bianca Detox, del brand Winter. Scopriamola.

Winter - maschera facciale argilla - la selezione di Soluzione.online
La maschera all’argilla di Winter

Principi attivi, sostanze benefiche e relativi vantaggi

L’argilla bianca si distingue per una grana finissima, capace di penetrare ancora più in profondità nella pelle trasmettendole i propri benefici. Proprio per questo motivo qui è sfruttata in una ricetta definita Detox: il suo valore purificante è davvero alto.

La Maschera Viso In Crema a base di Argilla Bianca Detox, al risciacquo, si porta via tutto: sporcizia, residui di sebo e cellule morte. Oltre all’ingrediente di base dell’argilla, in questa maschera troviamo anche:

  • Olio di mandorle dolci, che ammorbidisce la pelle e la aiuta a proteggersi dalle aggressioni esterne (freddo, smog…);
  • Coltura di cellule staminali di gardenia: che la gardenia sia una grande amica della pelle è noto da tempo. La aiuta a conservarsi fresca e a proteggersi dal foto-invecchiamento (a breve ritorneremo sull’argomento);
  • Estratto di mimosa: stimola la produzione di collagene ed elastina, le proteine che formano i tessuti cutanei. Contribuisce cioè a tonificare la pelle e a mantenerla in buono stato;
  • Estratto di centella asiatica, molto utile per combattere la disidratazione cutanea. Serve anche contro la fragilità capillare, e rivitalizza la pelle che presenta piccole ferite o cicatrici (ad esempio quelle lasciate dai brufoli).
  • Tocoferolo o vitamina E, che ormai conosciamo!
Winter - Maschera a base di Argilla Bianca con funzione detossinante per la pelle
1 Recensioni
Winter - Maschera a base di Argilla Bianca con funzione detossinante per la pelle
  • Maschera ricca e cremosa alle argille della foresta amazzonica
  • Elimina le tossine, aiuta a contrastare la comparsa delle rughe
  • Aiuta ad eliminare le tossine e le cellule morte della pelle
  • Aiuta a rigenerare le cellule e previene l'invecchiamento della pelle

Ingredienti

Formula molto funzionale quella di Winter, capace di valorizzare al meglio le qualità dell’argilla bianca e di integrarvi sostanze efficaci e innovative, come le staminali. Queste rappresentano un tema ancora relativamente nuovo in ambito cosmetico, ma se ne sta scoprendo il valore ogni giorno che passa. Sono cellule che si estraggono dalla pianta e che ne rappresentano il cuore vitale.

Non sono ancora specializzate nelle loro funzioni, ma posseggono un’elevata capacità di favorire il ricambio cellulare. Inserite nella formula di una maschera/crema viso, la aiutano a ravvivare ulteriormente la pelle: è stato osservato che la gardenia, in particolare, influenza la produzione di collagene.

L’argilla bianca qui impiegata proviene dalle zone della Foresta Amazzonica. Suoli ricchi e ancora poco contaminati, dalla giusta umidità, perfetti per le sedimentazioni da cui nascono le preziose argille. Insomma, la Maschera Viso In Crema a base di Argilla Bianca Detox funziona e noi la consigliamo senza esitare.

Indicazioni e consigli

La Maschera Viso In Crema a base di Argilla Bianca Detox si addice a tutte le pelli: da quelle a tendenza grassa a quelle delicate. Questo grazie al gioco di squadra dei principi attivi capaci di trattare al meglio ogni tipo di problematica. Il prodotto, dalla consistenza anche qui in crema, si mette in posa sul viso nella maniera tradizionale e si risciacqua dopo circa 10 minuti (mai più di 15).

Qui per la pagina ufficiale.

Maschera Anti-Imperfezioni Argilla Pura – L’Oréal: cos’è e quali sono i benefici

Cambiamo ancora genere di maschera all’argilla con L’Oréal. Il noto colosso della cosmesi nel 2016 ha lanciato una celebre linea di maschere all’argilla, che oggi conta 5 versioni. È stato davvero difficile selezionarne solo una, perché sono tutte di ottima qualità e a prezzi non sopra la media. In una parola, consigliatissime.

L'Oreal - maschera con argilla pura per pori dilatati
Argilla pura, per restringere i pori. Made in L’Oreal

La nostra scelta alla fine è caduta sulla Maschera Anti-Imperfezioni Argilla Pura, che si presenta in vasetto da 50 ml e possiede una originale colorazione blu chiaro. Ecco i dettagli (nel riquadro inserito qui sotto trovi comunque informazioni anche sulle altre maschere all’argilla L’Oréal, e su come sceglierle e combinarle tra loro).

Principi attivi, sostanze benefiche e relativi vantaggi

Con la Maschera Anti-Imperfezioni Argilla Pura di L’Oréal abbiamo non uno, ma ben 3 tipi di argilla che agiscono in sinergia con il potere di un’alga marina. In primis tra le argille c’è il caolino, un diffuso tipo di argilla bianca. È molto ricco di silicati e agisce benissimo come purificante.

Poi la montmorillonite, una particolare argilla verde anch’essa molto ricca in minerali. È ottima contro gli eccessi di sebo e per portarsi via le impurità, anche le più consistenti. Infine l’argilla di Ghassoul, una pregiata argilla vulcanica di origine marocchina. Questa è nota per purificare e rivivificare anche le pelli più spente.

L’alga marina che arricchisce il mix è la laminaria, un’alga bruna atlantica molto ben rifornita di sali minerali benefici per la pelle. La laminaria ha proprietà idratanti e nutrienti, contrasta la secchezza cutanea e migliora il tono generale del viso. Le alghe unite alle argille formano sempre un binomio coi fiocchi, perciò qui L’Oréal qui ha fatto una scelta vincente.

A ciò si aggiunge, come principio attivo, l’estratto di limone yuzu, un piccolo agrume giallo comune in Asia ma molto raro da noi. Ricco di vitamina C e di polifenoli, è noto per le sue proprietà uniformanti dello strato corneo dell’epidermide (cioè quello più superficiale).

L'Oréal Paris Maschera per il Viso Argilla Pura, Azione Anti-Imperfezioni, Agisce sui Punti Neri e Ristringe Pori, con Alga Marina e 3 Argille Minerali, 50 ml
1.917 Recensioni
L'Oréal Paris Maschera per il Viso Argilla Pura, Azione Anti-Imperfezioni, Agisce sui Punti Neri e Ristringe Pori, con Alga Marina e 3 Argille Minerali, 50 ml
  • Uniforma, illumina
  • 3 argille minerali e alga marina
  • La pelle è illuminata, uniforme e morbida, il colorito ha un aspetto sano
  • Dopo 7 giorni la pelle appare energizzata e il colorito più uniforme

Ingredienti

Come si evince da tutto ciò, abbiamo una formula validissima capace di combinare vari benefici per un effetto a prova di specchio. L’azione opacizzante anti-oleosità delle argille è ulteriormente intensificata dalla mica, una polvere minerale molto usata nel mondo beauty (per ciprie, fard ecc.). Quasi dimenticavamo: anche qui troviamo la vitamina E (tocoferolo). Ancora meglio.

Indicazioni e consigli

La Maschera Anti-Imperfezioni Argilla Pura di L’Oréal si rivolge in particolare alle pelli giovani e/o stanche, con problematiche del tipo oleoso-grasso. Con la sua consistenza ultra fondente, sensoriale e gradevolmente profumata può impiegarsi anche 2 o 3 volte alla settimana. Facile da risciacquare, va lasciata in posa da 5 a 10 minuti.

Qui per la pagina ufficiale.

Maschera Viso Detox Illuminante con Argilla e Carbone Vegetale – Bottega Verde: cos’è e quali sono i benefici

Dopo aver parlato di alghe marine, non potevamo non menzionare un altro ingrediente molto affine all’argilla e che ne potenzia gli effetti benefici. È il carbone! Con Bottega Verde e la sua Maschera Viso Detox Illuminante con Argilla e Carbone Vegetale abbiamo dunque un’ottima maschera all’argilla, integrata da quest’altra preziosa roccia sedimentaria.

Carbone Vegetale e Argilla - di Bottega Verde
Con l’aggiunta di carbone vegetale – per un risultato perfetto!

Principi attivi, sostanze benefiche e relativi vantaggi

L’argilla di Sicilia è la protagonista di questa maschera. Talvolta non bisogna andare lontano nel mondo per recuperare ottimi ingredienti per i nostri prodotti! Si tratta di un’argilla scura molto ricca di minerali e dall’alto potere assorbente. Un vero portento. Proprio come il carbone vegetale assorbe le impurità e purifica a fondo la nostra cute. Non solo combatte la presenza di acne, ma la previene molto bene, e non irrita in nessun modo la pelle.

Insomma, argilla e carbone sono una coppia perfetta. La ricetta è arricchita dall’eleganza dell’olio essenziale di Ylang Ylang. Un estratto pregiatissimo e profumato, poliedrico e prezioso, che aiuta a ridurre gli inestetismi da pelli grasse o con sebo in eccesso.

Pori dilatati, punti neri e acne dunque sono combattuti a fondo e si riducono visibilmente già dopo un solo uso della Maschera Viso Detox Illuminante con Argilla e Carbone Vegetale. Che lascia la pelle fresca e luminosa senza farla apparire eccessivamente lucida. Super-consigliata!

Bottega Verde - Maschera Viso Detox Illuminante per tutti i tipi di pelle - Contiene Argilla di Sicilia, Carbone Vegetale, Olio Essenziale di Ylang Ylang - 50 ml
21 Recensioni
Bottega Verde - Maschera Viso Detox Illuminante per tutti i tipi di pelle - Contiene Argilla di Sicilia, Carbone Vegetale, Olio Essenziale di Ylang Ylang - 50 ml
  • In pochi minuti rimuove impurita, tossine e polveri inquinanti dalla pelle del viso.
  • Sceglilo se: vuoi una pelle libera, fresca, luminosa'' trasformata
  • Caratteristiche: Maschera di colore grigio scuro, arricchita con Argilla di Sicilia,...
  • Profumo: olio essenziale di Ylang Ylang

Ingredienti

Buona come sempre la formula di Bottega Verde, un marchio rispettoso dell’ambiente e che ci ha abituati a trattarci con i migliori ingredienti. La maschera, dalla consistenza cremosa, non contiene parabeni, cessori di formaldeide, siliconi o oli minerali.

Non significa che sia completamente priva di ingredienti sintetici ma va comunque nella direzione del naturale ove possibile (impiegando ad esempio l’estratto di riso, assorbente, levigante e addensante, invece di un corrispettivo industriale). Anche l’imballaggio proviene da fonti gestite in maniera responsabile.

Indicazioni e consigli

La Maschera Viso Detox Illuminante con Argilla e Carbone Vegetale si può usare anche 2 o 3 volte alla settimana. Va lasciata in posa sul viso per 10-15 minuti, fino a che non si asciuga cambiando colore (diventerà grigio chiaro). Non superare in nessun caso il tempo di posa indicato, e risciacquare delicatamente. È indicata per tutti i tipi di pelle, nella fascia di età 20-30-40 anni.

Qui per la pagina ufficiale.

Carbonated Bubble Clay Mask – Ms.Dear: cos’è e quali sono i benefici

Concludiamo la nostra panoramica sulle 7 maschere all’argilla migliori con un prodotto un po’ diverso dagli altri. Si tratta di uno degli ultimi ritrovati del mondo della cosmesi. La formula è davvero piacevole al tatto e ha un effetto divertente.

L’argilla? Anche per una Bubble Mask – dall’Oriente arriva Ms.Dear

È celebre soprattutto tra le consumatrici più giovani e che amano sperimentare. Di cosa stiamo parlando? Ma di una bubble mask! Con il marchio orientale Ms.Dear abbiamo infatti una divertente maschera di bollicine abbinata ai benefici dell’argilla (in inglese clay).

Principi attivi, sostanze benefiche e relativi vantaggi

Anche nella Carbonated Bubble Clay Mask di Ms.Dear l’ingrediente principale è naturalmente l’argilla (caolino). Infatti lo scopo principale del prodotto rimane quello di purificare, nutrire e uniformare la pelle. La sua formula particolare fa sì che quando applichi la maschera, questa incominci a produrre piccole bollicine al contatto con l’aria.

Ne giovano ancora di più il microcircolo e l’ossigenazione dello strato corneo dell’epidermide. Oltre chiaramente a lasciare stupefatti con l’effetto sorpresa, nel vedere fino a che punto la faccia può riempirsi di bubbles! (Cliccando sul riquadro qui sotto troverai anche le foto della resa del prodotto).

Oltre all’argilla, questa maschera contiene anche fanghi di origine vulcanica. Sostanze similmente viscose e altrettanto naturali, che vanno a potenziare l’effetto levigante e decongestionante dell’argilla. Infine troviamo altri due principi attivi naturali: l’estratto di amamelide e l’estratto di portulaca.

L’amamelide è una pianta molto apprezzata per il trattamento di pelli sensibili e delicate. Mentre la portulaca agisce bene contro i radicali liberi, la formazione di rughe e persino l’acne. Insomma, niente affatto male per una maschera che si presenta come divertente e disimpegnata.

Nessun prodotto trovato.

Ingredienti

Ottima formula quella della Carbonated Bubble Clay Mask! Efficace e allegra, già apprezzata da numerose consumatrici in tutta Italia. L’effetto è rivitalizzantedecongestionantepurificante ma al contempo non affatica il viso grazie agli agenti lenitivi ed emollienti. La cute ne esce coccolata, e l’umore altrettanto migliorato. Assolutamente da provare!

Indicazioni e consigli

Nonostante in apparenza la Carbonated Bubble Clay Mask sia diversa dalle altre viste fin qui, si applica e si tiene in posa nello stesso modo. Servono circa 4 cucchiaini di prodotto per coprire tutto il viso nella giusta misura. Applicali velocemente, così la formazione delle bolle avverrà in modo uniforme.

Basta non avvicinarsi troppo al contorno occhi o alle narici, poiché le bollicine sconfineranno di qualche millimetro dal punto in cui si sono formate, e lì inizieranno a esplodere. Dopo 5 minuti dalla messa in posa, ci si può godere una sensazione frizzante, massaggiante e scoppiettante.

Il produttore consiglia anche di fare un piccolo patch test prima di usare la maschera, in una piccola zona di pelle come l’orecchio o il collo. Serve ad accertarsi che non compaiano – assai improbabili – sfoghi o irritazioni.

Qui per la pagina ufficiale.

La maschera all’argilla, un’alleata per tutte le pelli

La nostra Top 7 delle migliori maschere all’argilla è finita, ma rimangono ancora tante cose da sapere a proposito dell’argilla. Da un elenco delle sue proprietà nello specifico, a una summa dei vari colori che puoi trovare in commercio (ci sono anche delle sorprese!).

E ancora sulla maschera all’argilla: dove si compra, come si usa, come trattare la pelle prima e dopo, e anche come creare una maschera all’argilla fai-da-te. Continua a leggere per saper scegliere al 100% il prodotto che più si addice alle tue esigenze.

Maschera all’argilla, come funziona e perché fa bene a tutti

L’argilla è un deposito minerale che si crea con l’erosione millenaria di rocce sedimentarie. In base ai luoghi, al tipo di ambiente e di clima, i suoli avranno certe caratteristiche tipiche, e perciò anche le relative argille. Infatti abbiamo già visto che non sono tutte uguali.

Tutte contengono soprattutto silice e silicati e sali minerali essenziali, come alluminio, ferro, calcio, sodio, potassio, sodio, titanio, magnesio e manganese, rame, litio e oligoelementi preziosi. Ma cambiano le proporzioni e certe componenti chimiche.

Quel che è certo è che tutte le sostanze appena elencate, quando ci facciamo una maschera all’argilla, vengono cedute alla nostra pelle per osmosi con effetti benefici per noi. Al contempo le cellule morte e le impurità della pelle vengono attirate e trattenute. Per indicare ciò si usa il verbo adsorbire, più specifico del generico assorbire.

Tossine, batteri, eccessi sebacei… Dopo il risciacquo tutto scompare! Questo grazie alla proprietà dell’argilla di emulsionarsi a meraviglia: significa che quando entra in contatto con l’acqua e viene mescolata, il composto aumenta di volume e assume una consistenza viscosa, molto omogenea e stabile.

In questo stato può adsorbire (termine che abbiamo chiarito qualche riga fa) sia molecole idrofile (solubili in acqua) – sia lipofile (oli). Anche per questo in cosmesi l’argilla si combina tanto bene con svariati ingredienti, per maschere ricche e ancora più nutrienti. Niente male, vero?

Proprietà dell’argilla

Tieniti forte perché l’elenco delle proprietà benefiche dell’argilla, quando adoperata in una maschera, è davvero impressionante. Eccole:

  • Assorbentedetossinante e purificante: l’argilla cattura l’acne, il contenuto dei brufoli, gli eccessi di sebo, i punti neri, le cellule morte, i residui di trucco. Ma anche particelle ancora più piccole come depositi di fumo e polveri sottili;
  • Esfoliante e levigante, perché si porta via proprio tutti i residui di impurità e la pelle rimane ben più liscia di prima;
  • Decongestionante: regola il microcircolo, lasciando la pelle rivitalizzata e rinfrescata;
  • Tonificante: rinvigorisce i tessuti connettivi e migliora la compattezza e il tono generale della pelle;
  • Rimineralizzante, come abbiamo detto a proposito dei minerali ceduti alla pelle;
  • Astringente: restringe i pori, che quindi rimarranno meno soggetti ad infiammarsi o ad accogliere nuove impurità;
  • Uniformante: perché all’azione sui pori consegue un miglioramento generalizzato nella grana della pelle. Così anche il make up tiene più a lungo;
  • Lenitiva e analgesica: calma i rossori e apporta sollievo alla pelle infiammata. Tanto è vero che la si può usare a proprio vantaggio anche in caso di scottature, ustioni, eritemi, punture di insetto dolorose ecc.;
  • Cicatrizzante: aiuta il sangue a coagularsi e la pelle a rigenerarsi;
  • Sgrassante e anti-lucido: ideale quindi per le pelli dall’aspetto unto, in sostituzione di prodotti chimici più aggressivi;
  • Opacizzante e coprente (proprietà sfruttate nel trucco, ad esempio nelle ciprie e terre, che possono contenerla);
  • Antinfiammatoria: inibisce lo sviluppo di alcuni batteri sulla pelle;
  • Antiossidante: perché sa legarsi ai radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento cellulare) e combatte anche loro;
  • Sbiancante perché contrasta le macchie cutanee (ad esempio è molto efficace anche nei dentifrici);
  • Deodorante in quanto assorbe anche i cattivi odori.

Che dire? E tutto questo grazie ai minerali!

Maschera all’argilla come sceglierla: tutti i tipi di argilla

A determinare le differenze tra le argille sono soprattutto la quantità di ferro e il tipo di grana. A seguire ecco allora tutte le argille che puoi trovare in commercio e come si caratterizzano le maschere da esse ottenute, in ordine di diffusione.

Maschera all’argilla verde

Come abbiamo visto, l’argilla verde Ã¨ la più nota e la più usata. Contiene molta silice, ossidi, metalli e in particolare ferro trivalente (da cui il colore verdastro). Assorbe e purifica a meraviglia ed è quindi indicata soprattutto per le pelli grasse, con problematiche di untuosità diffuse.

Anche perché ha un forte potere antibatterico, quindi scoraggia le infezioni cutanee – acne e brufoli – dal ripresentarsi, soprattutto se usata con regolarità. Inversamente, pelli troppo sensibili potrebbero trovarla troppo aggressiva. Solitamente l’argilla verde ha una grana piuttosto grossa.

Ma esiste anche l’argilla verde detta ventilata (c’è anche la super-ventilata) che è molto più fine e pregiata grazie a una particolare essicazione al sole. Quella a grana normale invece è preferita per il resto del corpo poiché rappresenta un ottimo esfoliante, aiuta a drenare e a migliorare la circolazione e la rigenerazione delle cellule.

Maschera all’argilla bianca

Anche detta caolino, l’argilla bianca Ã¨ la più delicata di tutte, adatta quindi a pelli corrispondenti. Possiede meno ferro delle altre e ha una grana più fine, perciò in una maschera presenta minor rischio di disidratazione per la cute. Proprio perché è più fine penetra ancora più a fondo nei pori, ripulendoli benissimo e richiudendoli dopo il suo passaggio. È quindi perfetta per le pelli miste, impure e con pori dilatati.

Maschera all’argilla rossa

Si caratterizza per l’alta percentuale di ossido di ferro bivalente (che le dà il tipico colore rossastro), di calcio e di sodio. L’argilla rossa Ã¨ ideale per le pelli mature come per quelle secche e screpolate, poiché le rivitalizza a fondo e apporta molti minerali di stimolo per una buona circolazione. Insomma, è l’argilla anti-età per eccellenza! Aiuta anche nei problemi di capillari, e porta via bene le cellule morte, levigando e uniformando.

Maschera all’argilla rosa

Quella rosa Ã¨ l’argilla migliore per chi ha problemi di couperose (e ha provato già creme di qualità) e pelle che si screpolasi arrossa e si irrita. La sua azione decongestiona, lenisce, migliora il colorito della pelle e lo illumina, il tutto agendo molto delicatamente. Naturalmente purifica, e vanta un ottimo contenuto di oligoelementi.

Maschera all’argilla gialla

In genere l’argilla gialla proviene dal Marocco ed è anche detta illite. È adatta per chi ha bisogno di una forte azione detossinante, ma siccome è piuttosto aggressiva è più usata per il corpo che non per il viso. Per chi non soffre di pelle fragile però è un’ottima sostituta all’argilla verde anche nelle maschere, soprattutto per trattare acne e brufoli. E queste erano le argille più diffuse, vediamone adesso alcune più rare e/o pregiate!

Maschera all’argilla nera

Quella nera Ã¨ un’argilla ultrafine dalla composizione unica, ricchissima di titanio, calcio, magnesio, zinco e molti altri minerali. Si addice molto bene alle pelli mature data l’azione antirughe e quella assai benefica sulla circolazione. Vanta anche un ottimo potere assorbente e protettivo.

Maschera all’argilla viola

Sì, c’è anche quella viola! La maschera all’argilla viola Ã¨ particolarmente ricca in manganese, un pigmento minerale. Purifica e illumina, rispettando pienamente le pelli più sensibili e delicate. Il suo speciale colore è davvero un piacere per gli occhi.

Maschera all’argilla grigia

Questa maschera è adatta per le pelli miste, che hanno zone con una presenza di sebo non uniforme. L’argilla grigia infatti ha un forte potere seboregolatore. Pulisce, purifica dalle tossine, sgrassa e nutre. La pelle viene ripulita a fondo e uniformata.

Maschera all’argilla blu

L’argilla blu (anche detta rapan) è la più rara in assoluto. Si forma solo in alcune zone della Siberia, dalle particolari condizioni dei suoli. È nota anche come antinfiammatorio, da usare quindi non solo sul viso ma anche per defaticare i muscoli o trattare arti stanchi e gonfi.

La sua consistenza è vellutata e fresca e possiede un alto potere ossigenante. Si addice a pelli problematiche, ma per trattare il viso ne esistono di più delicate. Certamente è da provare, visto quanto è preziosa!

Maschera all’argilla di Rhassoul (o Ghassoul)

La pregiata argilla di Rhassoul (o Ghassoul) è un’argilla beige o giallastra di origine vulcanica che viene dal Marocco. Ha un forte potere detergente, infatti si usa anche, ad esempio, nei saponi fai da te. È molto d’aiuto per la pelle spenta e stanca: tonifica, rivitalizza, combatte le macchie e i piccoli segni del tempo oltre naturalmente a purificare accuratamente.

Maschera all’argilla di bentonite

L’argilla di bentonite (la bentonite è un minerale) è una delle più apprezzate dalla cosmesi di alto livello. È molto porosa e adsorbente, e cede altrettanto bene il proprio ricco contenuto di sali minerali e oligoelementi alla pelle. Sgrassa e deterge, regola i livelli di umidità nella cute e lascia tutto il viso subito fresco e rinvigorito.

Maschera all’argilla di Fuller

Da ultimo citiamo l’argilla di Fuller (o Terra di Fuller), una tra le argille più pure, di colore verde. La sua grana è purissima, e assorbe alla perfezione anche gli eccessi delle pelli più grasse. Chi la prova la prima volta rimane sempre impressionato dai risultati.

Argilla + acqua + principio attivo = maschera

Vogliamo specificare una cosa a proposito dei formati di maschere all’argilla che abbiamo scelto e recensito. Avrai notato che tutte e 7, anche le più naturali, oltre all’argilla e all’acqua contengono sempre qualche altro principio attivo o estratto naturale. Ciò perché è proprio questa la definizione precisa di maschera.

Una miscela fatta soltanto di argilla e acqua, in termini tecnici, si chiama invece impiastro. Gli impiastri di argilla sono usati soprattutto per trattare il resto del corpo, tipicamente le gambe (ad esempio per sgonfiarle o decongestionarle), e si lasciano in posa più a lungo. Mentre per il viso si preferiscono le maschere.

Questo naturalmente non significa che tu non possa anche comprarti un’argilla pura e mischiarla semplicemente con dell’acqua per il tuo viso! In quel caso allora probabilmente farai qualcosa a metà tra un impiastro e una maschera. Se invece vuoi imparare a creare tu stessa qualche maschera fai-da-te partendo da argilla e acqua, rimani con noi ancora per qualche paragrafo.

Maschera all’argilla, come si usa

Per mostrarti il corretto uso della maschera all’argilla, ecco un comodo vademecum.

Ogni quanto va fatta: Se hai la pelle molto sensibile non più di una volta alla settimana, persino ogni 10 giorni. Altrimenti una o due a settimana. Segui comunque le indicazioni sulla confezione. Se vuoi, alterna la maschera all’argilla con altre maschere, l’importante è non superare mai il massimo di applicazioni per non stressare la pelle.

Come preparare la pelle alla maschera: La pelle deve essere perfettamente struccata e pulita, con un detergente o un’acqua micellare. Fare la maschera dopo la doccia è perfetto, così i pori saranno aperti per il calore e la maschera verrà ricevuta ancora più in profondità.

Come va applicata la maschera: Con le dita, ma esistono anche degli appositi pennelli in setole o in silicone per applicare le maschere, con i quali rischi di disperdere e sprecare meno prodotto.

Quanto va tenuta in posa: Dipende dalla tua pelle e dalle indicazioni del marchio. La durata media è 10 minutimassimo 15 per alcune maschere in crema. Se è previsto che la maschera si secchi mentre la tieni in viso, sappi che non devi per forza aspettare che si secchi completamente prima di toglierla (questo dipende anche dalla temperatura esterna). Se la tieni troppo a lungo la pelle potrebbe irritarsi o seccarsi, perché verrebbe assorbita troppa umidità dall’epidermide.

Come toglierla: Risciacquala via delicatamente con acqua fredda o tiepida e una spugnetta.

Come trattare la pelle dopo la maschera: Va idratata e riequilibrata. Usa prima un tonico, per concludere la chiusura dei pori, poi procedi al tuo eventuale siero viso (uno sebo-riequilibrante è l’ideale se hai la pelle grassa) e infine usa sempre una crema. Serve a ripristinare il film idrolipidico dello strato corneo. A seconda del tuo tipo di pelle naturalmente sceglierai prodotti più o meno lenitivi e con diversi principi attivi.

Gli errori più comuni da evitare: Scegliere la maschera sbagliata per il proprio tipo di pelle, farla troppo spesso o troppo raramente, lasciarla troppo a lungo, sbagliare consistenza (per quelle a cui va aggiunta l’acqua), non rispettare le zone delicate o farla sulla pelle sporca.

Altri tipi di prodotti all’argilla oltre alle maschere: Per il viso, quasi tutti i prodotti in vendita sono maschere in crema. Ci sono poi, anche se molto meno diffusi, dei peel off a base di argilla (sono formule più concentrate), dei gel detox, e maschere con effetto scrub.

Dove si compra una maschera all’argilla: Puoi trovarle un po’ dappertutto nei negozi, dai supermercati alle profumerie. Le soluzioni che ti consigliamo noi comunque sono altre due: una è quella di comprare online, per aver modo di scegliere in tutta calma tra un’offerta più vasta di quella che si trova nei negozi, e spuntare prezzi migliori.

L’altra è quella di rivolgerti alla tua erboristeria di fiducia, soprattutto se vuoi comprare giusto l’argilla base per la tua maschera e poi aggiungere tu i tuoi ingredienti preferiti e ricevere consiglio. In quel caso la figura più appropriata è l’erborista.

Parti del corpo per una maschera all’argilla: Le maschere di cui parliamo in questa guida sono solo per il viso. Ma l’argilla in quanto tale è utilissima anche per i capelli (sgrassa il cuoio capelluto, combatte la forfora e fortifica il corpo del capello) e per tutto il corpo. In quei casi però parliamo più che altro di impacchi.

Come preparare una maschera partendo dall’argilla

Forse se hai già fatto qualche ricerca di maschere all’argilla, avrai notato che si vendono anche confezioni che contengono solo l’argilla pura, pensate perché ci aggiunga tu stessa dell’acqua. Noi queste le abbiamo escluse dalla nostra Top 7 proprio perché troppo semplici di per sé, ma non significa non volerne parlarne affatto. Anche fare in casa una maschera personalizzata può essere divertente e gratificante!

Il nostro consiglio in questo caso – oltre naturalmente, lo ripetiamo, a scegliere l’argilla più adatta alla tua pelle – è quello di procurarti a parte qualche ingrediente per arricchire la maschera. Di seguito te ne suggeriamo alcuni: in certi casi, come per gli oli essenziali, puoi usarli anche per integrare ulteriormente le 7 maschere che ti abbiamo presentato noi!

Ingredienti per arricchire la tua maschera all’argilla

  • Miele: è un perfetto idratante e umettante naturale, oltre che lenitivo e cicatrizzante;
  • Oli vegetali (di oliva, di mandorle, di semi, di argan, ecc.), emollienti e protettivi;
  • Estratto di aloe vera, lenitivo e rinfrescante;
  • Gocce di oli essenziali (ne bastano giusto due di numero): puoi sbizzarrirti! L’eucalipto e il tea tree oil depurano e disintossicano, il rosmarino rivitalizza, la menta energizza, la rosa lenisce e via dicendo;
  • Polpa di avocado (ben maturo affinché possa mescolarsi bene), ricchissimo in acidi grassi vegetali e fenoli nutrienti;
  • Latte, schiarente;
  • Farina di riso, schiarente e addensante;
  • Camomilla, addolcente e lenitiva;
  • Amido di riso e/o farina d’avena, lenitivi e rinfrescanti;
  • Yogurt, che ha proprietà seboregolatrici;
  • Polvere di amla (pianta indiana, si acquista in erboristeria) e/o di ortica, purificanti e illuminanti;
  • Aceto di mele, per decongestionare il viso e combattere meglio l’acne;
  • Succhi vegetali, come l’uva, il cetriolo o il pomodoro. Idratanti e disarrossanti, aiutano molto bene le pelli affette da couperose o da particolare secchezza.

Invece sconsigliamo il succo di limone, che altri invece esortano a usare. La vitamina C può portare l’argilla a ossidarsi, con un’azione a favore dei radicali liberi nella pelle. Da evitare!

Ricordati sempre che una maschera all’argilla non andrebbe mai preparata o applicata con strumenti (ciotole, cucchiaini…) di metallo. Siccome l’argilla assorbe così bene i minerali che incontra, potrebbe trattenere alcune sostanze metalliche e cederle alla tua pelle. Meglio usare solo accessori di vetro, legno, plastica o silicone.

Similmente, per le maschere che richiedono l’aggiunta di acqua, usa solo quella naturale oppure una termale. Quella del rubinetto no, perché di solito è troppo calcarea. In alternativa puoi anche sostituire del tutto l’acqua con succo di camomilla o di aloe vera, la pelle apprezzerà ancora di più!

In qualunque caso, il liquido da mescolare all’argilla dovrà sempre essere a temperatura ambiente o tiepido e va integrato a piccole dosi mescolando, anche per lasciare spazio agli altri ingredienti. Se metti troppo liquido rovini il tutto: otterrai un composto che cola e non si secca a dovere durante la posa.

Maschera all’argilla, conclusioni e considerazioni finali

Siamo sicuri che dopo la lettura di questa guida sei diventata anche tu una fan delle argille, se già non lo eri! Ancora una volta la natura ci fornisce le basi per prodotti potenti e ricchi di proprietà benefiche. Basta saperne sfruttare appieno i caratteri per produrre cosmetici dai sicuri risultati.

Una maschera all’argilla si addice a chiunque, basta sapersi ascoltare e conoscere le proprie esigenze. Ringraziamo dunque la scienza e la cosmetica, e ringraziamo anche te che sei stata con noi qui su Soluzione.Online! A presto con sempre nuove guide complete sul mondo beauty, benessere e fitness.

Maschera all’argilla: domande e risposte frequenti

Che cos’è e a cosa serve la maschera all’argilla?

La maschera all’argilla è un’emulsione, a base appunto di minerali argillosi di vario tipo e colore, da usare sul viso per purificarlo, esfoliarlo e trasferirvi svariate proprietà a beneficio della pelle.

Quando possiamo usare la maschera all’argilla?

Ci sono maschere all’argilla per pelli molto grasse come molto secche, non ci sono controindicazioni particolari: basta conoscere la tua tipologia cutanea e i suoi eventuali problemi.

Come possiamo scegliere la migliore maschera all’argilla per noi?

Leggendo la nostra guida completa al mondo delle argille e relative maschere. Le recensioni dei migliori 7 prodotti ti aiuteranno a capire cosa aspettarti dalla tua maschera all’argilla.

Quanto costa la maschera all’argilla?

Ottime notizie, la maschera all’argilla costa davvero poco, anche perché si vende persino in confezioni singole o doppie. In questo caso bastano anche solo 3 € per una maschera di qualità. I vasetti invece possono arrivare a 10-15 €.

Quali sono le migliori maschera all’argilla?

Nella nostra guida abbiamo scelto le sette migliori maschere all’argilla. Segui sempre i consigli di Soluzione.Online per diventare esperta di beauty e capire cosa ti si addice di più.

Opinioni e Voto finale

⭐⭐⭐⭐⭐

Cristina Cerasi

Nata nell'86, gestisce il team che crea contenuti nel settore nutra, salute e benessere. Ha all'attivo più di 1000 approfondimenti pubblicati sui migliori portali di salute italiani. Appassionata di prodotti naturali, consiglia soltanto il meglio ai suoi lettori.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *