Wellaplex: Funziona davvero? Test reale [Opinioni e Recensioni]

Capelli

Wellaplex: Funziona davvero? Test reale [Opinioni e Recensioni]

Pubblicato il

Le velleità continue di tingere, decolorare, arricciare, lisciare i nostri capelli a volte ci fa dimenticare che potremmo danneggiarli gravemente, e arrivare a rimpiangere quelli che avevamo in origine. Per questo l’azienda tedesca Wella, attiva da 140 anni, ha proposto Wellaplex, un sistema avanzato di riparazione dei capelli danneggiati, bruciati o rovinati, soprattutto in presenza della decolorazione.

I capelli sono delicati, fragili. Sta a noi prendercene cura nel migliore dei modi, evitando di sottoporli a tutti quei trattamenti che possono metterli a repentaglio. Oppure abbinando quei trattamenti a formule che impediscono il danno e rigenerano già i capelli in quella fase, prodott appunto come Wellaplex o come Olaplex.

Si tratta di investire una somma di denaro extra, ma vitale per salvaguardare la salute della propria chioma. E l’assioma è molto chiaro e diretto: capelli sani sono anche capelli belli, lunghi e luminosi.

wellaplex
Wellaprlex è l’alleato dei capelli chiari e sani

In questa guida presenterò Wellaplex, trattamento pensato per risanare le chiome danneggiate e soprattutto per prevenire i danni, racconterò in cosa consiste, raccoglierò le opinioni più influenti per rispondere alla principale delle domande: funziona davvero?

Wellaplex, cos’è e come funziona – tabella introduttiva:

A che serve:Proteggere e riparare i capelli da azioni come la schiaritura (decolorazione, balayage) o il contatto con il calore
👍Efficacia:Buoni risultati
📆Durata:2-3 mesi (+ mantenimento a casa 1 volta a settimana)
💼Manutenzione:1 volta a settimana con Hair Stabilizer
💰Costi:20-30€ ad applicazione + 20-30€ per l’Hair Stabilizer
🤔Opinioni:Positive
Principali caratteristiche introduttive di Wellaplex

Wellaplex cos’è

Wellaplex è una tecnologia hair pensata e prodotta dall’azienda cosmetica Wella allo scopo di affiancare i trattamenti schiarenti con un potente trattamento protettivo che impedisce la rottura dei ponti bisolfuri, i legami che sostengono l’architettura dei capelli. In questo modo si avranno i capelli del colore che si desidera (sempre senza esagerare con i trattamenti aggressivi, questo rimane un mantra perenne!) senza correre il rischio di rovinarli o spezzarli.

Il suffisso -plex, che accomuna Wellaplex a Olaplex, un trattamento molto simile che punta a risanare i capelli e prevenire danni, va a indicare una cosa “impacchettata”, ripiegata in più parti. Ed è esattamente così che funzionano questi trattamenti, divisi in più fasi, una delle quali di svolge nel salone di bellezza, nel momento in cui viene applicata la colorazione o la decolorazione.

Wellaplex
I prodotti Wellaplex

Ma cosa sono i ponti bisolfuri? I ponti bisolfuri sono legami di molecole, molecole che costituiscono l’ossatura del capello, che sono costituite da atomi di zolfo e che, tradotto in termini semplici, lo rendono forte, luminoso e sano. Una condizione fondamentale per avere quei capelli da sogno che le principesse disneyane hanno inculcato in noi. Ma quello che bisogna capire è che è meglio avere capelli sani che capelli biondi. La schiaritura è possibile, ma con un’adeguata protezione. E Wellaplex interviene proponendo proprio questo sistema di tutela per i capelli.

Il trattamento Wellaplex si basa sulla molecola Bis-Aminopropyl Diglycol Dimaleate, che interviene proprio sui ponti bisolfuri rafforzandoli e impedendone la rottura, che avviene il più delle volte per l’esposizione al calore combinato con phon o piastra oppure per l’utilizzo di prodotti chimici, come quelli impiegati per la decolorazione.

Wellaplex come funziona

Wellaplex si basa sulla tecnologia OPTI pH SYSTEM, che favorisce la penetrazione nel capello sia del trattamento schiarente o colorante sia del prodotto stesso ristrutturante, per avere un risultato perfetto in termini estetici ma anche di salute del capello. Cosa fa concretamente Wellaplex al capello?

  • mantiene saldi i legami tra molecole;
  • combatte l’effetto crespo;
  • chiude le squame;
  • favorisce il processo di penetrazione del colore nelle molecole del capello;
  • protegge possibili indebolimenti o spezzature prodotti dal calore e dai trattamenti ossigenanti;
  • disciplina il capello e lo rende più pettinabile;
  • agisce senza modificare i tempi di posa e applicazione dei prodotti sui capelli.

Wella ha pensato a un video dimostrativo, che illustra nel dettaglio, step by step, il lavoro della tecnologia che sta alla base del prodotto.

Tecnologia Wellaplex OPI pH – Video dimostrativo

Le tre fasi di Wellaplex

Wellaplex agisce in tre diverse fasi. Si può applicare con il fai da te? Non proprio, perché le prime due fasi sono rivolte e pensate per professionisti, che aggiungono il prodotto durante la miscelazione del colore (che di solito è decolorante, periossido di idrogeno e ossigeno a tot volumi che sono necessari per schiarire il capello), mentre la terza detta “di mantenimento” si può svolgere a casa.

Prima fase: NO 1 Bond Maker

Come dice il nome (in inglese bond significa “legame” e maker “costruttore”), questo prodotto punta a riparare i ponti bisolfuri già nel momento stesso in cui potrebbero rompersi, ovvero l’applicazione del decolorante, principale causa (se miscelato e usato in modo scorretto) di capelli sfibrati e spezzati. Quello che dovrà fare il professionista è abbinare al prodotto decolorante una quantità X di Bond Maker, in proporzione ai grammi di schiarente usato. Questa semplice azione non dilaterà i tempi di posa o di applicazione, ma in termini di risultati restituirà la sicurezza di avere capelli forti e sani senza il pericolo che la decolorazione li distrugga.

Questa fase è impercettibile per il cliente, che si vedrà semplicemente applicare il colore senza avvertire cambiamenti.  In realtà però si trova dentro una grande capsula di sicurezza che impedirà al prodotto schiarente di rovinarli, cosa che accade più spesso di quanto si possa pensare. La proporzione è 6 ml di Wellaplex a ogni 30 g di polvere o crema decolorante, che scendono a 3 ml per le applicazioni a mano libera e a 2 per le colorazioni a ossidazione.

Offerta
Wella Professionals Wellaplex No. 1 Bond Maker, 500 ml
5 Recensioni
Wella Professionals Wellaplex No. 1 Bond Maker, 500 ml
  • Dona ai capelli stabilità ed elasticità
  • La rottura dei capelli è ridotta del 97%
  • Semplice rapporto di miscelazione
  • Nessun cambiamento di colore

È fondamentale anche miscelare nel modo corretto i due prodotti, per avere una resa che è quella promessa dalla casa hair. Anche per questo questa fase è riservata più che altro ai professionisti, che conoscono le tecniche di ossigenazione, schiaritura e le proporzioni necessarie per miscelare Wellaplex al decolorante.

Seconda fase: NO 2 Bond Stabilizer

Tornando all’etimologia, significa “stabilizzatore di legami”. La prima fase, cruciale, era volta a impedire qualunque danno, la seconda a “chiudere”, sigillare il lavoro idratando, chiudendo le squame, rinforzando e rigenerando la fibra capillare. Il prodotto prende la forma e la consistenza di una crema, che viene applicata generosamente dopo il risciacquo del prodotto, quando i capelli sono già chiari.

La fase due comprende anche un prodotto che intensifica il colore, lo rende più vivido e brillante e allo stesso tempo lenisce il capello che è stato trattato e ribilancia il valore del pH. Anche questo prodotto, figlio della stessa tecnologia – la già nominata OPTI pH SYSTEM – si occupa di favorire la penetrazione delle sostanze “benefiche” all’interno delle molecole capillari, chiudendo e rinforzando l’operazione di salvaguardia e cementazione dei ponti bisolfuri. Il risultato è un colore più pieno e di qualità, capelli sani e setosi e soprattutto forti e robusti. Come il precedente prodotto, anche questo è “trasformista”, sa adattarsi bene al tipo di capello e di decolorazione o colorazione. E il beneficio lo sentono i capelli.

Per quanto riguarda la quantità, il brand consiglia di usare il doppio rispetto a quella di Bond Maker. Su Amazon, sempre indirizzati a chi sa usare il prodotto, ci sono anche dei kit da viaggio.

Wella plex - Kit da viaggio, 300 ml
26 Recensioni
Wella plex - Kit da viaggio, 300 ml
  • Prodotti di bellezza
  • Prodotti di ottima qualita
  • Comodo e facile da utilizzare
  • Formula migliorata e completa

Terza fase: NO 3 Hair Stabilizer

La terza fase è quella di mantenimento, che si può svolgere a casa propria una volta a settimana. Si tratta di una crema da posizionare sui capelli bagnati e tamponati, che funziona bene anche da sola, in assenza delle prime due fasi, per mantenere i capelli lisci, idratati e scongiurare l’effetto crespo. In alternativa, per massimizzare e migliorare i risultati, la crema può diventare anche un impacco pre-shampoo, da far riposare 15-30 minuti e poi risciacquare prima di dedicarsi alla propria hair routine.

Adatto a tutti i tipi di capello e di cuoio capelluto, svolge soprattutto queste funzioni:

  • ravviva il colore, lo rende più brillante;
  • è un bagno rigenerante che lenisce e addolcisce;
  • previene la classica secchezza dei capelli trattati con méches;
  • idrata, nutre e ammorbidisce i capelli;
  • li rende più forti e robusti;
  • prosegue in modo più “blando” l’azione delle prime due fasi di conservazione e salvaguardia dei ponti bisolfuri;
  • rende i capelli più elastici, più pettinabili e disciplinabili.
Offerta
Wella PLEX Hair Stabilizer No. 3, 100 ml
683 Recensioni
Wella PLEX Hair Stabilizer No. 3, 100 ml
  • Prodotti di bellezza
  • Prodotti di ottima qualita
  • Comodo e facile da utilizzare
  • Formula migliorata e completa

Un prodotto utile per chi si sottopone al trattamento Wellaplex e lo inizia nel salone di bellezza, per portare avanti l’attività di protezione e nutrimento assoluto del capello.

Dove si compra Wellaplex

Il trattamento completo Wellaplex è in vendita negli store online o dai grossisti. Le prime due fasi non sono adatte alla fascia di acquirenti del grande pubblico, perché i prodotti corrispondenti vanno maneggiati dai professionisti. La terza fase invece è praticabile a casa e il prodotto Hair Stabilizer è acquistabile sia dai parrucchieri che nei negozi specializzati per la cura professionale del capello che online. Per prendersi cura in modo adeguato dei capelli trattati o decolorati, e per scongiurare i vari danni, è sufficiente un’applicazione dell’Hair Stabilizer a settimana, rispettando le indicazioni del produttore, riportate a corredo della confezione.

Come trovare un salone che effettua il servizio Wellaplex

Wellaplex viene incontro ai clienti confusi, che vorrebbero provare il servizio ma non hanno trovato un parrucchiere che lo pratichi nel loro salone. Per aiutare, sul sito ufficiale offre una mappa con localizzatore di saloni di bellezza che aderiscono al sistema Wellaplex, in modo tale che chi vuole provare può cercare lo store più vicino a casa propria e si può iniziare una colorazione (o decolorazione) affiancata ai prodotti Wellaplex, proseguendo poi il trattamento a casa con la terza fase, da acquistare magari in negozio.

biondi wellaplex
I capelli sono nutriti e rigenerati

I saloni si possono selezionare anche su Google Maps, con le pratiche indicazioni per arrivare direttamente in macchina, a piedi, con i mezzi pubblici. Prima di effettuare il trattamento, un serio professionista fa una analisi del capello per capire di cosa ha bisogno e se Wellaplex è il servizio giusto… anche se, in tutti i casi, male non fa!

Wellaplex quanto costa

I primi due prodotti, indirizzati ai parrucchieri, costano diverse centinaia di euro ma si ammortizzano poi con i diversi clienti che si susseguono. Il costo che interessa al consumatore, ovvero a chi va a schiarirsi i capelli e aggiunge questa utile protezione, sono fissati dal salone di parrucchiere a cui ci si rivolge.

In media i prezzi si aggirano dai 20 ai 35 euro, da aggiungere al servizio di colorazione e tutto il resto (piega, eventuale taglio, eventuali prodotti o servizi speciali). Un investimento necessario, perché non ha senso avere capelli chiari ma rotti, spezzati, sfibrati e che quindi appaiono opachi, tristi e spenti.

Per quanto riguarda invece il terzo prodotto, l’Hair Stabilizer, i prezzi si aggirano intorno ai 20-30 euro, ma variano da venditore a venditore. Su Amazon è possibile trovare offerte allettanti, soprattutto nei giorni di sconti particolari come il Black Friday. Inoltre il prodotto dura del tempo, perché è sufficiente applicare una noce di crema a settimana sui capelli lavati o da lavare, e quindi si può spalmare l’utilizzo nel tempo.

Perché usare Wellaplex? Vantaggi

Wellaplex è un trattamento che si rivela fondamentale per riparare i capelli e impedire che si rovinino. I vantaggi dell’uso di questo prodotto sono molteplici:

  • i capelli risultano sani e forti;
  • il colore è più bello e brillante;
  • i capelli non si spezzano più, nonostante la decolorazione, e possono essere portati anche lunghi;
  • la piega è più facile e easy;
  • non comporta tempi aggiuntivi di posa o trattamenti aggiuntivi post-decolorazione;
  • permette sul lungo periodo di risparmiare sui tempi e i costi di “risanamento capelli spezzati”;
  • è molto pratico;
  • cura i capelli danneggiati;
  • i capelli risultano anche meno crespi e più facilmente pettinabili;
  • il mantenimento a casa è molto semplice.

Differenze tra Wellaplex e Olaplex

Non è solo questione di suffisso -plex. Wellaplex nella presentazione sembra assomigliare molto a Olaplex, l’altro trattamento rivoluzionario americano che ha permesso di affiancare una potente azione di riparazione e ristrutturazione all’attività della colorazione o schiaritura dei capelli. Olaplex e Wellaplex hanno sicuramente tanti punti in comune, come l’esecuzione in fasi, l’obiettivo (la tutela e la riparazione dei ponti bisolfuri) e il mix tra parte fattibile nel salone di bellezza e parte eseguibile a casa. Presentano però anche una serie di differenze:

  • Olaplex è più costoso di Wellaplex. Non a caso Wellaplex è stato definito “l’Olaplex low-cost”;
  • Olaplex esegue un trattamento di riparazione più profondo rispetto a Wellaplex, che va a interessare anche il cuoio capelluto: Olaplex agisce su cuticole, corteccia e nucleo, mentre Wellaplex lavora solo sulle cuticole e sul nucleo. Ricordiamo che il capello è formato da tre parti: la cuticola va a indicare le scaglie, le scanalature che solcano la corteccia del capello, e che si aprono per nutrire i capelli o assorbire i colori; se si spezzano, i capelli appaiono opachi, spenti e al tatto ruvidi. La corteccia è uno strato intermedio che ricopre il nucleo capillare, la parte con il pigmento e le proteine costitutive, e dove si trova il DNA.
  • La consistenza del prodotto è molto simile, cremosa. Wellaplex rispetto a Olaplex si assesta su una consistenza più palpabile, una via di mezzo tra balsamo e ricostruttore.
  • Le fasi previste da Olaplex (così come i prodotti) sono più numerose rispetto a Wellaplex, che mantiene una struttura a tre step, due professionali e uno casalingo;
  • Olaplex presenta anche prodotti di mantenimento come shampoo e balsamo, oltre all’olio e al disciplinante.
Olaplex
I prodotti Olaplex

In altre parole, riassumendo, Olaplex è più adatto a chi ha subito dei danni e ha bisogno di riparare i propri capelli, mentre Wellaplex esegue un’azione di riparazione più soft e previene i danni sui capelli più sani. Olaplex si può pensare come un ragno che ricostruisce una ragnatela, la fondamentale ragnatela di ponti bisolfuri che rappresenta i capelli, che l’ossigenazione e la decolorazione mettono a repentaglio e, spesso, indeboliscono o spezzano.

Leggi anche: Olaplex Opinioni e recensioni

Alternative a Olaplex e Wellaplex

Come ho spiegato, Olaplex e Wellaplex agiscono secondo gli stessi principi e obiettivi, ma sono prodotti differenti per impatto, per costo e azione. Wellaplex costa meno e si rivela più adatto a proteggere (a prevenire) che a risanare, mentre Olaplex colora, ricostruisce e protegge allo stesso tempo.

Una “terza via” consigliata dagli esperti è Redken pH Bonder, uno dei trattamenti più efficaci ma allo stesso tempo non costoso come Olaplex. Nei saloni di bellezza americani Olaplex e Redken sono i marchi più utilizzati, perché (anche se Redken al contrario di Olaplex, come Wellaplex, non agisce sul DNA) lasciano i capelli sani anche dopo colpi di sole o balayage. Come gli altri due, anche Redken consiste in una fase professionale, da applicare nel salone di bellezza, e una parte fai da te.

Wellaplex funziona? Opinioni e Recensioni [Reali]

La descrizione di Wellaplex fa ben sperare che non si verificheranno danni o capelli spezzati dopo i trattamenti a base di periossido di idrogeno, le classiche decolorazioni. Ma è davvero così? Possiamo definire Wellaplex miracoloso e rivoluzionario come in molti hanno definito già Olaplex?

Nel paragrafo dedicato alle differenze tra questi due trattamenti ho già spiegato la differenza sostanziale: Olaplex agisce su cuticole, corteccia e nucleo, in altre parole sul DNA. Wellaplex, come Olaplex, ripara i ponti bisolfuri ma con un’azione più superficiale.

Questo però non vuol dire che non sia il trattamento migliore per tanti tipi di capelli, che necessitano di una moderata riparazione, di nutrimento e idratazione e soprattutto di protezione, senza lanciarsi nell’impresa impossibile di riparare capelli ormai spezzati e distrutti da precedenti decolorazioni. Partendo da questa premessa, ho analizzato diverse reviews di chi ha utilizzato e continua a utilizzare Olaplex, per restituire un quadro tassonomico il più possibile completo e funzionale per chi sta pensando di destinare i propri soldi (una spesa meno ingente rispetto a Olaplex ma pur sempre una spesa!) in questo trattamento.

Opinioni e Recensioni di chi ha usato Wellaplex (clienti)

Tra le recensioni quello che salta all’occhio è il paragone con Olaplex, già trattato all’interno di questa guida. Ci sono utenti che vorrebbero risparmiare ma hanno paura di “downgradare” il servizio ai loro capelli passando da Olaplex a Wella. Alcuni però si dichiarano nettamente soddisfatti.

Da cliente aficionada e grande estimatrice di Olaplex e dei prodotti americani, ero un attimo incerta. Ma mi hanno convinto a provarlo e devo dire che i risultati sono stati oltre le aspettative. Neanche un minuto aggiuntivo di trattamento, una spesa inferiore. E io personalmente, che parlo per i miei capelli, dopo l’applicazione di Wellaplex vedevo i miei capelli esattamente come dopo Olaplex: fantastici.

Un’utente

C’è chi lo ha provato senza un grandissimo bisogno di risanare, e si è dichiarato contento della prova.

La mia parrucchiera me l’ha venduto come “un’assicurazione sui capelli”. Non ho avuto grossi danni ma la prospettiva di decolorare con il rischio di bruciare o spezzare la mia chioma lunga fino a metà schiena mi terrorizzava. Wellaplex ha addirittura migliorato i miei prima del trattamento di balayage: li sento più morbidi e si bloccano più raramente nel pettine.

Una reviewer

E chi invece ha i capelli spezzati, sottili, e ha preferito tornare al vecchio, rassicurante Olaplex.

Olaplex ha un’altra funzione rispetto a Wellaplex, per me paragonarli è sbagliato. Io avevo i capelli finissimi, sottili e praticamente distrutti dall’azione del superschiarente. Con Olaplex erano più robusti, corposi, ed era proprio quello che cercavo perché i miei sono talmente fini (e talmente sfruttati e trattati) che non arrivavano alla lunghezza della spalla ma si rompevano prima, cosa che mi faceva sembrare una persona con i capelli a caschetto, che non avevo mai tagliato. Grazie, ma resto con Olaplex.

Una cliente

C’è chi la utilizza come balsamo potente e ristrutturatore, senza avere i capelli così danneggiati.

Mi piace la consistenza, che è leggera e cremosa, e i capelli mi restano davvero morbidissimi. Io in passato avevo dovuto tagliare i capelli corti proprio a causa di una decolorazione sbagliata. Wellaplex mi sembra faccia il suo dovere tutelando e proteggendo. Me l’ha proposto la parrucchiera e sto continuando anche a casa.

Una reviewer

Questo cosa vuol dire? Che la storia personale hair e gli eventuali danni pregressi rappresentano una imprescindibile cartina tornasole per chi recensisce Wellaplex nel ragionamento binario funziona/non funziona. Per funzionare funziona: protegge, idrata e risana. Bisogna capire solo se i capelli dove andrà applicato sono così rovinati che neppure Wellaplex può salvarli – e che quindi hanno bisogno di Olaplex o di un taglio radicale – oppure, con il loro background, si prestano bene a questo tipo di trattamento.

Ricapitolando, Wellaplex protegge e tutela i capelli non troppo rovinati e unisce un’importante azione emolliente e idratante che non è la mission principale di Olaplex. Quindi ci sono potenziali clienti e possibili tipologie di capelli che continuano a trovare un maggior beneficio con Wellaplex.

Opinioni e Recensioni di chi ha usato Wellaplex (professionisti)

Oltre alle testimonianze di chi ha potuto vedere e apprezzare l’azione di Wellaplex direttamente sui propri capelli, ho preso in considerazione anche le recensioni dei parrucchieri e dei coloristi, i professionisti a cui la casa hair principalmente e primariamente si rivolge e che hanno potuto recensire il prodotto sulla base dell’applicazione professionale a diversi tipi di teste.

Ho potuto constatare personalmente come i passaggi 1-3, con un mantenimento a casa, hanno completamente trasformato i clienti nel loro aspetto, e hanno dato loro i capelli che hanno sempre desiderato.

Un colorista

Tra i plus messi in evidenza dai professionisti, oltre al risultato finale, c’è l’assenza di aumento dei tempi. Molti clienti declinano le proposte di trattamenti perché hanno fretta.

Mi piacciono i risultati di Wellaplex sui miei clienti, e uso il prodotto ormai da tre mesi! Una cosa che amo è che non interferisce con il processo di sviluppo del colore, anzi lo rende più brillante. Allo stesso tempo e con un piccolo extra economico, il cliente ha i capelli perfetti dopo la colorazione. Niente squame, niente bruciature.

Un parrucchiere

Wellaplex è adatto a un largo bacino di clienti: a tutti, tranne a chi deve effettuare una pesante terapia d’urto. Al massimo anche se non fa risorgere i capelli, si rivela un buon conditioner.

Per me il senso è diversificare. Ad alcune clienti continuo ad applicare Olaplex, ad altre Wellaplex. Il colore è luminoso e splendido per entrambi i trattamenti, a cambiare è “l’intensività” del trattamento.

Un’utente

Un salone americano ha realizzato un video tutorial che racconta passo passo come avviene la creazione di un biondo perfetto – ad esempio il biondo freddo richiede tante cure – accompagnando tutto il processo con Wellaplex.

Videotutorial di Artist Salon & Academy sull’applicazione di Wellaplex

Un’azione utile che non aggiunge tempo a quello trascorso normalmente dal parrucchiere.

Opinioni e Considerazioni Finali su Wellaplex

Cosa vuol dire che un prodotto funziona? Probabilmente il senso è che funziona se fa quello che ha promesso. Wellaplex lo fa? Dipende. Dipende dal tipo di capello, o meglio da quanto è sfruttato e rovinato.

Questo cambierà le recensioni così come le opinioni di chi l’ha provato. Quello che è certo è che non è un trattamento che può danneggiare ma solo rigenerare il capello. Protegge adeguatamente durante la schiaritura, i rischi dell’ossigenazione, e ripara i ponti danneggiati.

È corretto, da un certo punto di vista, considerare Wellaplex un’opzione low cost di Olaplex. Ma in realtà, come hanno messo in luce le differenze raccontate, e le opinioni di utenti ed esperti, anche se hanno delle cose in comune sono prodotti diversi. Wellaplex ha una consistenza e un’azione che più che a rinforzare (a differenza di Olaplex) mira ad ammorbidire e idratare, togliendo il crespo e proteggendo i legami dei ponti bisolfuri. Va benissimo quindi per chi vuole schiarire o decolorare senza però partire da una base troppo danneggiata. Olaplex ripara e irrobustisce, per cui punta di più al “miracolo impossibile” dei capelli risanati. In ogni caso, che sia Olaplex o Wellaplex, è sempre necessario sottoporsi a un trattamento protettivo prima di fare una decolorazione, onde evitare di ritrovarsi i capelli danneggiati o, peggio, distrutti.

Wellaplex: Domande e Risposte Comuni

Wellaplex è meglio di Olaplex?

Wellaplex come Olaplex punta a proteggere i capelli durante azioni aggressive come la decolorazione, ma è un trattamento riparante meno intensivo.

Quanto costa Wellaplex?

Wellaplex costa un extra di 20-35 euro in più rispetto al trattamento colorante, a seconda del prezzo fissato dal salone. In più vanno aggiunti altri 20-30€ di Hair Stabilizer, che però viene ammortizzato nel tempo.

È possibile fare Wellaplex a casa?

Wellaplex consiste in 3 fasi: le prime 2 vanno eseguite da un professionista al salone di bellezza, la terza di mantenimento può essere fatta a casa, è come un impacco.

Chi deve usare Wellaplex?

Wellaplex è adatto a chi vuole schiarire i capelli e deve proteggerli dall’azione dell’ossigenante. Aiuta a proteggere anche da fonti di calore, da piastre e phon. È una via di mezzo tra protettore/ristrutturante e una crema superidratante e rigenerante.

Opinioni e Voto finale

⭐⭐⭐⭐⭐

Alice Grisa

Sono Editor, Content Creator, Coordinatore Editoriale e SEO Copywriter. Scrivo di moda, beauty e serie TV. Ho lavorato in televisione, nel product placement e nei contenuti brandizzati. Shopaholic, amo Parigi, Venezia. Il make up e la cura dei capelli sono il plus di qualunque giornata.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *