Burro di Karitè: Proprietà, usi e benefici

Benessere

Burro di Karitè: Proprietà, usi e benefici

Il burro di karitè si ottiene dai semi di una pianta di origine africana, la Vitellaria Paradoxa: la sostanza che ne deriva è di consistenza morbida e burrosa, di colore giallo chiaro e caratterizzata da una fragranza lievemente dolce. 

Il nome con cui si identifica scientificamente il burro di karité è Buthyrospermum parkii butter  o shea butter, nomenclatura tipicamente presente dell’INCI dei cosmetici dove lo stesso compare in formula, quali balsami, impacchi, maschere per capelli e creme viso e corpo.

Tale elemento naturale si fa notare per la notevole quantità di componenti insaponificabili i quali agiscono sulla pelle creando un vero e proprio film protettivo, in modo tale da preservarla dalle aggressioni esterne, dal freddo così come dalla disidratazione, mantenendola, morbida, elastica e compatta.

Burro di Karitè puro
Burro di Karitè puro – Credit: @HandsCosmetics

Tuttavia il burro di karitè si rivela particolarmente efficace anche sui capelli: in questo caso contribuisce a restituire corpo, vitalità e nutrimento, migliorando l’aspetto di una chioma, secca, arida, disidratata e danneggiata.  

Burro di karitè proprietà

Fin dall’antichità, le popolazioni originarie dell’Africa, erano solite utilizzare il burro di karité, complice le innumerevoli proprietà benefiche che contraddistinguono tale sostanza burrosa.

Non è certo un caso che la pianta da cui esso si ricava, venga chiamata comunemente “albero della salute e della giovinezza”.

Innumerevoli sono dunque le proprietà del burro di karitè

Estremamente ricco di vitamine A, B, E ed F, il burro di karité si rivela un ottimo agente anti-età.

Grazie alla massiccia presenza di sostanze insaponificabili, stimola la produzione di collagene ed elastina, naturali elementi presenti nella pelle che ne determinano tono ed elasticità.

Aiuta inoltre a contrastare l’invecchiamento cellulare, grazie alla marcata azione anti-radicalica, preservando al contempo la pelle dalle aggressioni esterne date dal clima e causate ad esempio dal freddo eccessivo, dal vento e dall’inquinamento.  

Il burro di karitè dispone inoltre di proprietà cicatrizzanti e lenitive, rendendosi in questo modo un indispensabile e prezioso alleato nel trattamento di eritemi, scottature, dolori articolari e muscolari e contusioni. 

Se utilizzato in gravidanza, aiuta a prevenire e a ridurre le smagliature localizzate nelle aree del ventre, dell’addome e del seno, lenendo al contempo le ragadi che possono formarsi durante l’allattamento.

Utile anche sulla pelle dei neonati, protegge efficacemente le aree più delicate, tipicamente soggette a irritazioni da pannolino.

Offre inoltre un’azione schermante a carico dei raggi UV, proprietà che conferisce al burro di karitè la capacità di costituire un discreto filtro solare: protegge pertanto la pelle dalle aggressioni date dall’esposizione solare, riducendo i danni del photoaging

Ottimo se utilizzato come maschera o balsamo per capelli secchi e stressati, contribuisce a renderli più morbidi, lenendo il cuoio capelluto in presenza di dermatiti e forfora.

Versatile e altamente nutriente, il burro di karitè esprime dunque il meglio di sé proprio in cosmesi, dove rappresenta un fedele alleato di ogni beauty routine che si rispetti. 

Quale scegliere? Sempre meglio optare per un burro di karitè puro e biologico quale ad esempio quello proposto da Naissance.

Naissance Burro di Karitè biologico 250g – Puro e Naturale, Certificato...
  • Burro di Karitè non raffinato e puro al 100% dal Ghana, certificato biologico dalla...
  • Il burro ha un aroma caratteristico e naturale e mantiene tutte le proprietà del...
  • Spesso usato per burri corpo, scrub, creme idratanti, burrocacao, balsami, creme e...
  • Non testato sugli animali e vegano 🐇🌻

Burro di karitè usi

Il burro di karitè può essere considerato un efficace rimedio naturale nonché un vero e proprio cosmetico multifunzione. Può sostituire facilmente tutti i prodotti di bellezza impiegati nel quotidiano per mantenere l’idratazione e il nutrimento della pelle del corpo, delle mani così come del viso. 

È infatti in grado di supplire la crema idratante per il corpo se applicato dopo il bagno o la doccia e massaggiato sulla pelle umida, anche se in piccole quantità. 

Il burro di karitè può essere utilizzato con successo anche dagli uomini, sotto forma di crema da barba: si rivela al contempo utile per rimarginare le piccole lacerazioni che possono presentarsi a seguito dell’utilizzo del rasoio. 

Allo stesso modo può essere applicato sulla pelle anche dopo la depilazione.

Le donne in gravidanza possono prevenire e arginare le smagliature in modo naturale, applicandolo sulle aree particolarmente predisposte a tale problematica quali, ventre, seno e addome. 

Utilizzato su piccole irritazioni o su eventuali eruzioni cutanee, punture di insetti, scottature solari e piccole ustioni, lenisce il dolore e agevola la cicatrizzazione mentre, in presenza di prurito e rossore diffuso, allevia il dolore in maniera rapida, favorendo il ripristino del naturale equilibrio cutaneo.

Il burro di karitè permette al contempo di ridurre screpolature e rossori dovuti all’eccessiva esposizione solare o ancora al freddo, proteggendo efficacemente anche le pelli particolarmente sensibili e reattive. 

Il burro di karitè viene comunemente impiegato nella produzione di prodotti cosmetici quali creme idratanti o lenitive così come impacchi, maschere e balsami per capelli.

Può essere inoltre utilizzato anche nella preparazione del sapone “home-made”, prendendo in considerazione il cosiddetto coefficiente SAP 0.128 che indica che, per ogni chilogrammo di burro di karitè corrispondono 128 grammi di soda caustica. 

Al pari dell’olio di mandorle dolci, di cocco o di jojoba, si rivela l’elemento vegetale perfetto da sfruttare per effettuare massaggi in grado di alleviare rapidamente dolori reumatici, articolari o muscolari.

Buthyrospermum parkii butter
Buthyrospermum parkii butter – Credit: @TuttoGreen.it

Può essere infine utilizzato come decongestionante nasale, a condizione che sia puro, applicato in piccole quantità all’interno delle narici, o in alternativa, come pomata lenitiva per alleviare le ecchimosi.  

Burro di karitè viso

Il burro di karitè in inverno sostituisce facilmente la crema viso abituale.

Estremamente nutriente, può essere applicata sulla pelle in piccole quantità, semplicemente prelevandolo con le dita o meglio ancora con una spatolina, per poi massaggiarlo delicatamente avvalendosi dei polpastrelli. 

Può essere utilizzato in maniera analoga anche in sostituzione della crema mani, ancora una volta applicandone modiche quantità e avendo cura di massaggiare le estremità fino al completo assorbimento. 

In alternativa il burro di karitè, se applicato in quantità maggiori, si presta nella realizzazione di un impacco curativo adatto a mani secche e screpolate: in questo caso occorre lasciarlo agire durante la notte dopo aver avvolto le mani in guanti di puro cotone

Valido sostituto del comune burro cacao, il burro di karitè si rivela un efficace balsamo labbra: riponendone una piccola quantità in un vasetto, è possibile riporlo in borsa per utilizzarlo in qualsiasi momento e occasione lo richieda, specie in presenza di vento e freddo intenso.

In commercio esistono innumerevoli prodotti a base di burro di karitè, efficaci e altamente performanti: un esempio? La crema burro di karitè multifunzione Phytorelax, adatta sia per il viso che per il corpo. 

Phytorelax Laboratories Shea Butter Dermoprotettive Crema Da Giorno - 250...
  • Crema multiuso dermoprotettiva mani - viso - corpo
  • In armonia con la natura, i prodotti al Burro di Karitè contengono più del 98% di...
  • Non contengono: SLES, parabeni, siliconi, coloranti e oli minerali

Burro di karitè sui capelli

Oltre che nella cura della pelle, il burro di karitè è utilizzato con successo anche nel trattamento dei capelli, specie se secchi sfibrati e aridi, accompagnati da doppie punte e da una struttura irrimediabilmente danneggiata. 

Utile è a tal proposito, effettuare impacchi pre-shampoo a base di burro di karitè proprio sulle punte, avendo cura di applicarne una modica quantità sui capelli umidi, lasciandolo agire almeno 30 minuti prima del lavaggio abituale.

Piccole quantità di burro di karitè possono essere infine d’aiuto per fissare e lucidare la chioma dopo la piega e a capello asciutto, sostituendo le comuni cere sintetiche impiegate sui capelli corti. 

Nutriente e altamente idratante, il burro di karitè può essere infine applicato su capelli umidi e su tutte le lunghezze, supplendo una comune maschera ad azione riparatrice.

Un utilizzo costante, caratterizzato da applicazioni frequenti della durata di almeno un’ora, contribuiscono a riparare in profondità la fibra capillare, rendendo la chioma, sana morbida e luminosa.

Particolarmente efficace e utile a tale scopo è il burro di karitè arricchito con olio di oliva, di argan e cera d’api FysioSilk, per capelli luminosi e setosi al tatto, come rinati.

Offerta
Burro di Karité Arricchito Con Olio di Oliva, Cera d’api, Olio di Argan...
662 Recensioni
Burro di Karité Arricchito Con Olio di Oliva, Cera d’api, Olio di Argan...
  • PRODOTTO COMPLETO PER LA CURA DELLA PELLE: Molte Donne Utilizzano il Burro di Karité...
  • BURRO DI KARITÉ: è uno dei prodotti naturali più idratanti, anti-invecchiamento,...
  • LA CURA PER IL CORPO: grazie al suo alto contenuto di sostanze anti-infiammatorie e...
  • RIVITALIZZAZIONE DEI CAPELLI: Il burro di Karité ha effetti ottimi anche come...

Considerazioni finali

Il burro di karitè, rappresenta un vero e proprio cosmetico efficace e funzionale: la caratteristica versatilità contribuisce a renderlo il rimedio naturale perfetto nel trattamento di problematiche comuni che tendono a colpire viso, corpo e capelli.

Non presenta alcuna controindicazione ma concorre al benessere e alla bellezza della pelle e della chioma, senza alcun tipo di compromesso.

Merita pertanto di essere integrato in ogni routine di bellezza, adottandolo nel quotidiano e applicandolo con costanza e regolarità.

Risultati visibili non tarderanno ad arrivare e i benefici sapranno stupirvi!

SEO Copywriter e Social Media Strategist, ritengo che l’uso corretto delle parole possa fare la differenza, rappresentando un vantaggio competitivo. Essere persuasivi non significa “convincere” ma saper intercettare le necessità, assecondando bisogni e risolvendo problemi…e questo è il mio mantra!

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *