Piedi secchi: Rimedi e soluzioni efficaci

Cura del Corpo

Piedi secchi: Rimedi e soluzioni efficaci

Pubblicato il - Ultimo aggiornamento il

I piedi secchi sono un inconveniente davvero fastidioso, e che spesso si verifica dopo l’estate. Così come, nello specifico, i talloni screpolati, che oltre a essere un problema per la salute della pelle appaiono anche antiestetici nelle ultime settimane in cui si indossano i sandali.

Non si tratta ovviamente di patologie o rischi seri per la salute, ma la pelle secca nel piede va curata come quella del viso o del corpo. È normale che durante l’estate, la stagione più calda e umida, la pelle delle estremità ne risenta e appaia disidratata. Questo fenomeno è aggravato ulteriormente dalle scarpe strette, dall’esposizione dell’epidermide all’aria, dalla pressione del tallone sulle scarpe.

Quando si tratta di pelle secca, screpolata, o addirittura di ragadi sui talloni, si può sia prevenire che curare. Per fortuna in commercio ci sono tanti prodotti più o meno blandi, da applicare sempre con costanza, e in alternativa una pedicure approfondita dalla propria estetista è in grado di tenere a bada il problema. Ma andiamo a esaminare in questa nostra guida le cause della pelle secca e tutti gli eventuali rimedi, soprattutto i fai da te.

Piedi Secchi e Rimedi – Prodotti consigliati dai migliori esperti

I piedi secchi possono coesistere con particolari momenti dell’anno, come appunto l’estate. Le temperature alte sono una delle cause della disidratazione della pelle e della perdita di elasticità, ma ci sono diversi modi per tamponare o risolvere il problema, tenendo presente che un corretto stile di vita è il principale alleato di una pelle sempre morbida e vellutata.

Piedi Secchi – La Tabella

💰Quanto costano:5 – 30 euro circa
👍Migliori brand:Scholl – Eucerin
🤑Economica:Prep Crema Rigenerante Talloni Screpolati
🥇TOP Professionali:Scholl Velvet Smooth Roll Pedicure elettrico – Eucerin Crema piedi Urea Repair – Scholl Maschera con Calzini
🤔Opinioni:Positive (dalle review)
⏱Durata prodotto:6 – 24 mesi
Piedi Secchi – Tabella a cura di Soluzione.Online

Piedi secchi: Cause

La pelle del piede è sicuramente più spessa e resistente rispetto a quella delle mani, del viso o del resto del corpo. Tuttavia è anche sottoposta a stress e condizioni atmosferiche in modo più diretto: d’estate spesso camminiamo a contatto con l’aria, le superfici come sabbia, prato, cemento, e viene meno la classica protezione delle calze o dei calzini che invece utilizziamo nel resto dell’anno. Le cause dei piedi secchi vanno quindi cercate in condizioni esterne, come:

  • l’esposizione della pelle all’aria dovuta a scarpe estive come i sandali, le infradito, ecc;
  • gli sbalzi di temperatura da caldo a freddo e l’umidità tipica dell’afa estiva;
  • la disidratazione, ovvero l’assunzione insufficiente di acqua;
  • l’utilizzo di detergenti troppo aggressivi;
  • la scelta di calzature che aumentano la pressione su alcune zone come la pianta o il tallone;
  • camminare a lungo o rimanere in piedi per periodi prolungati.
piedi secchi

Oltre a queste, ci sono altre cause da legare a motivi più organici e meno legati alla stagionalità, come:

  • avere la pelle secca di natura, cosa che si ripercuote anche su quella dei piedi e dei talloni in particolare;
  • una predisposizione genetica ai piedi secchi e screpolati;
  • una cura insufficiente della pelle del piede, che andrebbe sottoposta a regolari pedicure fai da te o dalla propria estetista;
  • patologie come il piede d’atleta, l’obesità o il diabete;
  • la sindrome di Sjögren, una malattia cronica che in sostanza impedisce al corpo di produrre l’umidità necessaria;
  • disturbi della pelle come dermatiti, eczemi, psoriasi;
  • carenza di vitamine e Sali minerali (come calcio, ferro, vitamina E e acidi grassi).

In sostanza la pelle del piede può seccarsi per tanti motivi, e conosciute le cause bisogna porre rimedio anche in modo preventivo, modificando il proprio stile di vita e curando il proprio corpo anche dall’interno e non solo dal punto di vista dell’epidermide.

Talloni screpolati: Perché vengono e rimedi per farli sparire

Nello specifico quando si parla di piedi secchi si pensa subito al tallone, una delle parti più soggette alla pelle screpolata. Può apparire semplicemente secca e disidratata, oppure può assumere l’aspetto di una superficie irregolare, interrotta da vere e proprie spaccature o ragadi. Non si tratta di una grave condizione, ma bisogna intervenire per scongiurare infezioni, cosa che può accadere quando la pelle si spezza e rompe eccessivamente.

Il tallone screpolato è una condizione che peggiora progressivamente con il formarsi di tagli e spaccature: prima appare la superficie della pelle secca e disidratata, poi si formano le ragadi che possono diventare anche profonde, compromettendo la qualità della vita quotidiana.

Il tallone e la secchezza fanno sempre parte del problema dei piedi screpolati, e si possono prevenire con una cura costante e con appuntamenti regolari dall’estetista che effettuerà una pedicure curativa, un trattamento di circa 1-2 ore che regola le unghie, sistema le cuticole, ammorbidisce calli e duroni, neutralizza occhi di pernice e idrata anche generosamente per evitare la pelle secca e screpolata. Il tallone screpolato può essere una condizione transitoria ma più spesso è una predisposizione cronica, per cui è necessario prestare cure continue alla pelle, proprio come si fa con quella del viso.

Piedi secchi: Rimedi

Per fortuna ci sono molte soluzioni al problema della secchezza o delle screpolature della pelle del piede. Questi rimedi sono sia fai da te che avvalendosi dell’aiuto di professionisti. In commercio ci sono anche tantissimi prodotti che possono aiutare sia a prevenire che a curare il problema.

piedi secchi
Ci sono diversi rimedi per la pelle secca

Pedicure dall’estetista

L’estetista è una figura professionale certificata che è in grado di praticare una pedicure accurata, con strumenti quali la raspa o la sgorbia. Da sempre è sconsigliato praticare a casa gli stessi trattamenti, perché si rischia di danneggiare la pelle o provocare infezioni. Di norma, per avere piedi sempre in ordine e sani, si consiglia di prenotare un trattamento di pedicure curativa (diversa o complementare a quella estetica, che si basa solo sull’applicazione dello smalto, del semipermanente o del gel dopo una limatura generale) almeno una volta al mese o ogni due mesi, a seconda del tipo di pelle e di piede.

In genere l’estetista segue questi passaggi durante un trattamento:

  • Pulizia: i piedi vengono immersi in una vaschetta disinfettata, vengono lavati, puliti e asciugati accuratamente. La pulizia può coincidere con un pediluvio che ammorbidisce e disinfetta la pelle;
  • Limare e tagliare le unghie: c’è una tecnica precisa dell’accorciamento delle unghie e si basa sull’utilizzo del tronchesino e della lima. È preferibile sottoporsi a questo trattamento nel centro estetico, dove gli esperti spiegheranno come farlo eventualmente a casa;
  • Rimozione delle cuticole, che vengono spostate e ridotte con uno strumento particolare, che non le taglia ma le “spinge indietro”;
  • Rimozione delle callosità e dei duroni, che dipende da piede a piede. Con i corretti strumenti, il professionista si occupa di ammorbidire, eliminare strati di pelle morta, scavare eliminando la radice del callo e così via;
  • Idratazione della pelle con una crema o con trattamenti simili; c’è chi propone la paraffina per ammorbidire la pelle delle mani e dei piedi;
  • Applicazione dello smalto, che può essere quello tradizionale, il semipermanente o il gel;
  • Lucidatura.

Nel centro estetico quindi si possono accorciare le unghie, limarle, eliminare le cuticole e la pelle in eccesso, oltre ad ammorbidire parti indurite e callosità. Calli e duroni, in particolare, sono tra i principali problemi per la pelle del piede e si possono curare sia a livello professionale che casalingo, con metodologie diverse. Da non confondere, poi, la pedicurista con il podologo, che è un medico che può agire anche più in profondità su problemi come l’alluce valgo, l’occhio di pernice, il piede d’atleta, l’unghia incarnita e può prescrivere farmaci. Per la pelle secca e screpolata è sufficiente rivolgersi all’estetista e utilizzare prodotti fai da te.

Pedicure fai da te

È possibile praticare anche una pedicure più blanda a casa propria, perché per fortuna in commercio ci sono tanti prodotti facili da usare e sicuri, adatti al fai da te. In questo caso si distingue la periodica pedicure che comporta la limatura, l’accorciamento delle unghie e così via e la cura regolare della pelle secca, che prevede l’applicazione di una crema idratante o dei calzini idratanti una volta al giorno, per tenere sotto controllo il problema della disidratazione e dei talloni screpolati.

Rimedi naturali e della nonna

La pelle dei piedi può beneficiare di sostanze naturali esattamente come quella del corpo, del viso o i capelli. Per ammorbidire l’epidermide le nostre nonne consigliano tante ricette creabili facilmente a casa, ecco qualche consiglio ed esempio:

 maschera miele yogurt
Miele e yogurt sono un toccasana per la pelle secca
  • utilizzare il bicarbonato e qualche goccia di oli essenziali nel pediluvio, per detergere alla perfezione il piede e ammorbidire la pelle;
  • utilizzare sempre la pietra pomice, che a contatto con l’acqua erode, esfolia ed elimina delicatamente le callosità e gli strati di pelle secca;
  • creare maschere o impacchi fai da te come ad esempio: miele + yogurt, da spalmare e lasciare in posa 20 minuti ogni giorno; oppure olio d’oliva + limone, da applicare come impacco; oppure ancora banana, ricca di nutrienti che migliorano la pelle, burro di karité e persino la coca-cola può dare molti benefici in un pediluvio;
  • utilizzare il più possibile i calzini.

Talloni screpolati: Cosa fare

Nei casi più complicati e che non si risolvono con le cure domestiche, è necessario rivolgersi all’estetista o al podologo per risolvere il problema dei talloni screpolati. Le cure professionali possono comportare l’utilizzo di bendaggi, sbrigliamento (il medico elimina la pelle dura e screpolata con tecniche apposite impossibili da eseguire a casa) o cure farmacologiche più potenti rispetto ai classici rimedi da farmacia o shop online, prodotti che contengono ad esempio acido salicilico. Inoltre potrebbe essere necessario foderare le scarpe con solette morbide che evitino al piede ogni attrito.

Con costanza e attenzione i talloni screpolati possono essere curati anche a casa. Ecco i passaggi da seguire, con regolarità soprattutto durante i periodi critici, come dopo l’estate:

  • immergere i piedi in una vaschetta con Sali da pediluvio o Sali di Epsom o acqua tiepida (per 15-20 minuti). Nel caso si voglia fare l’investimento, l’idromassaggiatore plantare aiuta anche la circolazione.
  • con la pelle ancora bagnata, utilizzare una pietra pomice o lime che hanno le sembianze di grattugie – anche elettriche – per rimuovere gli indurimenti. L’esfoliazione elimina la pelle secca e morta, facendo attenzione a non praticarla su pelle ferita o con spaccature troppo ampie;
  • asciugare bene la pelle;
  • applicare una crema idratante (la pelle molto secca beneficia più di creme che lozioni, che contengono molta acqua e non hanno una base cremosa corretta per idratare) e chiuderla con dei calzini di cotone o una benda;
  • applicare eventualmente una benda liquida, che chiude le squame o una maschera-peeling di quelle che si vendono in profumeria o online che effettuerà una profonda esfoliazione.
  • NOTA BENE: non praticare pedicure casalinghe in caso di diabete o altre patologie o sospetti di esse.

Quando si tratta di talloni molto secchi, è opportuno curare la pelle almeno 1-2 volte al giorno, con regolarità e metodo. Ci sono tanti prodotti validi, con ingredienti come burro di karitè, olio di cocco, olio di jojoba o addirittura acido ialuronico. È utile anche applicare del borotalco, per chi è incline alla sudorazione, che potrebbe far proliferare i batteri e generare infezioni.

Piedi Secchi: Migliori Prodotti per contrastare la secchezza

Come già accennato e sottolineato, esistono tantissimi prodotti per la cura dei piedi, che si possono trovare e acquistare al centro commerciale, in parafarmacia o farmacia, al supermercato, in profumeria o anche online. I prodotti si dividono in diverse categorie:

  • creme (creme idratanti, creme purificanti, creme rigeneranti, nutrienti, defaticanti);
  • lozioni;
  • maschere e prodotti per il peeling;
  • calzini imbottiti che idratano la pelle;
  • bendaggi;
  • strumenti meccanici (lime, raspe, sgorbie, ecc);
  • strumenti elettrici (pedicure elettrico, idromassaggiatore plantare).

Ne ho selezionati alcuni per eseguire un’ottima pedicure fai da te (sempre che siano presenti le condizioni per farla) che elimini il problema della pelle secca.

La crema per i piedi secchi: Eucerin Urea Repair

Eucerin propone questa crema non profumata pensata e formulata specificamente per la dry skin degli arti inferiori. Agisce profondamente contro la secchezza e gli indurimenti causati dall’attrito e dalla pressione delle scarpe, come quelle con tacco alto.

La crema per i piedi secchi: Eucerin Urea Repair
La crema per i piedi secchi: Eucerin Urea Repair

Dà un sollievo di 48 ore alla pelle secca e ammorbidisce le parti dure e callose. Riproduce la barriera naturale della pelle, utilizzando Urea, Ceramide e NMF. Gli idratanti naturali Urea e Lattato sono ricostruiti e ricomposti. Adatta anche ai post-interventi e ai talloni screpolati.

Applicandola due volte al giorno viene ripristinato il corretto livello di umidità e idratazione che occorrono per avere una pelle morbida ed elastica.

PRO

  • Applicandola con costanza esfolia la pelle morta;
  • Dona idratazione prolungata;
  • Agisce velocemente
  • Contiene ingredienti che ricostruiscono la composizione naturale;
  • Dermatologicamente testata e approvata.
Offerta
Eucerin Crema piedi UrearePair Plus, senza profumo, 100 ml, la confezione può variare.
  • Eucerin approvato clinicamente
  • 10% urea con lattato
  • Leviga i piedi molto secchi e ruvidi
  • Riduce i segni di pressione e i calli

CONTRO


  • Prezzo un po’ alto.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

La crema per talloni screpolati: Prep, Rigenera talloni

Il problema dei talloni screpolati è molto comune nelle stagioni calde o dopo l’estate. Questa crema Prep nutre e ammorbidisce la pelle riempiendo le squame.

Prep, Rigenera talloni
Prep, Rigenera talloni

Contiene burro di karité, olio di mandorle, pantenolo e vitamina E. La formula è pensata sia a rapido assorbimento che in grado di penetrare profondamente nella pelle. Contiene un film molecolare rigenerante che ripristina la barriera della pelle.

La barriera lipidica è rinforzata, e questo minimizza la perdita d’acqua. Inoltre grazie alle vitamine e agli ingredienti anti-ossidanti, questo prodotto previene la formazione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

PRO

  • Prezzo contenuto;
  • Con costanza risolve il problema delle screpolature;
  • Non unge;
  • Si assorbe velocemente.
Offerta
PREP, Crema Rigenera Talloni, Crema Idratante per Talloni Screpolati, Ammorbidisce e Nutre la Pelle, a Base di Burro di Karitè, Pantenolo e Vitamina E, Assorbimento...
  • CREMA PER TALLONI SCREPOLATI: Studiata specificamente per ammorbidire e nutrire la...
  • FORMULA: La formula innovativa, arricchita con gli ingredienti della storica crema...
  • INGREDIENTI SPECIFICI: Burro di Karitè come ristrutturante lipidico cutaneo,...
  • MODO D'USO: Applicare quotidianamente sui piedi puliti ed asciutti e massaggiare fino...

CONTRO

  • Non è “miracolosa” in casi critici.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Burro piedi secchi: Allga San Burro

Un brand tedesco nato 40 anni fa dalla passione per la cosmesi naturale a opera di un farmacista e ricercatore offre questo burro idratante ricco di oli essenziali, estratti vegetali.

Allga San Burro Piedi secchi
Allga San Burro Piedi secchi

Contiene burro di karitè, burro di cacao, cera alba, olio di pino mugo, amamelide. Si assorbe rapidamente, meglio con un leggero massaggio. La pelle cambierà consistenza dalle prime applicazioni, apparendo morbida e vellutata. È necessario ovviamente applicare con costanza.

PRO

  • Buon profumo;
  • Ottima azione vellutante;
  • Prezzo contenuto;
  • Migliora l’effetto se chiuso da calzini per almeno 30 min.
Offerta
Allga San Burro Speciale Piedi - Crema Piedi Secchi e Screpolati, 200 ml - Idratante e Profumata per Piedi Vellutati Fin dalle Prime Applicazioni - Con Burro di...
  • ✅ ALTA QUALITÀ ED EFFICACIA: Il nostro burro per piedi secchi ad azione idratante...
  • ✅ NATURA E SALUTE: Nutre e idrata (burro di karitè, burro di cacao, cera alba),...
  • ✅ BURRO SPECIALE PER PIEDI: Trattamento idratante, nutriente, addolcente, benefico...
  • ✅ MODALITÀ D'USO: Applicare il burro speciale sulle zone interessate con un...

CONTRO

  • Non è particolarmente rinfrescante;
  • Unge un po’.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Balsamo Piedi Secchi: L’Occitane

Nel suo elegante tubetto, questo balsamo specifico piedi (della stessa linea c’è anche quello per le mani) combatte il problema della pelle secca e delle screpolature.

Balsamo Piedi Secchi: L’Occitane
Balsamo Piedi Secchi: L’Occitane

Il suo ingrediente base è il burro di karité, che effettua un’azione intensiva contro le screpolature e la secchezza della pelle. La formula contiene in alta concentrazione D-Panthenol e Allantoina, vitamine che ricostruiscono e rigenerano. In più tra gli elementi c’è anche olio di cocco.

La texture è ricca ma sa fondersi immediatamente sulla pelle, per un rapido assorbimento. L’impatto è immediato: solchi, rughe e secchezza vengono immediatamente ridotte e la pelle appare liscia e morbida.

PRO

  • Ammorbidisce, leviga e riempie i solchi;
  • Profumo leggero e delicato;
  • Subito efficace;
  • Specificamente pensato per i talloni.
l'Occitane Balsamo Intenso Piedi 150 ml - 150 ml
  • Prodotto di alta qualità
  • Prodotto in italy
  • Marca: l'occitane

CONTRO

  • Tubetto forse un po’ scomodo;
  • Prezzo abbastanza elevato.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Maschera Piedi: Plantique

La maschera piedi più venduta e apprezzata su Amazon è questa di Plantique, che propone il profumo fragola e la confezione che contiene due maschere. In alternativa si può scegliere anche pesca, avocado e altri aromi.

Maschera Piedi: Plantique
Maschera Piedi Plantique

Rimuove la callosità, rende la pelle più morbida e combatte la secchezza: grazie a ai suoi ingredienti, ovvero fragola, papaya, acido lattico e aloe vera trasforma i problemi della pianta, come calli, duroni e screpolature sul tallone in una distesa liscia, morbida e vellutata.

Priva di parabeni, solfati, siliconi, rende la pelle più morbida e soffice e con un utilizzo per due settimane trasforma la pelle in quella simile ai neonati.

PRO

  • Davvero efficace;
  • Buon profumo;
  • Piedi davvero rigenerati e morbidi;
  • Utilizzo semplice in 3 step.
Offerta
Maschera Piedi Esfoliante - Foot Peel Mask Dermatologicamente Testata, Efficace Peeling Piedi, Scrub Piedi e rimozione Calli dei Piedi - Foot Mask alla fragola...
  • CLIENTI FELICI: Oltre 1.000.000 clienti in tutto il mondo hanno scelto la nostra...
  • FORMULA PIANTA: La Maschera per i piedi alla fragola rimuove i calli dagli strati...
  • DERMA TESTATO: La qualità e la sicurezza della maschera per i piedi sono garantite...
  • FACILE DA USARE: Facile da usare: solo tre passaggi per piedi morbidi in meno di due...

CONTRO

  • Un po’ scomoda per i grumi di pelle che cadono.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Maschera con Calzini: Scholl

Sempre più maschere piedi propongono anche l’utilizzo dei calzini per chiudere la pelle, proteggerla e non sporcare. Questa di Scholl contiene quattro applicazioni e quattro paia di calzini.

Maschera con Calzini: Scholl
Maschera con Calzini Scholl

La formula anti-secchezza contiene l’olio di macadamia, il burro di karité e il pantenolo, ingredienti utili per risanare e nutrire la pelle. La crema rimane all’interno senza ungere o sporcare la pelle. Il calzino non è un calzino qualunque, ma è dotato della Tecnologia Hydro’Restor per chiudere meglio e idratare l’epidermide.

Ha anche un adesivo sigillante per chiudere ermeticamente il calzino. La crema agisce in 20 minuti, riportando piedi soffici, morbidi e nutriti. Si può anche camminare durante l’utilizzo, stando però attenti a non scivolare.

PRO

  • I calzini sono un plus per proteggere la pelle;
  • Ingredienti super-idratanti che combattono la pelle secca;
  • Agisce in soli 20 minuti;
  • Non lasciano residui.
Scholl Pedimask Nutriente con Olio di Macadamia, Maschera Piedi ad Azione Idratante e Rigenerante, 4 Paia di Calzini Idratanti per Piedi Lisci e Morbidi, Tempo di...
1.447 Recensioni
Scholl Pedimask Nutriente con Olio di Macadamia, Maschera Piedi ad Azione Idratante e Rigenerante, 4 Paia di Calzini Idratanti per Piedi Lisci e Morbidi, Tempo di...
  • TRATTAMENTO COMPLETO: Dona ai tuoi piedi ciò di cui hanno bisogno con ingredienti...
  • TECNOLOGIA HYDRO'RESTOR: Il calzino è studiato appositamente per trattenere la...
  • IDRATAZIONE PROFONDA: La selezione di ingredienti nutrienti come l'olio di Macadamia,...
  • DESIGN INNOVATIVO: La composizione a doppio strato e l'adesivo sigillante...

CONTRO

  • Per qualcuno il calzino può essere stretto.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Raspa professionale: Rosenrose

La raspa è uno strumento meccanico utile ad ammorbidire la pelle, perché serve a “grattugiare”, esfoliare la pelle secca-morta rigenerando quella sottostante, più morbida e vellutata.

Raspa professionale: Rosenrose
Raspa professionale Rosenrose

È necessario scegliere una raspa comoda, solida e professionale, come questa in acciaio inox. Ha due lame per due funzioni diverse: quella ruvida e più alta rimuove i calli più spessi la parte liscia serve a rendere la pelle del piede più levigata.

Ha un manico in silicone che consente una presa più ergonomica e comoda ed è impermeabile. Uno strumento indispensabile per togliere le ruvidità in eccesso, sul tallone o sulle altre zone.

PRO

  • Solida e robusta;
  • Non si rovina con l’acqua;
  • Consigliata dai professionisti dell’estetica;
  • Comodità delle due lame.
Offerta
Raspa Piedi in Acciaio Inox, Lima Professionale per Piedi per Rimuovere i Calli,Raschietto per Pedicure Esfolia Facilmente i Piedi e Ammorbidisce la Pelle dei...
  • √Efficiente Design a Due Lati - Il file è progettato con due lati per funzioni...
  • √ALTA QUALITÀ - La parte della lima è fatta di acciaio inossidabile 304 per la...
  • √Design Ergonomico - Manico in silicone morbido per una presa confortevole e...
  • √Design Impermeabile-Il prodotto è impermeabile, può essere usato sia bagnato che...

CONTRO

  • Può risultare un po’ corta;
  • Con il tempo perde il potere abrasivo.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Protezione per il tallone in silicone: Pinkiou

Per idratare la pelle secca dei talloni screpolati può essere utile indossare una benda, una protezione che mantenga chiusa la pelle e l’idratazione costante.

Protezione per il tallone in silicone: Pinkiou
Protezione per il tallone in silicone Pinkiou

Una fascia che agisce in modo fisso sulla pelle secca e rugosa, con una protezione in gel che mantiene la posizione comoda e la pelle protetta. Può essere usata anche per proteggere il tallone da ferite.

Il materiale è silicone di qualità; non contiene ingredienti tossici e si può lavare e riutilizzare. Ha tanti plus e può essere utilizzato e riutilizzato per diverse occasioni.

PRO

  • Tiene la pelle chiusa e protetta;
  • Agevola la camminata;
  • Allevia rapidamente pelle screpolata e squame;
  • Aiuta a proteggere il tallone dalle ferite.
Offerta
Pinkiou Protezione per il tallone in silicone Protezione per il tallone Maniche per tallone Idratante per la protezione del tallone per la pelle secca e screpolata
  • Silicone idratante: ideale per kit per fascite plantare e pelle secca e callosa.
  • Materiale di alta qualità: questi inserti sul tallone sono realizzati con qualità...
  • Cuscino protettivo: fornisce protezione in gel alla pianta del piede, offre a chi lo...
  • Ampie occasioni: Proteggi il tallone da irritazioni dolorose, speroni, ferite alle...

CONTRO

Dopo qualche lavaggio funziona meno bene.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Pedicure elettrico: Scholl Velvet Smooth Roll

Uno strumento comodo e facile da usare di Scholl, un pedicure elettrico da fare comodamente a casa propria che oltre a risolvere le callosità esfolia la pelle per togliere lo strato secco e quindi rigenerarla.

Pedicure elettrico: Scholl Velvet Smooth Roll
Pedicure elettrico: Scholl Velvet Smooth Roll

Il pedicure elettrico rimuove ispessimenti, calli, duroni. Funziona con la sua testina (intercambiabile) che agisce sull’epidermide con microparticelle abrasive rivestite di cristalli di diamante. Questo strumento si deve utilizzare senza bagnare il piede.

Come dice il nome stesso, rende la pelle vellutata in pochi minuti, è sufficiente solo passare il roll sulle parti interessate da pelle ispessita o secca e lasciare che agisca.

PRO

  • Facile da usare;
  • Non occorre l’acqua, non serve bagnare la pelle;
  • Si può portare con sé ovunque, anche in viaggio o in brevi trasferte;
  • Comodo e sicuro, non taglia e non ferisce;
  • Batterie incluse.
Offerta
Scholl Velvet Smooth, Roll Professionale per Pedicure con Cristalli di Diamante, Lima Elettrica per Pelle Secca e Talloni Screpolati, Testina Intercambiabile ad...
  • PEDICURE PROFESSIONALE: Il roll elettrico professionale per la pedicure Velvet Smooth...
  • IMPUGNATURA ERGONOMICA: Grazie alla forma modellata sulla mano e all'assenza di fili...
  • FACILE DA UTILIZZARE: La lima elettronica è dotata di batterie e subito pronta...
  • TESTINE INTERCAMBIABILI: Rivestite da cristalli di diamante le testine...

CONTRO

  • Agisce sull’esfoliazione ma non sul nutrimento.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Piedi secchi dopo l’estate: Opinioni e Considerazioni Finali

Quanto è insopportabile e antiestetica la pelle secca? Non la sopportiamo, e purtroppo in alcuni periodi dell’anno sembra impossibile liberarsene. Eppure basterebbe un po’ di costanza: ho proposto e presentato alcuni prodotti, ma non si può pensare certo che basti una singola applicazione. Bisogna perseverare, insistere, fare in modo che la pelle torni elastica e vellutata e quelle odiose squame o screpolature si chiudano. Non piace a nessuno indossare sandali con dita o talloni che non risultano neanche curati e nutriti.

Eppure anche il fai da te ha i propri limiti. Finché si tratta di pelle secca e screpolata, abbiamo tante risorse a disposizione, dalle creme alle maschere, dai burri agli attrezzi meccanici per rimuovere callosità e strati di pelle morta. Ma non sempre è così facile, a volte bisogna ricorrere a un esperto che saprà indirizzarci verso il miglior trattamento. Al netto dell’importanza della pedicure casalinga, è importante rivolgersi all’estetista dopo le conseguenze sulla pelle dei mesi estivi.

È una condizione a volte cronica, a volte temporanea, a volte difficile da debellare. Ma mai perdere la costanza e la buona volontà, per avere una pelle dei piedi che sia “coerente”, morbida e vellutata come quella del resto del corpo. Non esistono zone da sottovalutare.

Piedi secchi: Domande e Risposte Frequenti (Faq)

Cosa fare per piedi molto secchi?

Chi si ritrova una pelle molto secca deve agire con costanza applicando creme idratanti, maschere, impacchi e portando calzini per migliorarne l’azione.

Perché i piedi si seccano?

La pelle dei piedi si secca per tante cause: mancata idratazione, temperatura elevata, detergenti aggressivi, docce con acqua troppo calda.

Come curare i talloni screpolati?

I talloni screpolati si possono prevenire e curare con creme idratanti, bende e fasciature, calzini che tengano protetta la parte e regolari esfoliazioni.

Sono Editor, Content Creator, Coordinatore Editoriale e SEO Copywriter. Scrivo di moda, beauty e serie TV. Ho lavorato in televisione, nel product placement e nei contenuti brandizzati. Shopaholic, amo Parigi, Venezia. Il make up e la cura dei capelli sono il plus di qualunque giornata.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *