Olio di arnica: Proprietà e benefici

Bellezza

Olio di arnica: Proprietà e benefici

L’arnica è conosciuta come “tabacco di montagna”, in quanto le foglie essiccate vengono utilizzate come tabacco da naso.

L’arnica è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Composite. In fitoterapia si impiegano i suoi fiori, di colore giallo e a forma di margherita e da essi si ottiene l’estratto secco titolato in rutina minimo 1 %.

L’arnica è destinata solamente all’uso esterno sotto forma di pomate, creme, gel e preparati con una percentuale che va dal 10 al 30 % del suo oleolito.

Questa pianta fu citata per la prima volta da Ildegarda di Bingen contro contusioni ed ecchimosi poichè, grazie al suo olio, attesta potenti virtù antiinfiammatorie ed analgesiche. L’olio di arnica è un oleolito ottenuto attraverso la macerazione dei fiori di Arnica montana in un olio vegetale.

Prezzo e dove si compra l’olio di arnica?

Puoi acquistare il miglior olio di arnica direttamente online. Qui sotto trovi le migliori marche che producono quest’olio.

Puoi scegliere quello che preferisci, sono tutti di ottima fattura e tra i più venduti in rete.

Alcune raccomandazioni sull’olio di Arnica

Quando si decide di acquistare l’olio di arnica, è importante cercarne uno che abbia un basso numero di ingredienti.

Generalmente, l’olio contiene estratto di arnica ed un olio base di alta qualità come l’olio di oliva biologico certificato, olio di mandorle dolci oppure dolio di semi d’uva, mentre, in alcuni casi, è inclusa anche la vitamina E per via delle sue capacità di conservazione.

Sarebbe opportuno poi evitare l’olio di arnica che possiede “fragranza” elencata come ingrediente poichè la fonte di “fragranza” è sconosciuta e spesso sta a significare che nel prodotto siano presenti sostanze chimiche o irritanti per la pelle.

nostra guida completa sull'olio di arnica

Olio di Arnica: guida completa

L’olio di arnica non va mai utilizzato puro ma deve essere necessariamente diluito. Acquistando l’olio di arnica si ha un prodotto a base di arnica già precedentemente diluito al fine di renderlo sicuro per uso esterno, tuttavia, prima di utilizzarlo, sarebbe opportuno agitare bene la bottiglia.

E’ possibile applicare l’olio di arnica direttamente sulla zona interessata dalle due alle quattro volte al giorno utilizzando una garza o massaggiando l’olio sulla pelle fino al completo assorbimento.

In caso di reazioni allergiche si consiglia di interrompere subito il trattamento e consultare il medico.

Proprietà dell’olio di arnica

L’olio di arnica è considerato molto prezioso in quanto è un potente analgesico e antiinfiammatorio naturale che agisce sui traumi del sistema circolatorio, dei muscoli, delle articolazioni e delle ossa.

Favorisce il riassorbimento di ematomi oltre che ridurre il dolore. Queste rispettive proprietà gli vengono conferite grazie al suo alto contenuto di flavonoidi, triterpeni e lattoni.

Il suo impiego è indicato in caso di fratture, cadute e lussazioni per evitare la formazione di un versamento.

Risulta particolarmente indicato in:

  • Contusioni;
  • Distorsioni;
  • Strappi e stiramenti muscolari;
  • Flebiti;
  • Reumatismi;
  • Dolori articolari.

Grazie alla sua azione antiinfiammatoria ed astringente sul sistema circolatorio è in grado di sfiammare e far rientrare i vasi in caso di vene varicose, infatti è particolarmente indicato anche sulle emorroidi.

Si consiglia di versare poche gocce di olio di arnica sulla parte interessata o eventualmente diluirlo in un olio da massaggio. L’olio di arnica è ideale anche prima o dopo l’attività sportiva in quanto dona energia alle membra stanche e doloranti.

Migliori marche di olio all’arnica da scegliere

Ti stai per caso domandando quali siano le migliori marche di oli all’arnica più scelte dagli italiani? Nella tabella qui sotto puoi conoscerle subito.

OffertaBestseller No. 1
Weleda Arnica Olio Massaggio - 200 ml.
950 Recensioni
Weleda Arnica Olio Massaggio - 200 ml.
  • Numero di pezzi: 1
  • Tipo di pelle: Normale
Bestseller No. 2
Weleda Olio all'Arnica per massaggi, 50 ml
  • La composizione con estratti di fiori di arnica e foglie di betulla migliora e...
  • Per la preparazione o per un benefico trattamento di recupero dopo l'attività fisica
  • La viscosità si ottiene applicando l'olio sulla pelle asciutta, in tal modo non...
  • 80% ingredienti vegetali certificati bio
Bestseller No. 3
Olio di Arnica Montana - 100 ml - Indicato per alleviare dolori muscolari. Favorisce il riassorbimento di lividi ed ematomi. Ideale anche per un massaggio prima e...
  • Altissima qualità. Estratto in olio Caprylic/Capric Triglyceride
  • Dalla texture setosa e asciutta, si assorbe rapidamente
  • 100% Naturale
  • Senza allergeni
Bestseller No. 4
Dulàc - Olio Forte all'Arnica concentrata al 35% - 50 ml - Ideale per massaggi - 100% Naturale - 100% Made in Italy - Arnica 35
  • ✔️ [INNOVATIVO]: Arnica Montana da agricoltura Biologica concentrata al 35% ed...
  • ✔️ [COMPLETO E NATURALE]: oltre all'Arnica Montana Biologica (35%) l'Olio è...
  • ✔️ [PRONTO INTERVENTO PER FASTIDI E PUNTURE DI INSETTO]: prodotto da avere sempre...
  • ✔️ [PERFETTO PER MASSAGGI E PER LO SPORT]: rilassa le zone affaticate del tuo...
OffertaBestseller No. 5
Muscodol Oil - Olio forte con il 39% di Arnica Montana e il 19% di Artiglio del Diavolo
  • Il più forte della sua categoria grazie ad un'elevatissima concentrazione di Arnica...
  • 100% Naturale
  • Flacone in vetro ambrato di altissima qualità
  • Applicatore spray per un pratico e semplice utilizzo

Benefici dell’olio di arnica

L’arnica appartiene ad una tipologia di piante dai fiori simili alle margherite originarie sia dell’Europa che della Siberia e presenti anche in Nord d’America.

Il nome arnica deriva dalla parola greca “arni”, che sta a significare “agnello” in riferimento alle foglie pelose ma morbide della pianta.

L’arnica è conosciuta come rimedio erboristico e naturale in quanto, grazie alle sue proprietà analgesiche e antiinfiammatorie, può fornire svariati benefici all’organismo.

La pianta cresce ovunque e può raggiungere fino a 70 cm di altezza producendo uno o tre fiori per ogni singola pianta. I fusti sono rotondi e presentano una lieve pelosità, mentre le foglie possono essere descritte come “dentate” e leggermente pelose.

Le foglie inferiori della pianta dell’arnica invece che essere dentate sono più arrotondate. In tutto il mondo esistono diverse specie di arnica ma la più rinomata è l’arnica montana. Questo vegetale cresce in prati e pascoli di montagna dai 500 fino ai 3000 metri sul livello del mare. Più è alta è la quota in cui cresce la pianta, più aromatici sono i suoi fiori.

I fiori di arnica possono essere impiegati per produrre l’olio di arnica, di cui è benefico l’aroma. Questo olio present una colorazione gialla e non può essere applicato direttamente sulla pelle ma va necessariamente diluito.

Allo stesso modo l’olio di arnica puro al 100 % non è raccomandato per l’impiego in aromaterapia poiché risulta troppo forte per essere inalato. A questo punto, ti esorto a proseguire nella lettura per scoprire tutti i benefici dell’olio di arnica.

Olio di arnica per guarire i lividi

L’olio di arnica può essere impiegato per guarire i lividi causati dalla rottura dei vasi sanguigni sottocutanei. Va applicato due volte al giorno diluendolo in un olio vettore.

Si sconsiglia di utilizzarlo sulla pelle danneggiata ed in particolare sulle ferite aperte.

Olio di arnica contro nausea e mal di mare

L’olio di arnica omeopatica può essere utile per alleviare i disturbi causati dalla nausea, dallo stress da viaggio e dal mal di mare. Non va assolutamente ingerito puro perché potrebbe causare gravi effetti collaterali.

E’ possibile acquistare l’olio di arnica sotto forma di compresse composte da dosaggi bassi che sono sicuri da consumare.

Olio di arnica per il trattamento dell’osteoartrite

L’olio di arnica è un rimedio valido anche nel trattamento di alcune forme di artrite come, per esempio, l’osteoartrite. Un recente studio ha rivelato infatti che l’applicazione topica dell’olio di arnica potrebbe essere efficace quanto l’uso di farmaci antiinfiammatori.

L’arnica è stata ritenuta utile anche nel trattamento dell’osteoartrite nella zona del ginocchio.

L’olio di arnica va massaggiato direttamente sulla zona interessata oppure diluito ad un olio vettore al fine di ridurre il dolore artritico ed il gonfiore.

Olio di arnica per migliorare la sindrome del tunnel carpale

L’olio di arnica è in grado di donare sollievo dal dolore provocato dalla sindrome del tunnel carpale.

Tutti coloro che hanno scelto di sottoporsi ad un intervento chirurgico per tale condizione hanno evidenziato come l’olio di arnica sia stato uno strumento utile durante il processo di guarigione della zona trattata per alleviare il dolore post operatorio.

Olio di arnica per massaggio

L’olio di arnica è considerato l’olio da massaggio per eccellenza, infatti è molto apprezzato da massaggiatori e fisioterapisti. Un massaggio con questo olio, svolto prima dell’attività sportiva, è in grado di scaldare i muscoli e stimolare il microcircolo. Scioglie le tensioni e protegge la muscolatura da contrazioni.

Ad ogni modo, qualora fossi interessata ad acquistare il prodotto, mi permetto di consigliarti questo olio di arnica:

Olio di arnica per alleviare i dolori

L’olio di arnica è un potente antiinfiammatorio e antidolorifico infatti è adatto per risolvere problemi relativi alla salute del corpo quali distorsioni, strappi muscolari, infiammazioni e dolori alla schiena.

Applicato a livello topico sulla pelle va ad alleviare il dolore e diminuisce la tensione muscolare.

Olio di arnica per favorire la crescita dei capelli

L’olio di arnica risulta essere uno dei migliori trattamenti per la crescita dei capelli.

Occorre applicarlo regolarmente sul cuoio capelluto per stimolare i follicoli piliferi e promuovere la crescita di nuovi capelli.

Olio di arnica per contrastare la calvizie

L’olio di arnica può essere impiegato per stimolare i follicoli piliferi a far crescere i capelli più sani e spessi in quelle aree soggette a diradamento e perdita di capelli.

L’olio di arnica va applicato quotidianamente sul cuoio capelluto effettuando massaggi alla testa.

Olio di arnica per contrastare acne e pelle eritematosa

L’olio di arnica può essere un valido rimedio anche per contrastare l’acne e qualsiasi tipologia di eritema nella pelle.

Basta semplicemente diluirne una goccia in un olio vettore per diminuire gli effetti irritanti.

Si consiglia di addizionare l’olio di arnica con l’olio di mandorle dolci.

Olio di arnica per macchie cutanee ed occhiaie

L’olio di arnica è utile anche per ridurre le occhiaie e le macchie dovute all’età.

Dopo aver diluito l’olio di arnica ad un olio vettore, applicalo sulla pelle dalle due alle tre volte al giorno effettuando movimenti circolari e delicati.

Olio di arnica per vene varicose

L’olio di arnica, grazie alla sua azione astringente e antiinfiammatoria sul sistema circolatorio, aiuta a sfiammare e a far rientrare i vasi in caso di vene varicose.

Olio di arnica per smagliature

L’olio di arnica viene impiegato per prevenire le smagliature durante i periodi di grave aumento di peso o perdita e solitamente è sempre associato ad un olio vettore.

A tal proposito ti consiglio di utilizzare questo prodotto:

Efit Olio di Arnica - 100% puro e naturale
  • Olio di Arnica puro e naturale 100%. Flacone in vetro smaltato bianco con dosatore in...
  • Inci: Arnica montana flower extract
  • Proprietà: Emolliente, utilizzato per dare sollievoalla pelle. Ottimo anche per...
  • Uso: Puro o mescolato ad olii essenziali o ad altri olii vegetali, in applicazione...

Come fare l’olio di arnica?

Vediamo ora la ricetta per la preparazione dell’olio di arnica:

Per la preparazione dell’olio di arnica occorrono i fiori raccolti nel loro tempo balsamico, ovvero in estate: è proprio il calore del sole infatti a donare alla pianta la classica colorazione giallo-arancione.

Per fare l’olio di arnica in primo luogo bisogna mettere i capolini essiccati dell’arnica in un barattolo in vetro riempendolo per tre quarti e, conseguentemente, aggiungere l’olio di mandorle dolci.

Il barattolo va conservato per circa un mese in un luogo fresco e buio. Terminata la fase di macerazione si passa direttamente al filtraggio dell’olio. Aiutandoti con un colino filtra l’oleolito per eliminare i capolini facendo pressione su di essi con cucchiaio.

Qualora necessitassi di un olio purissimo procedi con un secondo filtraggio servendoti di una garza in cotone in grado di catturare le ultime impurità.

Proprietà cosmetiche dell’olio di arnica

L’olio di arnica, ottenuto dalla macerazione in olio vegetale delle sommità fiorite della pianta, si utilizza in caso di contusioni, distorsioni, dolori articolari, dolori muscolari e reumatismi.

Vorrei ora invitarti a proseguire nella lettura per scoprire le relative proprietà cosmetiche di questo prodotto. L’oleolito di arnica viene impiegato per curare le infiammazioni della bocca ed in caso di bronchiti.

L’olio essenziale di arnica attua un’azione antiinfiammatoria e lenitiva prevenendo la formazione di lividi e facilitandone il riassorbimento, calma il dolore e stimola la guarigione e la riparazione dei tessuti.

olio di arnica

Olio di Arnica, proprietà e benefici

Lo si impiega nelle preparazioni di gel e creme formulate per riscaldare i muscoli prima dell’attività fisica, negli oli e nei balsami da massaggio da applicare dopo lo sport oppure in unguenti di primo soccorso da utilizzare in caso di lividi, distorsioni e contusioni.

L’oleolito di arnica rientra anche nella formulazione di gel e creme per gambe pesanti in quanto esercita un’azione stimolante sulla circolazione.

E’ ideale anche nel trattamento della pelle pallida, quando il pallore è dovuto a problemi circolatori.

In questo caso può essere inserito in piccole percentuali come principio attivo in creme per il viso.

L’olio di arnica può essere utilizzato puro, prestando attenzione in quanto potrebbe macchiare i vestiti, oppure diluito con altri oli vegetali o oli essenziali quali:

  • Olio di arnica e olio essenziale di elicriso per prevenire la formazione di lividi;
  • Olio di arnica e olio essenziale di cipresso per stimolare la circolazione sanguigna;
  • Olio di arnica e olio essenziale di eucalipto e olio essenziale di limone per una maggiore azione antiinfiammatoria;
  • Olio di arnica e olio essenziale di lavanda per sfruttarne le proprietà lenitive.
  • Olio di arnica e olio essenziale di timo per lenire dolori muscolari e articolari.

L’oleolito di arnica si utilizza solo per impiego esterno e mai su ferite aperte o nella zona del contorno occhi.

Può causare reazioni allergiche o sensibilizzazioni nei soggetti allergici alle Composite.

Controindicazioni ed effetti collaterali dell’olio di arnica

L’olio di arnica può presentare effetti collaterali e controindicazioni. Deve essere utilizzato solo per via interna in quanto questa pianta potrebbe causare disturbi al fegato, gastrite, nausea, vomito, mal di testa, pressione bassa e palpitazioni.

Anche la crema per uso esterno non va assolutamente applicata sulle ferite aperte perché potrebbe provocare arrossamenti ed irritazioni. L’elenalina presente nell’olio può causare dermatite da contatto a soggetti particolarmente sensibili.

L’uso topico dell’arnica è in generale considerato sicuro. In caso di eruzione però si consiglia di interrompere immediatamente l’impiego dell’olio di arnica. L’olio di arnica può causare una reazione allergica in persone sensibili alla famiglia delle Compositae e delle Asteraceae.

L’arnica deve essere usata sulla cute integra e per un breve lasso di tempo.

Non va applicata sulla cute lesa perché potrebbe risultare tossica qualora penetrasse all’interno del corpo. Sarebbe poi opportuno evitare anche il contatto con le mucose. L’olio di arnica deve essere sempre tenuto fuori dalla portata dei bambini.

Non va assolutamente ingerito a meno che non si tratti di pillole omeopatiche, considerate più sicure in quanto hanno un basso dosaggio.  Si sconsiglia infine l’impiego dell’olio di arnica in gravidanza e allattamento.

Olio di arnica: Opinioni e Recensioni

L’olio di arnica è molto apprezzato in quanto svolge un’azione tonificante, infatti è indicato sia come trattamento prima dell’attività sportiva che dopo.

Riscalda i muscoli e previene il rischio di lesioni muscolari. Indicato anche dopo una seduta di allenamento in quanto agevola l’eliminazione di metaboliti responsabili delle contratture. Rilassa i tessuti e previene i dolori muscolari.

Lo si consiglia anche per un semplice massaggio perché risulta ottimo per alleviare le tensioni e gli irrigidimenti causati da preoccupazioni e dallo stress. L’olio di arnica ha un’ottima profumazione e un buon INCI.

olio di arnica opinioni

Olio di Arnica opinioni finali

Grazie agli estratti di arnica montana e di foglie di betulla stimola e favorisce le funzioni fisiologiche della pelle. Molto apprezzato anche da massaggiatori, fisioterapisti e sportivi. Un prodotto di ottima qualità da tenere sempre nella propria borsa da palestra.

Tra i più acquistati e quotati sul web la migliore marca di olio di arnica risulta essere “Weleda”.

Si tratta di un olio per massaggi all’arnica 100 % naturale e certificato. Contiene una base di oli di semi oleosi sui quali si innestano l’olio essenziale di rosmarino, ad azione stimolante, e l’olio essenziale di lavanda, ad azione calmante.

L’estratto di foglie di betulla invece contribuisce ad agire sul metabolismo dei liquidi, mentre l’estratto di arnica montana agisce sul tessuto muscolare.

Puoi acquistare l’olio per massaggi all’arnica di “Weleda” direttamente sui portali dedicati allo shopping online:

Weleda Olio all'Arnica per massaggi, 50 ml
  • La composizione con estratti di fiori di arnica e foglie di betulla migliora e...
  • Per la preparazione o per un benefico trattamento di recupero dopo l'attività fisica
  • La viscosità si ottiene applicando l'olio sulla pelle asciutta, in tal modo non...
  • 80% ingredienti vegetali certificati bio

Questo olio a base di arnica è indicato anche in quei casi in cui le gambe risultano particolarmente stanche e doloranti. Dona una sensazione immediata di sollievo e si assorbe facilmente. La fragranza è decisamente gradevole e lascia la pelle morbida. E’ assolutamente un prodotto stra consigliato.

Le mie considerazioni finali

In questo paragrafo conclusivo torno a parlarti della mia esperienza personale con l’olio di arnica. L’ho conosciuto per puro caso qualche anno fa, quando avevo riscontrato un problema alla spalla.

Al fine di alleviare il dolore, uno specialista mi aveva suggerito di avvalermi di un olio all’arnica. Ho pensato subito di acquistare l’olio per massaggi all’arnica del brand “Weleda” essendo molto conosciuto e apprezzato da fisioterapisti, massaggiatori e sportivi.

Si è rivelato infatti un valido alleato in grado di esercitare un’azione tonificante sui tessuti.

E’ ottenuto per mezzo della macerazione in olio di fiori di arnica montana e foglie di betulla e composto alla base di oli di girasole e di oliva ai quali si aggiungono l’olio essenziale di rosmarino e quello di lavanda.

Applicato sulla pelle inizialmente tonifica e successivamente riscalda i muscoli prevenendo ed alleviando eventuali dolori muscolari.

Come tutti gli oli per riscontrane i benefici occorre utilizzarlo con costanza. Ha una profumazione intensa e gradevole. E’ sufficiente dosarne una piccola quantità scaldandola sul palmo delle mani e frazionarla sulle relative zone da massaggiare.

La confezione comprende una scatola in cartone con tutte le rispettive informazioni sul prodotto, la certificazione, la data di scadenza ed il PAO che è di circa 6 mesi. All’interno è presente un foglio illustrativo nel quale vengono descritte le caratteristiche della pianta e i suoi impieghi.

Insomma un prodotto davvero valido dal mio modesto punto di vista. Puoi tranquillamente affidarti alla compravendita online qualora fossi intenzionata ad acquistare il prodotto:

Offerta
Weleda Arnica Olio Massaggio - 200 ml.
950 Recensioni
Weleda Arnica Olio Massaggio - 200 ml.
  • Numero di pezzi: 1
  • Tipo di pelle: Normale

In conclusione voglio gentilmente invitarti a lasciare un commento qui sotto qualora volessi ulteriori informazioni. Eventualmente però puoi contattarmi direttamente sul mio profilo Instagram cercando il contatto “Martina Ippolito”.

Classe '89, si diletta nella scrittura sin da bambina. Appassionata di beauty e make-up, da diversi anni si è avvicinata a questo settore acquisendone nozioni e tecniche. Ama prendersi cura del suo corpo e fornire consigli alle donne. La sua passione più grande? La skin care routine.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *