Biondo cenere: Idee, Foto e prodotti per prendersene cura

Capelli

Biondo cenere: Idee, Foto e prodotti per prendersene cura

Pubblicato il

Se stai cercando un nuovo look audace e sorprendente per l’estate, il biondo cenere fa proprio al caso tuo! Perfetto sia per l’ufficio che per una serata con gli amici, una volta provato il biondo cenere non potrai farne a meno per tutto l’anno.

I capelli biondo cenere sono rappresentati da una tonalità di biondo freddo, con radici scure e una leggera sfumatura di grigio (appunto, color cenere), che si addice perfettamente ai capelli naturalmente biondi o castano chiaro, e che con la giusta combinazione di sfumature sta benissimo praticamente su (quasi) ogni tonalità di carnagione.

biondo cenere
Il biondo cenere è vicino al castano chiaro e può declinarsi in varie sfumature e riflessi

Trattandosi di una tonalità che si colloca nel lato più freddo e grigio dello spettro dei colori, è portata con più disinvoltura da donne con carnagione chiara e occhi dai colori brillanti, ma può essere opportunamente modificata per esaltare al meglio anche le tonalità di pelle e occhi più scuri. Inoltre, essendo una versione pastello più tenue del classico biondo, è anche molto più facile mantenere a lungo il colore. Il biondo cenere fa parte dei capelli biondo freddo, di cui prendersi cura con trattamenti e prodotti appositi.

Migliori prodotti ideali per i capelli biondo cenere [CLASSIFICA]

  1. Fanola – Shampoo Antigiallo, Viola
  2. Redken Color Extend Blondage – Shampoo Professionale con pigmenti viola
  3. Schwarzkopf Radiance – Maschera Biondo freddo
  4. Alama Professional – No Yellow Mask
  5. L’Oréal Paris – Colorista Hair Makeup Colorazione Temporanea 1 Giorno (Grey)
  6. Herbatint – Gel Colorante Permanente Biondo Cenere

Si tratta di maschere, shampoo e colorazioni; il cenere si può ottenere in diversi modi, bisogna solo capire quale sistema, e quale prodotto, sia più adatto alle proprie esigenze. Anche per mantenerlo c’è l’imbarazzo della scelta, tra prodotti Antigiallo e idratanti.

Introduzione ai prodotti per capelli biondo cenere – La tabella caratteristiche:

💰Quanto costano:12/244 € circa
👍Migliori brand:Fanola, Redken, Alama Professional
🤑Economica:Alama Professional – No Yellow Mask
🥇TOP Professionali:Redken Color Extend Blondage – Shampoo Professionale con pigmenti viola, Schwarzkopf Radiance – Maschera Biondo freddo
🤔Opinioni:Positive
Durata prodotto:6 – 24 mesi
Migliori prodotti Biondo Cenere – Tabella con caratteristiche introduttive a cura di Soluzione.Online

Capelli biondo cenere: idee

Un buon punto di partenza per qualsiasi cambiamento di colore dei capelli è trovare una foto di ispirazione da utilizzare come riferimento, sia per mostrare al tuo hair stylist di fiducia l’aspetto che vuoi ottenere, sia per avere ben chiaro l’obiettivo finale se si preferisce optare per il fai-da-te: dire al colorista di volere ciocche biondo cenere o acquistare una qualsiasi tinta per capelli biondo cenere non è sufficiente, considerate le numerose alternative e varianti che si possono realizzare.

Se è la prima volta che decidi di abbandonare il colore più scuro dei tuoi capelli naturali e non vuoi lanciarti subito in una cambio radicale, puoi optare per delle semplici ombreggiature biondo cenere dai toni freddi applicate alle estremità dei capelli, modellati in onde sciolte per creare un look davvero accattivante.

biondo cenere balayage
Il biondo cenere può acquistare riflessi grey o argentati, in un sapiente gioco di luci

Se non sei ancora pronta a rinunciare alla tua identità bruna, puoi ancora mantenere le tue trecce scure aggiungendo un tocco di luce biondo cenere in alcuni punti salienti, tagliando i capelli in un lungo caschetto e modellandoli a onde per creare un look chic ed elegante. Un altro modo per aggiungere un po’ di luce e luminosità ai capelli è quello di mettere in evidenza le tonalità castano chiaro con alcune mèches biondo cenere, oppure optare per un look che inizia con radici nere nella parte superiore per poi fondersi lentamente con il biondo cenere e poi il platino, creando uno straordinario contrasto di colori dei capelli.

Un altro perfetto mix tra toni scuri e chiari è il biondo cenere medio con sfumature caramellate, che in combinazione con radici più scure e l’effetto sfumato creano un look unico e davvero stupendo. Prendendo spunto dal mondo del make-up, si può realizzare un look smokey anche sui capelli, partendo da radici più scure per poi passare a tonalità biondo cenere con sfumature grigie lungo tutta la lunghezza dei capelli.

Rimanendo in tema di tonalità grigie e argentee, si può aggiungere una sfumatura metallica ai capelli biondi per ottenere un biondo cenere sfavillante, oppure scegliere un balayage grigio su capelli biondo cenere medio per creare un look da cui nessuno può distogliere lo sguardo. Osando ancora di più, un balayage biondo cenere su una base d’argento, modellato in riccioli voluminosi, ti farà apparire come un personaggio di una graphic novel di fantascienza o di un anime, meravigliosamente femminile.

Anche per chi vuole optare per un biondo cenere integrale le alternative non mancano: una tonalità biondo cenere super leggera, dalle radici alle punte, applicata su un bob corto e dritto è perfetta per un look audace, così come una tonalità biondo cenere argentata, con un caschetto corto e una frangia laterale, trasforma completamente i tuoi capelli. Un look total blonde molto sexy, perfetto l’estate, prevede radici e riflessi più che attraversano una base bionda cenere dai toni freddi, creando un effetto “baciata dal sole” da sfoggiare al mare.

Il biondo cenere è perfetto anche sui capelli più chiari: tonalità argentate e tendenti al grigio esaltano in maniera audace una base platino, conferendole un bellissimo effetto ghiacciato, che richiama la regina Elsa di Frozen!

Potrebbe interessarti anche:

Come fare i capelli Biondo Cenere

Una volta individuato il risultato finale che si vuole ottenere, bisogna decidere se rivolgersi al proprio hairstylist di fiducia oppure optare per una tintura casalinga: se il colore di base dei capelli è molto scuro, è preferibile consultare un colorista professionista, perché il processo di decolorazione dei capelli, soprattutto sulle ciocche più scure, può rivelarsi più complicato del previsto. Inoltre, si sta maneggiando una sostanza chimica che, se usata in maniera non corretta, potrebbe danneggiare i capelli. Meglio investire su una perfetta decolorazione che dover correre ai ripari per aver confidato troppo nelle proprie capacità.

Se invece hai deciso di realizzare i tuoi capelli biondo cenere a casa, ci sono diversi prodotti che si possono utilizzare, l’importante è seguire le indicazioni di utilizzo fornite con ciascun prodotto e ricordarsi di seguire tre semplici consigli:

  1. non decolorare mai i capelli più di due o tre tonalità più chiare in una singola sessione, prendendo come riferimento il colore naturale delle sopracciglia;
  2. i migliori risultati di decolorazione si ottengono su capelli che non sono mai stati tinti prima, mentre precedenti colorazioni potrebbero influenzare il risultato finale;
  3. qualunque sia il tuo colore di base, non avere fretta. I colori più scuri potrebbero aver bisogno di diverse sessioni di decolorazione (a distanza di almeno due o tre settimane) e poi si deve aggiungere la tintura biondo cenere. Se si accelera troppo il processo, si rischia di causare danni anche gravi sia ai capelli sia al cuoio capelluto, per cui fai molta attenzione.

Vediamo ora come colorare i capelli biondo cenere step by step:

  • avvolgi un vecchio asciugamano intorno alle spalle in modo da non sporcare i tuoi vestiti;
  • spazzola i capelli per eliminare nodi e grovigli;
  • separa i capelli prima dal centro della fronte alla nuca e poi da un orecchio all’altro, dividendoli in 4 sezioni;
  • raccogli tre sezioni dei tuoi capelli e lascia sciolta quella che vuoi iniziare a tingere per prima;
  • applicare la vaselina lungo tutta l’attaccatura dei capelli e sulle orecchie per evitare che la pelle si macchi;
  • indossa i guanti di gomma/plastica;
  • segui le istruzioni fornite sulla confezione e crea la tintura per capelli in una ciotola come indicato;
  • raccogli piccole sezioni di capelli alla volta, inizia ad applicare la tintura direttamente dalle radici aiutandoti con un pennello;
  • usa un pettine per tirare la tintura per tutta la lunghezza dei tuoi capelli, aggiungendo più colore se necessario, fino a quando non hai applicato la tintura fino alle punte;
  • ripeti questo processo fino a quando non hai applicato il colore biondo cenere su tutte e quattro le sezioni dei tuoi capelli;
  • lascia in posa la tintura per il tempo indicato sulla confezione
  • sciacqua i capelli con acqua tiepida;
  • attendi circa un’ora prima di lavare i capelli con uno shampoo specifico per capelli biondi tinti e applica un balsamo nutriente.

Capelli biondo cenere: Tutorial

Sul web e sui social ci sono tantissimi tutorial riguardanti diversi tipi di biondo cenere: il classico uniforme, che si ottiene con una decolorazione o un tonalizzante, a seconda del colore di partenza (che varierà completamente il procedimento se parliamo di un biondo che tende al giallo da “raffreddare” o un castano scuro da schiarire e “imbiondire”, oppure gli effetti icy ottenuti con il balayage o il flamboyage.

biondo cenere
I capelli biondo cenere sono molo naturali

Nel caso delle già bionde che vogliono semplicemente spegnere il giallo o i riflessi aranciati, sarà facile ottenere un cenere con la tonalizzazione, pigmenti che raffreddano la chioma e si sciacquano via progressivamente con i lavaggi, fino al momento in cui sarà necessario ripetere il trattamento. Chiaramente chi dal biondo grano passa al cenere deve munirsi anche degli adeguati shampoo Antigiallo per mantenere il colore freddo e brillante.

La vlogger Madison Kate parte con un biondo che punta a raffreddare virando verso il cenere. Chiaramente parte da un colore già chiaro che non necessita una decolorazione, situazione che cambierebbe in presenza di una chioma bruna, ramata o nera. Come lo stesso tutorial mostra, attenzione sempre alle radici: quando si copre un colore con un altro, bisogna tenere conto anche dello “scalino di colore”.

Biondo cenere – Tutorial di Madison Kate (capelli di base biondi)

Molto di moda ultimamente è il biondo argento, un’evoluzione del cenere ancora più strong, che si ottiene quasi sempre passando dallo step della decolorazione (di capelli naturali oppure méches) e ha una personalità molto forte, da calibrare bene con il colore della pelle, degli occhi e la temperatura del sottotono. Ecco un tutorial della vlogger Kelly Costa che spiega come ottenere il colore e come tonalizzarlo.

Tutorial della vlogger Kelly Costa sul biondo argento

Come prendersi cura dei capelli biondo cenere

Per massimizzare la durata del colore biondo cenere e mantenerlo sempre brillante e luminoso, è importante prendersene cura al meglio, seguendo alcuni semplici consigli.

La più importante regola per prendersi cura dei capelli biondo cenere è utilizzare un set di shampoo e balsamo pensati appositamente per preservare i toni chiari, evitando che le sfumature gialle e ottonate rovinino il biondo cenere. La soluzione ideale è utilizzare uno shampoo viola come Fanola o Redken, che neutralizzano le tonalità di giallo ottone e ravviva il colore dei tuoi capelli biondo cenere, eliminando i riflessi che fanno apparire la chioma quasi finta, in combinazione con un deep conditioner e una maschera per capelli colorati, che aiuti a idratare la chioma e a renderla più lucente e setosa.

Anche i fattori ambientali giocano un ruolo fondamentale nella durata del biondo cenere: ad esempio, l’acqua ricca di minerali tende a scolorire i capelli, soprattutto i toni più chiari. In questi casi è opportuno installare un addolcitore d’acqua, o in alternativa filtrare l’acqua del lavandino prima di sciacquare i capelli.

Anche il calore può determinare lo scolorimento del biondo cenere: per questo motivo, prima di utilizzare il phon, l’arricciacapelli o il ferro da stiro, ricordati di spruzzare un po’ di termoprotettore sui capelli umidi, così da proteggerli dai danni causati dagli utensili a caldo a temperature fino a 450 gradi e aiutarli a sigillare la lucentezza e impedire all’umidità di causare l’effetto crespo dei capelli.

In alternativa alla protezione solare, puoi lasciare asciugare i tuoi capelli all’aria aperta: in questo modo non solo preserverai la tua tonalità biondo cenere, ma otterrai anche un effetto super chic! Per i capelli ricci, invece del ferro arricciacapelli si possono applicare prodotti specifici (mousse o creme) sui prodotti umidi, per creare onde dall’aspetto semplice con un semplice gesto, stropicciando i capelli dalle punte alle radici e lasciandoli asciugare all’aria.

Migliori prodotti per capelli Biondo Cenere: Cura e mantenimento

I Capelli Biondo cenere richiedono l’utilizzo di prodotti di qualità e specializzati, per mantenere quel colore chiaro, freddo e meravigliosamente argentato, senza che emergano riflessi arancio o gialli e senza che la nuance appaia spenta o opaca. Ma quali sono i migliori prodotti di cui dotarsi per mantenere al meglio i capelli di questo colore?

Prima di tutto occorrono shampoo Antigiallo e maschere e creme nutrienti, delicate, che idratino il capello mantenendo la forza e la vividezza del colore. In commercio si trovano anche tinte e tonalizzanti, da applicare a seconda dal colore da ridurre in biondo cenere. I prodotti da me proposti sono stati testati personalmente o recensiti positivamente da community di esperti e di reviewer che li hanno utilizzati per raffreddare il loro colore di capelli.

Fanola – Shampoo Antigiallo, Viola

Il viola è il colore più indicato per spegnere i riflessi ottoni, perché è l’opposto del giallo. La linea del brand italiano Fanola propone uno dei prodotti più venduti su Amazon che raffredda i riflessi.

shampoo Fanola
Shampoo Fanola Antigiallo

Descrizione

La formula contiene un’alta concentrazione di pigmenti viola, adatti a capelli gialli o che fanno emergere riflessi ottone o aranciati. Consigliato anche dai parrucchieri e dagli hairstylist. L’azione cenere risalterà maggiore sarà il tempo di posa (in genere al massimo 5-6 minuti) fino al lavaggio successivo: lo shampoo sciacquerà via i pigmenti, per cui regolarmente andrebbe riapplicato.

Fanola propone uno shampoo dalla formula addolcente e lenitiva. Potente antigiallo, elimina i riflessi ottone e fa risaltare un bel colore freddo, tipico del biondo cenere. Non irrita il cuoio capelluto.

Punti di forza

  • Ottimo anche su capelli colorati o mechati;
  • Pigmenti molto intensi e concentrati;
  • Lascia i capelli morbidi e levigati;
  • Consigliato dagli esperti.
Fanola, No Yellow, shampoo antigiallo, 350 ml
50.749 Recensioni
Fanola, No Yellow, shampoo antigiallo, 350 ml
  • Shampoo che aiuta ad attenuare i riflessi gialli
  • È adatto per capelli grigi, sciacquati e scoloriti
  • Il prodotto contiene pigmenti viola
  • Non lascia il cuoio capelluto irritato o asciutto

Opinioni e recensioni

Un “raffreddatore”, ecco come qualcuno ha chiamato questo prodotto, che spinge e vira le tonalità verso il cenere o il biondo icy.

Consiglio di usare dei guanti, perché macchia ma raffredda tanto e dà quel tocco “grey” tipico del cenere. Nel mio caso funziona bene e senza troppe fatiche o dispendio economico. Occhio però che scurisce e raffredda tanto.

Un’utente

Lo shampoo secondo tanti reviewer sostituisce bene anche la tonalizzazione.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Redken Color Extend Blondage – Shampoo Professionale con pigmenti viola

Ottimo anche lo shampoo professionale Redken, ricco di pigmenti viola, adatto a tutti i biondi freddi incluso naturalmente il color cenere. Questo tonalizzante spegne i riflessi ottone, esaltando la lucentezza delle chiome chiare.

Shampoo Redken
Shampoo Antigiallo Redken

Descrizione

Dal marchio americano Redken (una branca di L’Oréal), una linea professionale, dal packaging viola come il colore del prodotto, adatto a prendersi cura dei capelli biondi. Questo shampoo (di cui è presente anche il balsamo) funziona bene sul cenere perché neutralizza i toni gialli e aranciati, facendo emergere i riflessi bianchi-grigio argentati di questa nuance.

Ma non solo. Questo prodotto si basa su una tecnologia con un complesso proteico che dà forza ed elasticità ai capelli danneggiati. In altre parole, i cenere vengono esaltati nei loro riflessi freddi ma la chioma risulterà anche più forte e sana.

Punti di forza

  • Potente concentrato di pigmenti viola che spengono il giallo;
  • Si punta tutto sui riflessi freddi;
  • Toni gialli e arancio neutralizzati;
  • Capelli più forti e sani grazie alle proteine contenute nella formula;
  • Tonalizzante semplice, durante lo shampoo.
Offerta
Redken Color Extend Blondage Shampoo Professionale con pigmenti viola per capelli biondi, deterge delicatamente, neutralizza i riflessi caldi e rinforza i capelli...
1.298 Recensioni

Opinioni e recensioni

Le foto e le review della community di utenti che hanno provato questo prodotto e vogliono condividere la loro esperienza sono ovunque: Redken funziona benissimo soprattutto sulle meches, le schiarisce e raffredda.

Ho sempre avuto il problema dei vecchi, classici colpi di sole che tendono al giallo o all’arancione. Questo shampoo da quando l’ho scoperto mi aiuta molto, perché li vira verso un cenere freddo ma luminoso, eliminando l’odioso giallo.

Una reviewer

Allungando il tempo di posa aumenta anche il riflesso grey, prerogativa dei biondi cenere e tratto distintivo di questo colore.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Schwarzkopf Radiance – Maschera Biondo freddo

Non solo lo shampoo, anche la maschera è molto efficace per neutralizzare i gialli e aiutare i cenere a prendere vita. Un esempio è questo prodotto del brand tedesco Schwarzkopf, particolarmente efficace sui capelli trattati con colorazione.

Maschera biondo freddo Schwarzkopf
Maschera biondo freddo Schwarzkopf

Descrizione

Nutre, illumina e idrata i capelli, infondendo lucentezza e spegnendo le derive giallo-aranciate. Oltre a far emergere la temperatura fredda del colore, ha una tecnologia che punta a rinforzare i legami tra le fibre capillari, per rinforzare la chioma.

Si occupa quindi del colore, di preservare e tutelare il cenere come gli altri biondi freddi, e anche di idratare e nutrire la chioma, che risulterà più forte e splendente. Inoltre questa maschera districa i capelli e facilita il passaggio del pettine.

Punti di forza

  • Potente districante;
  • Fa emergere il colore freddo e chiaro;
  • Rinforza i ponti che collegano i capelli;
  • Spegne le derive gialle;
  • Funziona bene sulle méches.
Offerta
Schwarzkopf Radiance Maschera Biondo freddo Biondi 200 ml
55 Recensioni
Schwarzkopf Radiance Maschera Biondo freddo Biondi 200 ml
  • Aiuta a creare nuovi legami nelle fibre dei capelli
  • Districa i capelli porosi, facilitando la pettinatura
  • Idrata i capelli e dona lucentezza

Opinioni e recensioni

Ci sono diverse opinioni su questa maschera, che per la maggior parte degli utenti “schiarisce e raffredda” ma qualcuno considera troppo costosa e con un rapporto qualità/prezzo non favorevolissimo.

Avevo capelli cenere tendenti al biondo ghiaccio: questa maschera li ha sbiancati, devo dire, ma l’ho sentita un po’ pesante sui capelli. La consiglierei, ma non a tutti, dipende un po’ dal tipo di capello e anche di colore.

Un’utente

Alcuni utenti avvisano che il risultato apprezzabile si può notare dopo qualche settimana di utilizzo.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Alama Professional – No Yellow Mask

Anche questa maschera di Alama Professional ha il compito di spegnere le derive giallo-aranciate ed esaltare i riflessi argentati, sempre nutrendo e supportando la salute della chioma.

maschera Alama
Maschera Antigiallo Alama Professional

Descrizione

La formula di questa maschera contiene proteine della seta ed estratto di vinaccia, che dà quel colore viola finalizzato a combattere le derive cromatiche dei capelli biondo cenere o comunque biondo freddo. Perfetta per capelli colorati o decolorati, bianchi o grigi, per restituire la fredda lucentezza di questi colori.

Le proteine della seta concorrono a nutrire il fusto capillare, chiudendo le squame e rendendo i capelli più forti e più sani, come se dopo la schiaritura fossero ancora più forti di prima. Dal tempo di posa dipende anche un effetto massimizzato o più soft.

Punti di forza

  • Maschera che nutre e spegne il giallo;
  • Adatta a capelli colorati e decolorati;
  • Esalta il cenere e la sua lucentezza;
  • Profumo leggero ma gradevole;
  • Adatta a tutti i tipi di capelli.
Offerta
Alama Professional No Yellow Mask, 500ml
1.504 Recensioni
Alama Professional No Yellow Mask, 500ml
  • Maschera Anti-Giallo capelli biondi, grigi e decolorati
  • Senza solfati e parabeni
  • Con estratto di vinaccia e proteine della seta
  • Per capelli: Trattati chimicamente

Opinioni e recensioni

Chi ha provato questo prodotto loda il profumo e la capacità di lasciare i capelli morbidi e setosi.

Mi ha lisciato i capelli, che avevano quella componente di crespo di cui non riesco a liberarmi, mentre per quanto riguarda il giallo me lo ha tolto dalla prima applicazione. Dopo tanti tentativi, mi sono trovata molto bene.

Una reviewer

È anche, come tante altre maschere o come il balsamo, un buon districante. E viene lodato anche il rapporto qualità/prezzo.

Visita la pagina del prodotto.

L’Oréal Paris – Colorista Hair Makeup Colorazione Temporanea 1 Giorno (Grey)

Il color make up è un’idea perfetta, anche per il cenere, per sperimentare questo colore che è un biondo spento, con un’anima sicuramente grey, in modo non così vincolante. Questa tinta di L’Oréal equivale praticamente a un trucco, si può applicare e poi lavare via con uno shampoo.

colorista Hair Makeup
Maschera Colorista Hair Make Up

Descrizione

Una colorazione temporanea di colore grigio che si toglie con un semplice shampoo, perfetta anche per capelli colorati o con i colpi di sole. Si applica facilmente senza bisogno dei guanti e le diverse tonalità possono anche essere mescolate per ottenere colori nuovi.

La formula di questo prodotto è in gel: i capelli sono morbidi, senza grumi e senza residui, e rivitalizzati da un colore nuovo. È come se si giocasse con le tempere ma allo stesso tempo è un modo safe per provare i capelli grigio cenere.

Offerta
L'Oréal Paris Colorista Hair Makeup Colorazione Temporanea 1 Giorno per Ciocche e Punte, Tinta per Capelli Biondi, Meches Grigio, 30 ml
327 Recensioni
L'Oréal Paris Colorista Hair Makeup Colorazione Temporanea 1 Giorno per Ciocche e Punte, Tinta per Capelli Biondi, Meches Grigio, 30 ml
  • Colorazione temporanea che va via con lo shampoo, ottima per realizzare sui capelli...
  • Formula in gel che lascia i capelli morbidi; non macchia e non lascia residui
  • Facile applicazione in soli 10-15 minuti, con le mani, senza guanti
  • Il risultato della colorazione può variare a seconda del colore di base dei capelli

Punti di forza

  • È un make up: non permanente, non vincolante;
  • Non rovina i capelli;
  • Adatto anche a chi ha le meches;
  • Non c’è il bisogno di usare i guanti;
  • Viene via facilmente con un lavaggio;
  • Funziona anche sui castani
  • Non sporca e non macchia.

Opinioni e recensioni

Su questo prodotto ci sono tante recensioni: non dura tanto, certo, perché un make up, non una tinta semipermanente. È pensato per “one shot”, un giorno solo con i capelli grey o cenere.

Ho mixato i colori e avevo le lunghezze rosa, azzurre e grigie. Mi è piaciuto l’effetto, come mi è piaciuto che sia svanito con un solo lavaggio. Attenzione che serve l’asciugamano e il colore può perdere qualcosa sui vestiti.

Un consumatore

Più un esperimento che un trattamento, l’ideale per chi vuole provare a vedersi allo specchio con il grigio. Non tutti si vedono.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Herbatint – Gel Colorante Permanente Biondo Cenere

Non dimentichiamo che, oltre ai prodotti come maschere, shampoo e tinte temporanee, ci sono anche i sistemi di colorazione semipermanenti come questa tinta, per un cenere che sia più duraturo.

Gel Herbatint
Gel colorante Herbatint

Descrizione

Questa tinta si basa su una formula delicata, con otto estratti bio, vegetali, senza ammoniaca, parabeni e profumo e completamente vegana. Contiene una bassa concentrazione di periossido di idrogeno, per cui va bene anche per i castani che vogliono virare sul biondo cenere schiarendo fino a un massimo di due toni.

Non è necessario decolorare, a meno che non si parta da una base scura. Garantisce la copertura dei capelli bianchi e l’azione rigenerante e benefica degli estratti vegetali che si prendono cura del capello. La casa beauty consiglia di completare l’operazione con la Gelatina Reale, un balsamo della stessa linea che ha il compito di ammorbidire e rigenerare i capelli.

Punti di forza

  • Facile e semipermanente;
  • Senza ammoniaca;
  • Senza profumi e parabeni;
  • Formula gel, che non cola;
  • Contiene estratti vegetali che nutrono il capello;
  • Formula cruelty free.
Offerta
Herbatint Gel Colorante Permanente 3Dosi - 7C Biondo Cenere 300ml
450 Recensioni
Herbatint Gel Colorante Permanente 3Dosi - 7C Biondo Cenere 300ml
  • Formula delicata, testata dermatologicamente su pelle sensibile, arricchita di 8...
  • Senza ammoniaca, parabeni, resorcina, alcool e profumo, nickel tested, gluten free,...
  • Facile da applicare grazie alla sua consistenza gel, la formula inodore di Herbatint...
  • I flaconi colore e rivelatore da 120 ml ognuno permettono molteplici applicazioni: il...

Opinioni e recensioni

La consistenza è gel e la confezione non contiene il pennello, di cui bisogna munirsi; le review avvertono di questi aspetti, ma garantiscono anche che funziona bene su tante basi, anche su quelle rossastre, virandole verso un bel cenere.

Avevo un castano ramato, ora ho un biondo cenere. Era quello che volevo, è stato necessario solo rispettare scrupolosamente le istruzioni e munirmi di pennello, che non era nella confezione. Detto questo, sono soddisfatta e anche contenta, essendo vegetale e cruelty free.

Una user

Una tinta che funziona bene anche con il fai da te e con diversi colori di partenza. In tanti segnalano che non cola, per cui è abbastanza semplice applicarla e portare a termine il trattamento.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Biondo cenere: Idee, Foto e prodotti per prendersene cura – Opinioni e Considerazioni Finali

Il biondo cenere è un colore sofisticato, se naturale occorreranno solo i prodotti giusti per esaltarne  riflessi e idratare la chioma, se trattato è fondamentale trovare non solo il colore, ma anche la tecnica giusta. Si può ottenere in diversi modi, dalla tinta alla tonalizzazione, dal balayage al make up per capelli… bisogna solo avere chiaro ciò che si vuole, ed esserne sicuri.

Non si discute: è un colore molto naturale, molto chic e bello, ma non a tutte sta bene. Personalmente l’ho provato diverse volte, ma invece che esaltare il mio incarnato lo spegneva, e così sono tornata a un biondo più grano, più solare, più brillante. Non è detto che una cosa che ci piaccia in generale, o ci faccia impazzire su un’attrice o un’influencer, o una semplice foto su un catalogo di colori, possa poi stare bene anche a noi.

Chi è già bionda, ad esempio, può optare per una prova tonalizzando invece che tingendo. I pigmenti grey, che spengono i riflessi gialli, si sciacquano via con i lavaggi progressivi, per cui non è un’operazione da cui non si torna facilmente indietro.

Chi è più scura può optare per una tinta, con o senza decolorazione, tenendo presente che la temperatura di questo colore è fredda, lunare. In generale i migliori alleati del biondo cenere sono i prodotti Antigiallo, che nel caso dei capelli trattati hanno il compito prezioso di impedire la fuoriuscita di queste sfumature. Detto questo, non si tratta di un colore ad alto mantenimento, bastano pochi accorgimenti per trovarsi una chioma da principessa.

Biondo Cenere: Domande e risposte comuni

Come si ottiene il biondo cenere?

Il biondo cenere si ottiene in diversi modi: con una tinta, un balayage, delle meches, con una tonalizzazione e anche con shampoo e maschere viola su un biondo che ha bisogno di essere raffreddato.

Come si elimina il giallo dalle meches?

Chi desidera un biondo cenere privo di riflessi gialli deve utilizzare shampoo o maschere di colore viola, il pigmento che neutralizza questo colore, o tonalizzare regolarmente il colore.

Per avere il biondo cenere bisogna decolorare i capelli?

Per ottenere un biondo cenere bisogna decolorare solo i capelli scuri; sui biondi o i castani chiari o ramati ci sono colorazioni che svolgono un’eccellente copertura.

Sono Editor, Content Creator, Coordinatore Editoriale e SEO Copywriter. Scrivo di moda, beauty e serie TV. Ho lavorato in televisione, nel product placement e nei contenuti brandizzati. Shopaholic, amo Parigi, Venezia. Il make up e la cura dei capelli sono il plus di qualunque giornata.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *