Ciglia Finte:🥇Migliori da scegliere [+ Tutorial su come applicare]

Cura del Viso

Ciglia Finte:🥇Migliori da scegliere [+ Tutorial su come applicare]

Pubblicato il

Le ciglia finte, inutile negarlo, migliorano lo sguardo di qualsiasi donna. Gli occhi si fanno più grandi, definiti, sensuali, colpiscono. Con le ciglia finte giuste, l’aggiunta artificiale non si nota assolutamente, ma si appare benedette da Madre Natura. Le ciglia finte sono poi indispensabili per realizzare certi tipi di make up in cui un classico mascara semplicemente non basta.

Da giorno o da sera, per un look glamshimmer, naturale, seduttivo o volutamente sopra le righe, per aggiungere lunghezza, volume, curvatura o intensità: ce n’è per tutti i gusti.

Siamo qui per guidarti passo per passo nel meraviglioso mondo delle ciglia finte, affinché tu possa capire come sceglierle e trovare il tuo stile. È facile sbagliare un acquisto, perché sono tante le cose da saper distinguere quando cerchi le ciglia ideali per te. Iniziamo con le nostre recensioni delle migliori ciglia finte attualmente in vendita.

Migliori ciglia finte da acquistare selezionate per tipologia [CLASSIFICA]

  1. Migliori a nastro: Dyafin False Eyelashes 4 Pairs;
  2. Migliori a nastro autoadesive: Eyelure London Texture n.117 Pre-Glued;
  3. Migliori a ciuffo: Ardell Duralash Individuals – Naturals – Short Black;
  4. Migliori magnetiche con eyeliner: M Maskpro Kit 3 Paia – Ciglia Magnetiche e Eyeliner Magnetico;
  5. Migliori magnetiche doppie: Ciglia Finte Magnetiche – Set 4 Paia PTKOONN;
  6. Migliori per le indecise: Ciglia Finte 7 Stili Keiby Citom;
  7. Migliori per pigmentazioni chiare: Eurostil – Andrea Modlash n.21 Brown.

Ne abbiamo selezionate di vari generi, così leggendo capirai come funzionano. A seguire, la guida completa alle ciglia finte: tutti i tipi, spiegati bene con pro e contro, il tutorial step by step su come applicarle, come toglierle e come prendersene cura, informazioni sui materiali, i prezzi e le migliori marche. E poi consigli, errori da non fare e tanto altro. Salvati questa guida definitiva e tornaci quando vuoi!

Migliori ciglia finte â€“ tabella introduttiva di Soluzione.Online:

💰Quanto costano:Da 4 € a 16 €
👍Più economiche:Ardell / Eyelure London / Dyafin
🥇TOP 3:Ardell / M Maskpro / PTKOONN
🤔Opinioni:Molto positive, a patto di saper scegliere quelle giuste
💪Ideali per:Chi vuole migliorare il proprio sguardo in intensità, profondità e seduzione, e creare look e make up sempre nuovi
Migliori ciglia finte da scegliere oggi: introduzione

Indice

Dyafin False Eyelashes 4 Pairs

La prima tipologia di ciglia finte che vediamo è quella intera, detta a nastro. È la più diffusa, per ovvi motivi: segue integralmente la lunghezza della palpebra e si applica con un’apposita colla in gel, che bisogna procurarsi a parte. Ecco come si caratterizzano le ciglia finte Dyafin False Eyelashes.

Cinta finte a nastro Dyafin - migliori per soluzione.online
Le migliori cinta finte a nastro: Dyafin

Descrizione

Troviamo un cofanetto che contiene 4 paia di ciglia, quindi per un totale di utilizzi notevole visto che le ciglia finte, se ben tenute, si possono riutilizzare diverse volte (fino a 8, precisa il produttore). Quelle che vedi qui sono tutte molto folte, ideali per la sera o per aggiungere volume e spessore allo sguardo. Ma il brand ne offre altre 3 varietà, anche ben più leggere (puoi visualizzare tutti i vari tipi cliccando direttamente sul riquadro del prodotto).

In lunghezza queste misurano 12 mm nel punto centrale e 5 mm in quello più vicino agli angoli dell’occhio. La larghezza è di 32 mm, che per molte non necessita nemmeno di essere accorciata. Il materiale è una fibra sintetica coreana e la linea di attacco (o banda), nera, davvero sottilissima, è fatta in una fibra a base di colla di pesce giapponese.

DYAFIN 3D Ciglia Finte Multipack Ciglia Finte Naturale Copertura Completa Nessuna Colla
1.916 Recensioni
DYAFIN 3D Ciglia Finte Multipack Ciglia Finte Naturale Copertura Completa Nessuna Colla
  • Ultra leggero. Le ciglia finte DYAFIN sono realizzate in fibra sintetica, 100% senza...
  • Riutilizzabile. Usiamo il materiale di alta qualità su queste ciglia. È appena...
  • Confortevole. Le nostre ciglia sono molto morbide. Dopo averlo indossato, otterrai...
  • Diversi tipi tra cui scegliere. Ci sono molti tipi di ciglia finte tra cui scegliere....

Punti di forza

  • Confezione multi-pack;
  • Ciglia a effetto 3D;
  • Banda di attacco ultra-fine;
  • Banda di attacco nera con effetto eyeliner;
  • Adatte per un trucco importante;
  • 100% fatto a mano;
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati.

Opinioni e recensioni

Le ciglia finte Dyafin False Eyelashes sono apprezzate da migliaia di consumatrici nel mondo. Morbide, leggere, tengono benissimo la curvatura. Vanno comunque maneggiate con cura proprio perché la banda di attacco è così sottile.

Qui per la pagina ufficiale.

Eyelure London Texture n.117 Pre-Glued

Le ciglia finte Texture n.117 di Eyelure London sono anch’esse intere ma si caratterizzano per un dettaglio importante: sono autoadesive, o più precisamente pre-incollate (Pre-Glued).

Ciglia finte autoadesive di Eylure
Eylure offre le migliori ciglia finte autoadesive

Descrizione

Ideali per chi non vuole comprare la colla a parte o ha paura ad utilizzarla perché si sente incerta nella manualità, le ciglia pre-incollate di Eyelure London sono una valida alternativa a prodotti più tradizionali. Questo paio si vende in confezione singola. A un ottimo prezzo, dato il carattere speciale: meno di cinque euro. Nella versione Texture, questa, conferiscono uno sguardo il più possibile naturale.

Ma ne esiste anche un’altra tipologia specifica (Volume) per chi desiderasse maggiore volume. Si usano rimuovendo il piccolo film adesivo dal nastro, scoprendo così un sottile strato di colla fresca, e applicandole sulla palpebra. Possono comunque essere riutilizzate qualche volta (fino a 3 o 4), se si ha l’accortezza di riapplicarvi bene il film protettivo dopo l’uso.

Punti di forza

  • Pre-incollate, adatte alle principianti;
  • Riutilizzabili;
  • Confezione singola con supporto per riporle;
  • Sguardo estremamente naturale.
Eylure Tesxture Pre-Glued Trattamenti Ciglia, Nero N 117
4 Recensioni
Eylure Tesxture Pre-Glued Trattamenti Ciglia, Nero N 117
  • Eylure tesxture nere n 117 pre glued
  • Sguardo intenso
  • Sguardo naturale
  • Ciglia voluminose

Opinioni e recensioni

Le ciglia finte autoadesive o pre-incollate, in particolare queste di Eyelure London, sono molto apprezzate da tutta una fetta di mercato che non può farne a meno. Tuttavia troviamo anche una piccola percentuale di donne che, dopo averle acquistate, per una maggiore sicurezza vi aggiunge anche un pochino di colla liquida in più.

Ciglia di questo tipo in genere, si staccano più facilmente, ma va detto che se vengono ben applicate hanno una tenuta ottima. Ci vuole sempre un po’ di cura nell’applicarle e bisogna fare attenzione a non avere la pelle umida (a fine guida vedremo tutti i trucchi per la migliore tenuta delle ciglia finte).

Qui per la pagina ufficiale.

Ardell Duralash Individuals – Naturals – Short Black

Da 40 anni, Ardell Ã¨ il marchio leader dell’universo delle ciglia finte. Potremmo stilare classifiche unicamente delle ciglia Ardell, tanto numerosa è l’offerta di questo brand!

Ardell - migliori ciglia finte a ciuffo - scelte da Soluzione.online
Le migliori ciglia finte a ciuffo: Ardell

Il prodotto che abbiamo selezionato qui risponde all’esigenza di chi vuole avvicinarsi al mondo delle ciglia finte ma se ne sente intimidita. Le Individuals sono tra le migliori per iniziare (ma anche per chi già sa cosa vuole e ama proprio quelle fatte così, s’intende). Vediamole.

Descrizione

Nella confezione delle Individuals di Ardell abbiamo ben 56 ciglia finte di tipologia a ciuffo. Solo piccoli ciuffetti cioè, non ciglia intere lunghe quanto tutta la rima dell’occhio. Si possono quindi applicare in maniera modulare ma anche – e qui sta il vantaggio – solo in alcuni punti, dove le ciglia naturali scarseggiano oppure dove si vuole rinforzare la direzione dello sguardo (di solito verso l’esterno).

A fine guida parleremo dei due modi in cui è possibile applicare questo tipo di ciglia (entrambi prevedono l’uso della colla). Ultraleggere e ultraflessibili, sono fatte in veri capelli umani. Sul retro della confezione è presente un codice QR da scansionare per visualizzare consigli mirati sull’applicazione, e su tutto il mondo Ardell.

Punti di forza

  • Il miglior brand specializzato, una garanzia;
  • Ben 56 pezzi;
  • Rapporto qualità/prezzo imbattibile;
  • Modulabili;
  • Effetto ultrarealistico;
  • Applicabili in 2 modi: da sopra o da sotto le ciglia naturali.
Offerta
Ardell Duralash Ciglia Finte Individuali, Nero - 56 pezzi
632 Recensioni
Ardell Duralash Ciglia Finte Individuali, Nero - 56 pezzi
  • Ardell Duralash Ciglia Finte Individuali, Nero - 56 pezzi
  • Ciglia finte individuali
  • Facile da applicare e da rimuovere
  • Leggerissime e facili da indossare

Opinioni e recensioni

La fan base, per così dire, delle ciglia finte Ardell Ã¨ immensa, sia tra le utilizzatrici normali sia tra gli addetti ai lavori del make up. Con Ardell puoi trovare qualsiasi tipologia tu stia cercando, oltre a una ricca serie di accessori a partire dalle apposite colle. Questa tipologia di ciglia in particolare, le Individuals Naturals, appare del tutto naturale.

Abbiamo selezionato la versione short black, la più corta, che si addice anche a chi ha ciglia deboli o rarefatte in quanto la loro presenza artificiale si minimizza completamente. Ciò fa sì che si possa truccare l’occhio anche solo con un filo di eyeliner, senza nemmeno dover ricorrere al mascara. Ci fanno sembrare dotate per natura di meravigliosi occhi da cerbiatta.

Qui per la pagina ufficiale.

M Maskpro Kit 3 Paia – Ciglia Magnetiche e Eyeliner Magnetico

Le ciglia magnetiche, pur non essendo la prima tipologia che viene in mente quando si pensa a questo prodotto, rappresentano un’importante fetta di mercato. Oggi la tecnologia ha messo a punto una strategia davvero semplice ed efficace per godere di questo tipo di ciglia: scopriamola con M Maskpro.

Maskpro - innovazione nelle ciglia magnetiche
Le migliori della categoria “magnetiche” : M Maskpro

Descrizione

M Maskpro sfrutta uno stratagemma comodo e ingegnoso per produrre queste ciglia magnetiche intere. Di che si tratta? Per indossarle, bisogna per prima cosa applicare sulla palpebra lo speciale eyeliner contenuto nella confezione. Questo contiene pigmenti magnetici, ma per il resto è assolutamente indistinguibile da un qualunque altro eyeliner.

Anche le singole ciglia finte, da parte loro, sono magnetizzate: non integralmente lungo tutta la banda di attacco, bensì in 5 punti distinti. Questa frammentazione permette un’aderenza delle ciglia alla palpebra ancora maggiore, e un effetto ben tridimensionale. Perciò non serve alcuna colla, basta appoggiare le ciglia alla linea dell’eyeliner, e il magnetismo farà il resto.

Decisamente una trovata efficace e funzionale. La tenuta è ottima e l’eyeliner non sbava in alcun modo. La confezione contiene 3 paia di ciglia (lunghezza media: 10/11 cm), tutte diverse. Due di queste sono regolari, mentre il terzo paio è un po’ più lungo sul lato esterno dell’occhio rispetto al lato interno, per uno sguardo ancora più da gatta.

Troviamo inoltre una speciale pinzetta con la quale è ancora più facile applicare correttamente le ciglia piuttosto che con le dita. Tutti i materiali M Maskpro non contengono sostanze chimiche nocive; il magnetismo è conferito semplicemente dalla maggiore quantità di ossido di ferro (metodo approvato approvato dalla FDA, il maggiore ente certificatore dei cosmetici negli U.S.A.).

Punti di forza

  • Design giovane e simpatico, adatto anche come idea regalo;
  • Kit con 3 paia di ciglia, ciascuno di diverso stile;
  • Include lo speciale eyeliner e applicatore;
  • Ciglia ancora più riutilizzabili di quelle che si incollano;
  • Ciglia e eyeliner waterproof;
  • Resistono fino a 10 ore.
Offerta
Kit Ciglia Magnetiche e Eyeliner Magnetico, Ciglia Finte Naturali 3D, Impermeabili e Resistenti alle Sbavature, Ciglia Finte Magnetiche Senza Colla, Pinzetta Inclusa...
464 Recensioni
Kit Ciglia Magnetiche e Eyeliner Magnetico, Ciglia Finte Naturali 3D, Impermeabili e Resistenti alle Sbavature, Ciglia Finte Magnetiche Senza Colla, Pinzetta Inclusa...
  • 🧡 Ultraleggere e Massimo Comfort: La lunghezza media delle ciglia è di 10-11mm....
  • 🧡 Nessuna Colla Necessaria e Facili da Usare: Con le ciglia magnetiche non avrete...
  • 🧡 Sicure e Cruelty-free: Le ciglia sono al 100% cruelty-free. Le ciglia sono fatte...
  • 🧡 Resistenti alle Sbavature ed Impermeabili: L'eyeliner magnetico e il kit ciglia...

Opinioni e recensioni

Le ciglia finte magnetiche di M Maskpro sono amatissime da chi, per un motivo o per l’altro, vuole evitare le tipiche colle, magari perché ha occhi sensibili o teme di fare disastri. L’unico neo – per qualcuna – da segnalare: sono fatte in peli di visone, materiale tra i più usati per le ciglia finte. Quindi chi è vegana dovrà scegliere un altro prodotto.

Qui per la pagina ufficiale.

Ciglia Finte Magnetiche – Set 4 Paia PTKOONN

Le ciglia finte magnetiche che vediamo ora sono di tipo diverso di quelle appena viste: queste rimangono per così dire più tradizionali nella categoria delle magnetiche. Il marchio si chiama PTKOONN, vediamo tutti i dettagli.

PTKOON - ciglia magnetiche vinte volume
Triplo volume – facili da applicare: PTKOONN!

Descrizione

Le ciglia finte magnetiche PTKOON prevedono che per ciascun occhio si utilizzino 2 ciglia, entrambe per la palpebra superiore. Il primo ciglio si applicherà sulla palpebra sopra quello naturale; il secondo al di sotto, nella rima interna dell’occhio.

Non occorre colla perché appunto, le ciglia sono magnetizzate e rimarranno in posizione perché attratte l’una dall’altra. In pratica il nostro ciglio superiore naturale, grazie alle aggiunte da sopra e da sotto, triplicherà il suo volume! La confezione contiene tutto l’occorrente per 2 applicazioni complete (se escludiamo i riutilizzi, che sono certamente possibili).

Ciascun ciglio è chiaramente distinto sul proprio supporto: ciglio sinistro superiore, sinistro inferiore, destro superiore e inferiore, così non ci si sbaglia. In tutto quindi nella scatola si troveranno 8 ciglia. Più una comoda pinzetta, un mini scovolino per ciglia e una piccola guida all’uso. Il tutto a un prezzo davvero vantaggioso.

Punti di forza

  • Comode da usare: niente colla né eyeliner da stendere;
  • Si tolgono in un attimo e rimangono più pulite;
  • Riutilizzabili anche a lungo, se le si tratta con cura;
  • Packaging elegante, adatto per un regalo.
Eyeliner Magnetico,Ciglia Finte Magnetiche,Ciglia Magnetiche con Eyeliner Magnetico,Impermeabile Eye Liner Pen Magnetico,3D Naturali Ciglia Finte Magnetiche...
43 Recensioni
Eyeliner Magnetico,Ciglia Finte Magnetiche,Ciglia Magnetiche con Eyeliner Magnetico,Impermeabile Eye Liner Pen Magnetico,3D Naturali Ciglia Finte Magnetiche...
  • 【Kit ciglia magnetiche eyeliner】L'eyeliner magnetico contiene particelle...
  • 【Facile da usare】Hai solo bisogno di disegnare l'eyeliner con un eyeliner...
  • 【Aspetto naturale】Nessuna donna rifiuterà di aumentare le sue possibilità di...
  • 【No Glue & Irritation-free】Le ciglia magnetiche non richiedono colle o adesivi...

Opinioni e recensioni

La tecnologia magnetica divide gli animi più di ogni altra cosa nel mondo delle ciglia finte. C’è chi le ama alla follia e le trova comodissime perché non richiedono prodotti da lasciare in posa (colle, eyeliner…). E c’è chi al contrario fa fatica a farle combaciare bene e preferisce attaccarle con l’aiuto di qualche adesivo.

Quindi, per capire se fanno per te, non ti resta che provarle e decidere da che parte stare! Una cosa è certa: quelle di PTKOONN sono le migliori, come dimostrano le numerose utilizzatrici.

Qui per la pagina ufficiale.

Ciglia finte 7 Stili Keiby Citom

Se desideri comprare una confezione di ciglia finte da applicare nella maniera più tradizionale (cioè con la colla), ma non sai verso quale stile di ciglia orientarti, ci pensa Keiby Citom con la sua confezione 7 Stili! Scopriamola.

7 in 1: per le più indecise

Descrizione

Le ciglia finte di Keiby Citom sono 7 paiatutte diverse e confezionate singolarmente. Permettono di creare virtualmente qualsiasi tipo di make up selezionando di volta in volta la tipologia che si preferisce. Sono quindi ideali per chi vuole sbizzarrirsi con sedute fotografiche, uscite speciali o anche semplicemente per chi vuole stupire tutti i giorni con look sempre nuovi. Tutte sono fatte a mano e regalano allo sguardo un vero e proprio effetto 3D. La lunghezza varia, da 9 a 14 mm.

Punti di forza

  • Ciglia diverse ogni giorno della settimana!
  • Pinzetta applicatrice inclusa;
  • Extra-long, usabili come tali o accorciabili;
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo.
Ciglia finte 7 stili - Riutilizzabile professionale Ciglia Misura per tutti gli occhi, Naturale spessa fatto a mano Ciglia finte visone 3D con clip di ciglia di...
46 Recensioni
Ciglia finte 7 stili - Riutilizzabile professionale Ciglia Misura per tutti gli occhi, Naturale spessa fatto a mano Ciglia finte visone 3D con clip di ciglia di...
  • 7 paia di ciglia finte professionali: ciglia finte di fascia alta sono un must per le...
  • Ciglia finte in visone 3D di alta qualità: le nostre ciglia finte sono realizzate a...
  • 7 stili assortiti: vi offriamo 7 paia di ciglia finte diverse (da lunedì a domenica)...
  • Facile da applicare e riutilizzabile: tutti questi sono facili da indossare,...

Opinioni e recensioni

Le ciglia finte 7 Stili di Keiby Citom godono del favore di molte consumatrici, soprattutto giovani in quanto si tratta di ciglia piuttosto importanti e soprattutto lunghe. Il consiglio infatti è quello di tagliarle leggermente se si ha un viso piccolo e/o non si vuole che spicchino eccessivamente.

Sarà bellissimo sperimentare look sempre diversi e creativi! Anche se sei semplicemente indecisa verso quale stile di ciglia ti sta meglio, con questa confezione lo scoprirai. Molte trovano il loro tipo preferito di riferimento proprio partendo da un acquisto di questo genere.

Qui per la pagina ufficiale.

Eurostil – Andrea Modlash n.21 Brown

Le ultime ciglia finte che vediamo sono quelle dedicate a chi possiede una carnagione chiara e capelli biondi o rossi, o comunque di un castano molto chiaro, e per le proprie ciglia vuole un effetto il più possibile naturale senza dovere per forza ricorrere a un mascara nero. Per fortuna oggi l’industria cosmetica tiene conto di sempre più necessità! Qui ci pensa Andrea (distribuito da Eurostil) con le Modlash n.21 Brown.

Colorazioni chiare Modlash - a cura di dsa
Modlash – le ciglia finte per colorazioni chiare

Descrizione

Le ciglia finte marroni di Andrea sono pensate proprio per andare a inserirsi perfettamente su ciglia più chiare. Non sempre le ciglia finte devono servire come base per un trucco importante: a volte si vuole semplicemente rinfoltire le proprie, senza che si noti la non-naturalità dell’aggiunta. Ecco perché delle ciglia finte più chiare del solito nero per qualcuno sono fondamentali.

Abbiamo scelto Andrea perché è un brand sicuro, affidabile e dai prezzi sempre accessibili. Le ciglia in questione, n. 21 brown, sono al 100% di capelli umani, e non poteva essere altrimenti per chi le acquista con un’esigenza incentrata sulla massima naturalità. Sono ciglia intere a nastro, per applicare le quali occorre procurarsi la colla a parte, che naturalmente dovrà essere trasparente e non nera.

Punti di forza

  • Rispondono a un’esigenza ancora più specifica;
  • 100% naturali;
  • Rare da trovare, qui a un prezzo conveniente.
Eurostil Pestaas Andrea 21 Marron Sm - 30 Ml
  • Prodotto di alta qualità
  • Prodotto in italy
  • Marca: eurostil

Opinioni e recensioni

Basta parlare con giovani amiche bionde o dai capelli chiari per rendersi subito conto di quanto siano apprezzate quelle poche ciglia finte chiare che si rendono disponibili anche per il mercato italiano. Un effetto simile per loro può essere ottenuto in alternativa usando il mascara trasparente, ma certamente non con la medesima riuscita finale in termini di volume e intensità di sguardo. Quanto alla marca in particolare, Andrea distribuisce in tutto il mondo ed è noto per prodotti sempre frutto di attente ricerche. Consigliatissimo.

Qui per la pagina ufficiale.

Come scegliere la tipologia di ciglia finte più adatta

Ora che conosci le recensioni delle 7 migliori ciglia finte da scegliere oggi entriamo nel vivo della guida e vediamo insieme tutto quel che c’è da sapere sul fantastico universo di questi prodotti. Scegliere il giusto tipo e modello, soprattutto se sei alle prime armi, non è facile, per questo siamo qui!

Possiamo garantirti che una volta presa familiarità con le ciglia finte, e con la speciale bellezza che regalano ai nostri sguardi, difficilmente vorrai tornare indietro. Ecco tutti i generi di ciglia finte che esistono oggi, con i loro pro e contro. Vediamo quando sono adatte e quando no.

CIGLIA FINTE A NASTRO

Dette in inglese strip lashes, quelle a striscia o a nastro sono le più comuni, tanto è vero che di solito chi non conosce tutte le varietà esistenti di ciglia finte se le immagina proprio così. Il ciglio segue tutta la lunghezza della palpebra e va incollato ad essa tramite una speciale colla (più in basso scoprirai come sceglierla e come usarla).

Una delle prime caratteristiche da saper distinguere dunque è lo spessore della banda di attacco: più questa sarà spessa più risulterà visibile, perciò avrà bisogno di un trucco importante perché si mimetizzi bene. Inoltre uno spessore maggiore richiede più colla. E tendenzialmente la presenza di un ciglio dal grande spessore si sente di più sulla palpebra, con possibili fastidi.

Una banda di attacco molto sottile, al contrario, è ottima perché è leggera e non si vede, ma applicarla richiede maggior precisione. Le bande di attacco possono essere nere o trasparenti: quelle nere sono migliori, perché non creano buchi di colore visibili con la pelle sottostante. In pratica creano esse stesse un effetto eyeliner. Quelle trasparenti però, soprattutto se sottilissime, possono essere mimetizzate meglio con un semplice trucco leggero.

CIGLIA FINTE A NASTRO PRE-INCOLLATE

Ci sono poi le ciglia finte pre-incollate: l’unica differenza è che la colla non devi applicarla tu, ma è già presente sulla banda di attacco, protetta da un nastro da rimuovere quando le indossi. Funzionano proprio come un qualunque adesivo da attaccare in giro, salvo ovviamente i materiali che sono assolutamente sicuri e non irritanti per la pelle se scegli i marchi giusti.

Le ciglia finte autoadesive o pre-incollate sono quindi più veloci e più comode da mettere. La tenuta però, se non le scegli di buona qualità, potrebbe essere inferiore. Non è nemmeno facile riutilizzarle molte volte, perché l’adesivo tende a consumarsi prima. Mentre con le ciglia non adesive, la colla la metti nuova ogni volta.

CIGLIA FINTE A NASTRO AD ACQUA

Un’ultima tipologia a nastro che dobbiamo citare è quella delle ciglia finte ad acqua (aqua lashes), perché ne sentiremo parlare molto in futuro. L’idea proviene dal marchio top Ardell (se hai letto le recensioni qui sopra sai che sono i giganti del settore) ed è attualmente in attesa di brevetto, perciò te la sveliamo in anteprima.

Su Amazon queste ciglia già si trovano per chi volesse conoscerle, ma non risultano ancora disponibili per l’acquisto proprio per questo motivo burocratico. Questione di mesi o chissà, magari solo di settimane: noi non vediamo l’ora di provarle! La speciale banda di attacco di queste ciglia finte si attiva con l’acqua.

Basta cioè immergere le ciglia in acqua calda per 15 secondi affinché la speciale sostanza che impregna la banda diventi collosa, e poi applicarle come al solito. La differenza con le ciglia pre-incollate viste qui sopra sta nei materiali, ancora più delicati e sicuri per la pelle. E nella garanzia della qualità Ardell, che di certo verrà emulata come tutto il resto dei suoi prodotti. Ricapitolando:

CIGLIA FINTE A NASTRO: VANTAGGI

  • Pratiche;
  • Economiche;
  • Quasi sempre riutilizzabili;
  • Diffusissime, quindi certezza di trovare il proprio stile;
  • Adattabili alla propria palpebra;
  • Perfette con qualunque make up.

CIGLIA FINTE A NASTRO: SVANTAGGI

  • Eventuali problemi di tenuta: se si staccano parzialmente è un problema. Solitamente si sollevano dai bordi, restando a penzolare antiesteticamente a mezz’aria;
  • Eventuali problemi di sensibilità degli occhi (colla irritante);
  • Occorre una certa manualità per applicarle (ma una volta imparato è facile);
  • Non sempre è facile ottenere un effetto del tutto naturale, bisogna scegliere bene.

Le ciglia finte a nastro si vendono al paio, con un costo che può variare da pochi euro a 20 € o più per quelle di alta qualità o con effetti visivi particolari. Oppure le trovi in confezioni multiple: alcune di queste contengono semplicemente più esemplari di una stessa tipologia, altre offrono diversi stili.

Quasi tutte le ciglia finte a nastro possono essere riutilizzate più volte (fino a 6-8) se le si maneggia con cura e le si pulisce accuratamente, quindi il loro costo si ammortizza. Abbiamo detto che le ciglia a nastro seguono tutta la lunghezza della palpebra. Questo perché è quasi sempre così, ma esistono anche versioni che sono larghe la metà e si chiamano half-strip lashes.

Quelle di lunghezza completa di cui parliamo di solito invece sono le full-strip lashes. Le half-strip si addicono a chi ha già ciglia lunghe di per sé e vuole solo intensificare lo sguardo senza risultati eccessivi. Si applicano (nella stessa maniera, naturalmente) nella zona centrale dell’occhio per conferirgli maggiore profondità, oppure sul lato esterno per un trucco che sollevi e slanci la palpebra.

CIGLIA FINTE A CIUFFO

Le ciglia finte a ciuffo sono la più classica variante di quelle a nastro. Sono composte solo da piccoli ciuffi, appunto, che in quanto tali possono essere messi in maniera modulare lungo tutta la palpebra o anche solo in alcune zone, dove magari le ciglia naturali sono più rovinate o rarefatte. Oppure anche per infoltire lo sguardo solo in alcuni punti, di solito verso il centro dell’occhio o sull’angolo esterno.

Si applicano allo stesso modo di quelle a nastro, ossia con l’apposita colla. Ma c’è una particolarità: siccome si tratta di ciuffetti piccoli, è anche possibile applicarne alcuni non sopra le ciglia naturali, bensì sotto. La mini-goccia di colla cioè si applica sul lato superiore del ciuffetto, ed esso andrà ad inserirsi sotto al ciglio naturale.

La base d’attacco sarà quindi non la palpebra, ma la rima interna superiore dell’occhio. Un sistema che inizialmente può lasciare stupiti, ma che effettivamente funziona, purché non se ne abusi. Naturalmente per fare ciò serve una mano ancora più ferma, e una colla della massima qualità per non andare a irritare l’occhio. Il risultato però è notevole e assolutamente naturale.

Conviene soprattutto se si vuole aprire lo sguardo lateralmente, aggiungendo ciuffetti verso l’esterno del viso. Questa zona della rima inoltre, essendo la più distante dal condotto lacrimale, garantisce una maggiore sicurezza in applicazione. Siccome per loro stessa natura non hanno il nastro, le ciglia a ciuffo si distinguono in:

  • Ciglia finte knotted (letteralmente, annodate), che hanno il nodo visibile alla base del ciuffetto;
  • Ciglia finte un-knotted o knot-free (non annodate) che non presentano tale nodino. Ne risulta un aspetto più naturale, ideale per chi vuole solo infoltire le proprie ciglia qua e là, perché l’attacco si nota ancora meno.

Anche le ciglia finte a ciuffo sono virtualmente riutilizzabili, ma nella pratica questo è più difficile dato che hanno un ridotto punto di attacco, oltre al fatto che possono staccarsi e perdersi a fine giornata. Ma soprattutto siccome costano davvero poco e si vendono a pacchi anche molto numerosi, conviene decisamente usare ciuffetti sempre nuovi.

CIGLIA FINTE A CIUFFO: VANTAGGI

  • Molto funzionali;
  • Per alcune donne sono più comode da applicare;
  • Ideali anche non come make up, ma come rinforzo a ciglia rovinate o assenti;
  • Costano ancora meno perché quasi sempre sono in confezioni multiple.

CIGLIA FINTE A CIUFFO: SVANTAGGI

  • Altre utilizzatrici, al contrario, le trovano più complesse da gestire;
  • Serve più tempo per metterle.

Leggi anche la recensione di Relash Orphica, noto brand che realizza prodotti specifici per la cura delle ciglia.

CIGLIA FINTE MAGNETICHE

Le ciglia finte magnetiche stanno prendendo sempre più piede, e meritatamente. Sono una validissima alternativa per chi, per qualunque motivo, non vuole o non può usare la colla per applicarle. Oggi ne esistono di due diversi tipi che andiamo subito a vedere. Specifichiamo che si tratta quasi sempre di ciglia a nastro, non a ciuffi (esistono anche queste ultime con attacco magnetico, ma sono molto meno diffuse).

CIGLIA FINTE MAGNETICHE TRADIZIONALI

Non prevedendo alcuna colla, il funzionamento di queste ciglia si basa sull’attrazione magnetica. Occorrono perciò 2 ciglia per ciascun occhio (parliamo sempre e solo di ciglia naturali superiori). Il primo ciglio andrà appoggiato sopra la palpebra, più aderente possibile al ciglio vero; il secondo andrà posizionato da sotto.

Siccome sulla banda di attacco di ciascun ciglio sono posizionati dei piccolissimi magnetile due ciglia finte si attrarranno l’una con l’altra intrappolando nel mezzo il ciglio naturale (senza alcun danno né fastidio, naturalmente). Il volume totale finale apparirà dunque moltiplicato per 3. Quando compri un paio di ciglia finte magnetiche, dunque, di fatto nel pacchetto trovi 4 ciglia, 2 per l’occhio sinistro e 2 per il destro.

È comunque frequente la vendita non al singolo paio ma in set più numerosi, di solito da 4 paia complete. La differenza tra i vari modelli, oltre che chiaramente nell’aspetto delle ciglia, sta nella quantità dei magneti. O per meglio dire delle zone magnetiche, che sono date da una diversa concentrazione di metalli (spesso è usato l’ossido di ferro, oppure nanosfere metalliche magnetizzate).

Una sola zona magnetica (posizionata solitamente al centro dell’occhio) è sconsigliata perché le estremità delle ciglia aderiranno meno bene. 3 è il numero ideale (al centro e ai due lati dell’occhio), ma oggi si trovano facilmente persino ciglia con 5 magneti ciascuna, per un’aderenza alla palpebra davvero perfetta.

CIGLIA FINTE MAGNETICHE CON EYELINER

Si tratta di una moderna evoluzione delle ciglia magnetiche. L’idea di base è molto semplice: invece che usare 2 ciglia finte per ciascun occhio, una sotto e una sopra al ciglio naturale, se ne usa solo un pezzo, che andrà sopra la palpebra. Come funziona, se non si sfrutta la colla? È assai semplice.

Prima si applica un eyeliner specifico (quasi sempre nero) che viene fornito nella confezione. Tale eyeliner è provvisto di speciali pigmenti magnetici che attrarranno il ciglio finto, con la sua base d’attacco magnetizzata. Il ciglio rimarrà quindi ben saldo in posizione, senza nessun fastidio per l’occhio. Una soluzione decisamente da provare.

CIGLIA FINTE MAGNETICHE VANTAGGI

  • Niente rischio di irritazioni o ipersensibilità alle colle;
  • Facili da mettere e ancora più veloci da togliere;
  • Nessun rischio di ciglia strappate;
  • Nessun surplus di peso sulla palpebra;
  • Ottima tenuta;
  • Ideali per l’uso frequente o quotidiano;
  • Riutilizzabili ancora più a lungo;
  • Nei modelli con eyeliner, questo asciuga più velocemente rispetto a una colla.

CIGLIA FINTE MAGNETICHE SVANTAGGI

  • Non possono essere applicate con la pinzetta tradizionale, perché si attaccano al metallo;
  • Serve quindi una buona manualità o l’acquisto di un applicatore specifico;
  • Magneti numerosi tengono benissimo, ma sono più difficili da far corrispondere tra loro sopra e sotto;
  • Quanto all’eyeliner, per alcune risulta non semplicissimo da struccare.

CIGLIA FINTE, LE VARIANTI SPECIALI

Fin qui abbiamo visto ciglia finte che avessero sempre all’incirca lo stesso scopo: uno sguardo femminile incredibilmente migliorato, ammaliante, e la possibilità di creare un trucco più importante. Valorizzarsi, ammaliare, colpire e sperimentare. Ci sono però altre ciglia finte che vanno al di là di tutto questo.

CIGLIA FINTE SPETTACOLARI

In primis troviamo le ciglia finte dette drammatiche o da spettacolo. Per occasioni davvero speciali o momenti particolari, per non parlare di chi lavora sotto ai riflettori o su un palcoscenico e ha esigenze sceniche specifiche, serve qualcosa di più vistoso. Ecco allora che l’offerta si sbizzarrisce: ciglia finte colorate, di colore singolo (come quelle fluo) o variopinte.

Alcune sono decorate con strass, mini-cristalli e brillantini, altre vantano pagliuzze dorate. Ci sono poi quelle lunghissime, quelle piumate e via dicendo. Persino ciglia finte con mini-LED, da sfoggiare alle feste o in discoteca! Le gallerie tematiche su Pinterest mostrano una gran voglia di stupire e di giocare con forme e colori sotto il segno dell’eccesso. Talvolta i brand lanciano delle limited editions di ciglia finte artistiche che vanno a ruba.

Naturalmente si tratta di accessori fatti con la massima cura e molto fragili, e anche il prezzo salirà (ma nemmeno di troppo, a parte i casi più particolari). Una cosa è certa: tutto il tuo trucco e il tuo outfit dovranno essere all’altezza di ciglia così ricche e speciali. Ma dato il loro peso per la palpebra, le ciglia più voluminose non possono essere portate sempre.

CIGLIA FINTE INDIVIDUALI (PER DAVVERO)

All’estremo opposto della gamma di tutte le ciglia disponibili sul mercato, troviamo le ciglia finte individuali, letteralmente! Abbiamo già visto che quelle a ciuffo in inglese si chiamano spesso Individuals, ma qui il nome è ancora più appropriato: si tratta realmente di ciglia finte singole. Le ciglia si trovano appoggiate una a una sul loro supporto (si applicano con una dose minima di colla).

Vengono a adoperate specialmente dagli addetti ai lavori, inclusi i professionisti dei servizi fotografici, della tv e del cinema, in quanto permettono di lavorare su ogni piccolo dettaglio dell’occhio. Perciò fai sempre attenzione alla dicitura Individuals che è doppiamente interpretabile.

CIGLIA FINTE SEMIPERMANENTI E PERMANENTI

Non possiamo non menzionare le ciglia semipermanenti e permanenti, pur senza approfondire troppo perché per questi trattamenti servirà recarsi da un’estetista o in un centro specializzato. Per conoscenza ricordiamo che:

  • Le ciglia semipermanenti si applicano con un procedimento estetico detto infoltimento. Si fissano cioè ciuffetti di ciglia finte (ciuffi da 2 a 6 singoli peli) a quelle naturali, grazie a resine speciali e non dannose che resistono molto a lungo. Queste ciglia vengono via insieme a quelle vere, cioè dopo 3-4 settimane, periodo che corrisponde al ciclo di vita di un ciglio naturale, perciò con questa frequenza occorre tornare dall’estetista per i ritocchi;
  • Con le ciglia permanenti in realtà non siamo nemmeno più nel campo delle ciglia finte: si tratta di peli veri e propri che si innestano nei bulbi delle ciglia già presenti, tramite trapianto. Di solito le si ricava da capelli della zona della nuca, dove sono più folti. L’operazione è importante, molto costosa e non adatta a tutte.

Come mettere le ciglia finte: Tutorial completo [Passo Passo]

Ora sai tutto sui vari tipi di ciglia, magari le hai anche già comprate, ma ti serve aiuto su come applicarle. Benissimo, ti spieghiamo ogni passaggio!

Cosa ti serve:

  • Forbicine;
  • Colla per ciglia finte;
  • Un cotton fioc o un bastoncino di legno;
  • Pettinino o scovolino da ciglia;
  • Specchio (possibilmente di ingrandimento e inclinabile);
  • Piegaciglia;
  • Pinzetta, meglio se non troppo appuntita. Molte confezioni ne includono una dalla speciale presa larga. Se usi ciglia magnetiche, ti servirà una pinzetta non metallica;
  • Eventuale applicatore per ciglia finte magnetiche;
  • Una superficie d’appoggio comoda e pulita.

La palpebra dev’essere già truccata con primer occhi e ombretto. Un consiglio, soprattutto se il nastro delle tue ciglia finte è trasparente invece che nero, è poi quello di non tralasciare la matita nera o eyeliner prima di mettere le ciglia. Così la loro attaccatura sarà minimizzata al meglio da una base scura sotto.

Avrai anche una linea più in evidenza per guidare la tua applicazione lungo la palpebra. Sulla questione se il mascara sulle ciglia naturali vada messo prima o dopo l’applicazione di quelle finte, ci sono due scuole di pensiero opposte! Perciò la risposta finale è: sperimenta e trova il tuo metodo migliore.

Se sei alle prime armi ti suggeriamo di partire con ciglia struccate, asciutte e ben pettinate. Preparale con il piegaciglia soprattutto se di natura sono molto dritte e tendono verso il basso. Così si armonizzeranno meglio con la curvatura di quelle artificiali.

Se non ti senti sicura sui passaggi che seguono, puoi anche farti fare tutto da un’estetista la prima volta. Così sarai certa del risultato finale e potrai osservare ogni step eseguito al meglio. Una cosa è sicura: tutto è molto più facile a farsi che a dirsi, perciò non ti preoccupare e non temere di sbagliare. Qualche tentativo pasticciato è piuttosto normale all’inizio, ma poi diventa un gioco da ragazze.

Ciglia finte come metterle: passaggi + consigli utili

Innanzitutto devi confrontare la misura delle ciglia finte con quella della tua palpebra. Di solito infatti quelle finte sono piuttosto larghe, per adattarsi proprio a tutti gli occhi. Probabilmente dovrai quindi tagliarne qualche millimetro dalle estremità.

Importantissimo: dovresti sempre lasciare 5 mm scoperti dall’inizio dell’apertura interna dell’occhio, per rispettare il condotto lacrimale. Altrimenti questo potrebbe irritarsi, e un make up importante finirà per diventare: occhi rossi e pigmenti sbavati. Questo significa che dovrai tagliare il ciglio finto secondo una larghezza non identica alla tua palpebra, ma di pochi millimetri più corta.

Poi con il piegaciglia curvale a piacere, l’ideale sarebbe dare la stessa curvatura che hai dato a quelle naturali così si armonizzeranno perfettamente. Adesso impugna il ciglio con l’apposita pinzetta: l’ideale è nel mezzo, né troppo alla radice né troppo verso le punte, così non si rovina né rischia di caderti.

Applica una piccola quantità di colla sul dorso della mano, e con un cotton fioc – o meglio ancora con un bastoncino tipo quelli in legno per le cuticole, che non lascia pelucchi – raccogline un pochino e distribuiscila lungo la banda d’attacco delle ciglia (sul lato inferiore, quello che aderirà alla pelle). Aspetta dai 20 ai 40 secondi (il tempo esatto è indicato sulla confezione).

La colla, da bianca, diventerà trasparente, significa che è pronta. Ora appoggia delicatamente il ciglio sulla palpebra, facendo attenzione che il nastro aderisca il più possibile vicino all’attaccatura delle ciglia vere. Aiutati con i polpastrelli e poi premi un pochino per far sì che la colla agisca e si asciughi.

Fai attenzione a tendere la palpebra nel modo giusto (anche inclinare un po’ lo specchio, in modo da non doverti guardare frontalmente ma dovendo abbassare lo sguardo, secondo molte donne aiuta). Per avere mani ben salde, tieni il gomito sempre appoggiato al tavolo. Mai e poi mai accorciare le ciglia finte con le forbici una volta applicate: è molto pericoloso oltre che impreciso, piuttosto per correggerle staccale e ricomincia da capo.

Come applicare le ciglia a ciuffetti

Per le ciglia a ciuffo non cambia praticamente nulla, vanno applicate allo stesso modo nei punti in cui ritieni opportuno. Ricordati solo che in aggiunta – o in alternativa – puoi anche metterle da sotto, per un effetto ancora più naturale. Allora cambierà solo il punto dell’attaccatura del ciuffetto dove metterai la colla: non sul lato di sotto ma su quello di sopra, visto che le andrai a inserire dal basso.

Come applicare le ciglia magnetiche

Se invece stai usando ciglia magnetiche, fai attenzione a rispettare la presenza delle zone magnetizzate, in modo che combacino sempre sopra e sotto. L’unica differenza qui è che si consiglia di mettere il mascara sulle ciglia naturali prima, perché aiuterà la buona tenuta di quelle finte.

Dicevamo che in commercio ci sono anche degli appositi applicatori per ciglia finte magnetiche: per usarli si appoggia un ciglio da un lato e uno dall’altro di questo strumento (i materiali sono morbidi, imbottiti e la loro curvatura imita quella delle palpebre).

Si avvicina poi il tutto all’attaccatura della pelle a cui dovranno aderire, si preme e si lascia andare l’applicatore: le ciglia rimarranno in posizione. C’è chi preferisce fare tutto con le dita e chi invece trova comodissimi questi applicatori per ciglia finte magnetiche.

I quali invece non servono nel caso di ciglia magnetiche con eyeliner: qui si applica prima tale prodotto e lo si lascia asciugare qualche secondo. Dopodiché si procede a fare aderire il nastro del ciglio magnetico alla linea nera appena creata. L’aderenza sarà immediata.

Ciglia finte, come toglierle

Togliere le ciglia finte a fine giornata è facilissimo. Se vuoi puoi iniziare tamponandoti la palpebra con un dischetto di cotone, imbevuto di struccante a base non oleosa o di acqua micellare, per ammorbidire l’attaccatura delle ciglia. Queste vanno poi staccate sollevando e tirando delicatamente a partire dai bordi verso il centro, finché non vengono via.

Se intendi riutilizzarle, la parte da non trascurare è la rimozione dei residui di colla, di cui troverai piccoli grumi ancora attaccati: vanno tolti con la pinzetta. Le ciglia poi vanno pulite anche dal trucco! Immergile in acqua e sapone oppure usa un dischetto di cotone come menzionato poc’anzi.

Non strofinarle mai troppo forte o rischi di romperle. Tamponale con un tovagliolo per asciugarle e infine riponile nella loro confezione originale. In questo modo ne mantieni la giusta curvatura e le proteggi dalla polvere e da eventuali urti e danni.

Dopodiché struccati gli occhi, e se vuoi applicati regolarmente un siero ciglia: servirà a nutrirle, rinforzarle e favorire la crescita di nuove. Le ciglia magnetiche si tolgono in maniera diversa? No. Si rimuovono allo stesso modo, senza naturalmente preoccuparsi della colla ma tirandole delicatamente per separarle l’una dall’altra, fin quando i magneti lasciano la presa.

Ciglia finte come sceglierle: Caratteristiche di valutazione

Ecco una carrellata riassuntiva completa di tutto quello che devi considerare, dall’inizio alla fine, prima di comprare le tue prossime ciglia finte. Capire come sceglierle non sarà più un problema.

  • Tipo: a nastro, a mezzo nastro o a ciuffetti;
  • Attaccatura: con colla, pre-incollate, magnetiche o magnetiche con eyeliner;
  • Lunghezza: mini, short, medium, long o extra-long;
  • Forma e stile: foltezza, curvatura, volume, effetto (riempitivo, 3D, ecc.), spessore dei singoli peli, morbidezza;
  • Confezione: singola o multi-pack;
  • Se multi-pack: tutte uguali o in stili diversi;
  • Confezione che permetta di riporle con cura (non sempre è tale);
  • Materiali (più in basso approfondiamo);
  • Colore dell’attacco: nero o trasparente;
  • Qualità/prezzo, soprattutto se vuoi riutilizzarle;
  • Durata della tenuta (se autoadesive) e numero di riutilizzi possibili;
  • Praticità di applicazione;
  • Marchio professionale: accertati che sia di qualità e se non sei sicura leggi le recensioni;
  • Colore: anche la tonalità di nero può essere più o meno vivido, con effetti diversi;
  • Tenuta waterproof, se vuoi usarle al mare o in piscina;
  • Eventuali accessori utili inclusi: colla, pinzetta, specchietto, applicatore, piegaciglia;
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati, segno di affidabilità.

Colla per ciglia finte: come sceglierla

Anche la colla merita qualche considerazione! Molte confezioni di ciglia finte includono un mini-tubetto di colla per attaccarle. Se da un lato ciò è molto comodo, non sempre queste colle sono fatte con i migliori materiali. A volte è l’aspetto sul quale il produttore investe di meno.

Perciò, soprattutto se hai occhi sensibili o se fai uso frequente delle ciglia finte, il consiglio è senz’altro quello di procurarti a parte un tubetto di colla di qualità (costa pochi euro che ti eviterà eventuali brutte sorprese). Non è solo questione di irritazioni, infezioni o congiuntiviti potresti persino avere reazioni allergiche.

Una cattiva colla terrà di meno, oppure darà fastidio quando alla fine ti stacchi le ciglia, o addirittura si porterà via alcune delle tue naturali. Con le buone marche questo non succede. Tra gli ingredienti bisognerà evitare formaldeide e parabeni, e anche il lattice per chi è allergica.

Le ciglia ad acqua di cui abbiamo parlato rispondono anche a questa esigenza. Il loro speciale adesivo, che si attiva al contatto con l’acqua, è fatto semplicemente di gomma naturale di acacia, caseina (benefica per la pelle) e PVP, un polimero idrosolubile.

Quanto al colore della colla per ciglia finte, solitamente troviamo due tipi: trasparenti (queste possono inizialmente apparire bianche per comodità di applicazione, e appena asciugate diventano incolori) oppure nere. La migliore da scegliere naturalmente dipenderà dal tipo di make up da realizzare.

Ciglia finte e tipi di occhi: come valorizzarli

Se lo stile è anche una questione di gusto personale, è universalmente riconosciuto che la forma degli occhi fa la sua parte nell’effetto finale dato dalle ciglia finte. Ecco come sfruttare volumi e cromatismi a nostro vantaggio.

  • Occhi all’ingiù: aggiungere ciglia più lunghe sull’esterno, anche a ciuffetti, correggerà la palpebra che cade verso il basso;
  • Occhi incappucciati: le ciglia finte aiutano molto, a patto che non siano troppo lunghe o troppo dense;
  • Occhi sporgenti: l’ideale è aggiungere ciglia ai lati esterni, e sceglierle con un effetto naturale;
  • Occhi distanziati: i trucchi per correggere l’eccessivo distanziamento sono due. Puoi aggiungere ciglia a mezzo nastro nel centro per un focus su questa zona dell’occhio, oppure semplicemente usare ciglia molto uniformi in lunghezza;
  • Occhi ravvicinati: Gioca con le lunghezze sui lati esterni, per separarli otticamente, rinforzando dove occorre con il mascara;
  • Occhi piccoli: punta sul rinforzare le estremità, e non esagerare con le lunghezze;
  • Occhi grandi: sei certamente fortunata e se non hai nessun altro difetto tra quelli qui sopra puoi scegliere ciglia finte in totale libertà!

Ciglia finte: di che materiali sono fatte?

Di cosa sono fatte le ciglia finte? La domanda è interessante e la risposta ti sorprenderà. I materiali più usati per ricreare le nostre ciglia sono di tre tipi:

  • Fibre sintetiche. Più o meno leggere, sottili e flessuose, a seconda dell’effetto che vuole dare e della qualità stessa dei polimeri; risultano tutte molto brillanti. Le migliori utilizzano mix ipoallergenici di siliconi, polimeri plastici e proteine della seta, rimanendo grazie a queste ultime particolarmente soft e ben curvabili. Le ciglia finte in gomma riciclata sono abbastanza riconoscibili come artificiali, per questo andrebbero scelte solo se si adotta un make up non molto naturale (il vantaggio è che costano meno);
  • Capelli umani, per ciglia dall’effetto più realistico e dal look più naturale. E che ovviamente presentano meno problemi di tollerabilità. Per questo il loro costo è leggermente più elevato;
  • Peli di visone: quando è così troverai la scritta 100% Mink. Si tratta di una fibra molto flessuosa e assolutamente affine al capello umano. Se sei vegana o semplicemente se ti interessano prodotti che non implichino la presenza animale, preferirai le prime due tipologie (tranne quelle che contengono anche le fibre con seta). Se non vuoi prodotti di origine animale scegli quelle sintetiche chiamate Faux Mink, che vogliono imitare il pelo di visone senza però utilizzarlo davvero.

Ciglia finte: quanto costano, dove si comprano, migliori marche

In Italia le ciglia finte hanno fatto un po’ fatica a prendere piede rispetto ad altri paesi come U.S.A., Giappone, Corea o Australia. Ma da qualche anno si sono diffuse anche da noi, perciò dove comprarle non è più un problema: nei migliori supermercati, nelle grosse catene di cosmetici, in profumeria, in alcuni centri estetici e naturalmente su internet. I nostri consigli sono questi:

  • Punta sulla qualità;
  • Abbi ben chiaro quale tipo ti si addice e non scegliere a caso: ciglia finte sbagliate hanno un effetto posticcio, persino ridicolo o volgare. Quelle giuste glorificano il viso!
  • La cosa migliore è comprare ciglia finte online, per il semplice fatto che puoi trovare esattamente quelle che cerchi. I negozi fisici spesso non offrono tutte le tipologie, e pur di non uscire a mani vuote rischi di non fare l’acquisto giusto. Un trucco? Scaricati qualche app di bellezza nella quale puoi truccarti virtualmente il viso, e fai delle prove per capire quale effetto ti sta meglio sulle ciglia.

E i prezzi delle ciglia finte? Sono alla portata di tutte. È ancor più vero per le ciglia a ciuffo, spesso confezionate in pacchetti da 50 in su al prezzo di pochi euro anche per i brand rinomati. Proprio per questo ti invitiamo a non comprare prodotti in apparenza scadenti, con scritte esplicative in alfabeti poco chiari o provenienti da negozi non specializzati.

Quali sono le migliori marche per le ciglia finte? Di sicuro Ardell, Andrea e le altre che abbiamo recensito. Ma anche Mac, Sephora, House of Lashes, Urban Decay e diverse altre. Ci sono però anche brand di gamma leggermente più bassa – ad esempio Kiko – che offrono buoni prodotti.

Consigli finali di look ciglia finte ed errori da evitare

Vogliamo fare di te una vera esperta, ecco perché ti diamo ancora qualche consiglio per la scelta e l’uso delle tue ciglia finte.

  • Non comprarne mai un solo paio se è la tua prima volta. Anche le utilizzatrici più disinvolte hanno dovuto imparare! Inizia con un set multiplo così potrai fare varie prove e prendere manualità. Non rischiare di arrivare inesperta alla tua occasione speciale;
  • Se le usi spesso: ogni tanto lascia respirare le tue ciglia. Il loro ciclo vitale è di circa un mese, dopodiché cadono e ne spuntano altre. Ogni tanto fai qualche pausa anche per non appesantire troppo la palpebra. E struccati sempre;
  • Come alternativa all’applicazione e per far riposare la palpebra, ogni tanto puoi usare un mascara volumizzante effetto ciglia finte. I migliori, ricchi di fibre sintetiche, garantiscono un effetto better than faux (meglio delle finte);
  • Se vuoi allargare lo sguardo o realizzare trucchi particolari come il famoso cat eye, sappi che esistono ciglia che hanno una lunghezza diversa alle loro due estremità. Sono cioè più lunghe verso l’esterno del viso e più corte dal lato del dotto lacrimale. Questo crea l’effetto ottico di allargare occhi troppo ravvicinati, di alzare quelle palpebre di per sé poco evidenti, e di conferire femminilità e sensualità ancora maggiori. Se scegli ciglia fatte così non potrai indossarle a caso: la destra e la sinistra saranno ben distinte;
  • Chi porta le lenti a contatto può indossare ciglia finte? Certo, ma con particolare cautela, soprattutto se non si usano lenti usa-e-getta: attenzione a non rovinarle. La lente va messa per prima e tolta per ultima;
  • Infine sappi che se vederti con le ciglia finte ti appassiona e sei sicura di non poterne mai fare a meno, potresti orientarti verso un più duraturo trattamento alla cheratina (laminazione ciglia), che migliora sensibilmente aspetto, volume, lunghezza e curvatura delle ciglia naturali.

Ciglia finte, gli errori più comuni

Ecco gli errori da non fare con le ciglia finte:

  • Non farle aderire bene all’attaccatura delle ciglia naturali. Così si creerà un effetto doppio di sovrapposizione, con le due linee nere e un millimetro di pelle a vista tra le due, davvero sgradevole;
  • Non misurarle accuratamente e lasciarle più larghe del proprio occhio, con effetto posticcio;
  • Non rispettare il condotto lacrimale con la regola dei 5 mm;
  • Non scegliere ciglia troppo più lunghe delle proprie naturali. Le ciglia, incurvandosi, non devono arrivare a toccare il sopracciglio: altrimenti lo sguardo, invece che allargarsi, sembrerà ancora più chiuso;
  • Non tenere conto della forma del tuo occhio e del giusto stile di ciglia: il rischio è uno sguardo falsato, che stona con il resto del viso, oppure uno sguardo appesantito e una palpebra che sembra più cadente;
  • Cercare di riattaccare ciglia che si staccano mettendo direttamente la colla sulla palpebra, senza staccare tutto e riapplicare daccapo (è pericoloso e non funziona nemmeno, la colla non terrà);
  • Toglierle troppo velocemente: si rompono le ciglia e/o si danneggia la palpebra;
  • Non usare il piegaciglia sia per quelle naturali che per quelle finte. Entrambi i tipi di ciglia hanno bisogno della stessa curvatura per amalgamarsi al meglio e confondersi bene tra loro;
  • Riutilizzarle più del numero massimo di volte possibili;
  • Andare a dormire con le ciglia finte: si rovinano loro e gli occhi!

Ciglia finte: Opinioni e considerazioni finali

Come abbiamo visto, c’è molto di più sulle ciglia finte di quel che sembra a prima vista. Il loro è un universo affascinantissimo fatto di dettagli piccoli ma fondamentali: solo conoscendoli bene possiamo trarre il meglio da questo accessorio di bellezza. Se scelte con criterio e se applicate bene, le ciglia finte possono fare miracoli per il look – e di conseguenza per l’autostima – di qualunque donna.

Per le uscite quotidiane come per le occasioni più speciali e da immortalare, non abbiamo dubbi che dopo la lettura di questa guida non vedrai l’ora di sperimentare uno o più paia di ciglia finte nuove di zecca. Torna a trovarci e scopri un mondo di approfondimenti sempre aggiornati per essere sempre al top, qui su Soluzione.Online!

Ciglia finte: domande e risposte frequenti

Cosa sono le ciglia finte e come si usano?

Sono ciglia artificiali che vanno ad aggiungere volume, lunghezza e tridimensionalità a qualsiasi sguardo. Ne esistono di tantissimi tipi diversi e si applicano in vari modi, di solito con una colla specifica o tramite magneti. Si possono riutilizzare più volte.

Quando conviene usare le ciglia finte?

Quando si hanno ciglia naturali deboli, rade, corte o troppo fini e dritte, e si vuole valorizzarle. Le giuste ciglia finte possono persino correggere e migliorare la forma dell’occhio. Servono anche per creare certi tipi di make up, in cui anche il miglior mascara non basta.

Come scegliere le migliori ciglia finte per i nostri occhi?

Nel nostro approfondimento abbiamo selezionato per te le 7 migliori ciglia finte sul mercato. La prima decisione riguarderà il genere (a nastro o a ciuffo) e la modalità di attacco, dopodiché dovrai sceglierne volume, lunghezza, curvatura ed effetti particolari.

Quanto costano le ciglia finte?

Ti diamo un’ottima notizia: puoi trovare anche i migliori marchi a prezzi davvero bassi, solo pochi euro. Naturalmente dipende anche dal tipo di confezione: a paio singolo o multiplo, con accessori inclusi e via dicendo.

Quali sono le migliori caratteristiche delle ciglia finte?

Soluzione.Online ha creato per te questa guida completa con tutte le qualità che le ciglia finte devono possedere. Abbiamo anche recensito le 7 migliori attualmente sul mercato. Conoscile bene e poi fai la tua scelta!

Opinioni e Voto finale

⭐⭐⭐⭐⭐

Cristina Cerasi

Nata nell'86, gestisce il team che crea contenuti nel settore nutra, salute e benessere. Ha all'attivo più di 1000 approfondimenti pubblicati sui migliori portali di salute italiani. Appassionata di prodotti naturali, consiglia soltanto il meglio ai suoi lettori.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *