Capelli viola: Foto, Idee e Migliori prodotti [Tutorial]

Capelli

Capelli viola: Foto, Idee e Migliori prodotti [Tutorial]

Pubblicato il

Chi ricorda il film Revolver? Qualcuno diceva che era il colore viola la chiave del momento.

Prendo il viola. Il viola è una bella tinta. Schiacciata nello spettro dei colori tra il blu e il bianco. È sempre vincente.

I capelli viola evocano un immaginario poetico, quello dell’arte e dei temporali, del fantasy e dei cartoni animati, delle “purple rain vibes” e delle bambole. Un colore di capelli, quello viola, che permette di giocare di suggestioni e con i baluardi della propria identità. Ma come si ottengono i capelli viola? Come si realizzano? E quali sono i consigli prima di applicare la colorazione?

Ursula La Sirenetta
Ursula e la pelle viola chiaro (Disney)

In questa guida sui purple hair andrò ad analizzare le tecniche e i prodotti migliori per realizzare i capelli viola, spiegando come farli a casa e dando i tips per portare a termine una colorazione safe, bella, luminosa e senza danni alla chioma. La premessa doverosa è che il viola è un colore impegnativo, non passa inosservato e, che sia temporaneo o semipermanente, dà allo stile una connotazione particolare. Allo stesso tempo fa parte delle nuance #rainbow, è romantico e lunare, una nuance che fa pensare ai sogni e alle favole.

Migliori prodotti per fare i capelli viola – la nostra tabella introduttiva:

💰Quanto costano:10/25€ circa
👍Migliori brand:L’Oréal, Wella, Crazy Color
🤑Economica:L’Oréal Paris Colorazione Temporanea Washout Pastel
🥇TOP Professionali:Capello Point – Mystic Color – Colore Biondo Viola, Wella Professionals – Color Touch Colorazione in Crema, Crazy Color Crema Colorante Vegetale per Capelli, Violette
🤔Opinioni:Positive
📑Durata:circa 2-3 mesi
Prodotti migliori per realizzare i capelli viola – Tabella introduttiva di Soluzione.Online

Ma quali sono i migliori prodotti per ottenere dei meravigliosi capelli color lillà o color pelle di Ursula ne La Sirenetta? Comincio a elencarli, per poi passarli in rassegna più approfonditamente.

Migliori prodotti per fare capelli viola [CLASSIFICA]

Come fare i capelli viola

Come si realizzano i capelli viola? Quanto tempo ci vuole? È meglio optare per un risultato temporaneo o permanente, semi-permanente? Come nel caso dei capelli rosa, dei capelli blu e degli altri colori pastello, anche il viola si applica con prodotti sia permanenti che temporanei. La scelta è da ponderare rispetto alle proprie preferenze, ai propri gusti.

capelli viola
I capelli viola sono molto trendy

C’è chi ha in mente un hairstyle con punte viola solo per una serata speciale e chi invece preferisce una chioma total-purple per i prossimi mesi. In un caso o nell’altro, si può procedere con una tinta semipermanente o con una colorazione temporanea, pigmenti che si trovano ad esempio nei classici “colori gessetti”.

Come decolorare i capelli

Serve decolorare i capelli? Dipende. In genere la pregnanza di un colore scelto online o sugli scaffali di uno store si ottiene solo ed esclusivamente decolorando i capelli. La decolorazione però non è un’operazione da sottovalutare: avviene con l’ossigeno a 20, 30 o 40 volumi e, se non eseguita correttamente, rischia di bruciare e rovinare i capelli. È sempre meglio chiedere consiglio al proprio parrucchiere e, nel caso ci si voglia cimentare con il fai da te, decolorare prima una piccola ciocca per vedere gli effetti prima di procedere con tutta la capigliatura.

Decolorare i capelli è un’operazione che distingue i capelli naturali da quelli tinti. In ogni caso è necessario procedere con ossigeno a 40 volumi e con un po’ di balsamo. La miscela andrà applicata sui capelli e lasciata in posa quanto indica la confezione del prodotto. Chi ha i capelli già decolorati, tinti e ri-tinti è fondamentale che chieda un consiglio al parrucchiere. Nel caso quest’ultimo sconsigli di tingere i capelli di viola, o di qualunque altro colore, è sempre meglio dargli retta, se si parla di colorazioni permanenti o semipermanenti. Avere capelli sani e folti deve essere sempre una priorità rispetto a qualunque desiderio di colore.

In ogni caso, la decolorazione è un’operazione opposta alla colorazione. Non pigmenta i capelli di un nuovo colore, ma decolora quello preesistente. La decolorazione va scelta in base al colore della base: chi ha un platino, biondo chiarissimo, non ne avrà bisogno, per chi ha un biondo cenere è sufficiente una decolorazione a 20 o 30 volumi.

Chi volesse saperne di più può guardare questo video-tutorial di Viky Ray, che spiega come eseguire la decolorazione (reminder: bisogna regolarmente applicarla sulle radici, più spunta la ricrescita, perché le lunghezze e le punte saranno già decolorate e ri-colorate di viola.

Come spiega la vlogger Martin Fu, si può decolorare i capelli anche con la miscela ossigeno e polvere decolorante. Attenzione ai volumi: più sono alti, più si rischia di cuocere i capelli. Più i capelli sono scuri, più è necessario alzare i volumi. Ecco perché le youtuber beauty consigliano di rivolgersi sempre al parrucchiere quando si deve decolorare un’ampia area di capelli e di colore scuro.

Capelli rovinati da una deco sbagliata, difficilmente si potranno risanare.

Il tutorial di Martin Fu per decolorare e tingere i capelli di viola

Capelli viola: scegliere il tipo di viola

Il lavender, l’onnipresente colore del momento che si sta rivelando più di una semplice tendenza, è sulla cresta dell’onda tra i colori must dopo l’esplosione dell’Ultraviolet, colore Pantone del 2018. Un violetto chiaro, evanescente. Un color acquarello che dà anche luce al viso oltre che uno stile particolare.

Tra le sottodeclinazioni di questo colore, il lavender-grey, un lilla che incontra i toni del carbone e rivitalizza il grigio, che era tanto di moda gli scorsi anni.

Ma la lavanda non è l’unica ispirazione nello spettro dei viola. L’Ultraviolet, quel viola intenso e profondo, rappresenta un tono gioiello più saturo che si sposa più armoniosamente con carnagioni diafane, il melanzana si avvicina più agli scuri ed è una delle nuance più sobrie dello spettro dei viola, l’ametista è più luminoso, l’indaco più pastelloso. Bisogna scegliere il colore a seconda dei propri gusti e del proprio incarnato: un violetto chiaro e delicato starà meglio a un sottotono freddo e un incarnato chiaro, mentre una tonalità più scura andrà meglio per carnagioni scure, olivastre e sottotoni caldi.

Comunque chi volesse sperimentare una colorazione senza troppo impegno può utilizzare quei sistemi di colorazione temporanei e lavabili – bisogna immaginarli come un balsamo colorato, un pigmento che si applica sui capelli e non li rovina, e si può sciacquare via completamente con il primo lavaggio. È sempre opportuno fare un esperimento, per guardarsi allo specchio e vedere come si sta, prima di procedere con una tinta semipermanente. A meno che non si sia persone da… colpi di testa!

Ecco qualche nuance da non perdere:

  • Color plum (prugna-castano): il prugna scuro, dai riflessi ricchi di luce, perfetto per dare un tono al solito colore castano scuro, sobrio e non troppo sgargiante, adatto all’ufficio come alle vacanze;
  • Platinum Purple: il gioco di colori combina le sfumature chiare e ghiacciate del colore icy con quelle più fiabesche e pennellate del violetto. Adatto alle bionde. Una variante può essere quella di creare solo poche ciocche viola in una chioma totalmente platino;
  • Lavender-Grey: già citato, ha spopolato tra il 2018 e il 2019. È una miscela tra silver (una versione più lucente del grigio e purple);
  • Red & purple: un mix di ciocche viola acceso e rosso freddo, per un hairlook estroso e deciso. Un’alternativa è realizzare una sorta di color burgundy che si accende di ciocche violette;
  • Balayage viola: bellissimo e sofisticato, un mix di ciocche bilanciate tra il castano, il biondo scuro, il viola, per un effetto degradé molto chic;
  • Lilla minipony: perché non provare almeno una volta ad avere dei capelli che assomigliano alla coda di un minipony? Perfetto per chi ha un animo un po’ fantasy;
  • Tante sfumature di viola: toglie l’effetto statico, aumenta le shades, il movimento e i giochi di luce. Adatto a chi ha una carnagione chiara e un taglio di capelli dinamico, come il long bob;
  • Multicolore con effetti rainbow: si può optare per una base lilla e tante ciocche colorate arcobaleno, tra cui spiccano le sfumature del viola. Un hairlook da sirena!

Leggi anche: Migliori tinte per capelli

Tutorial Capelli Viola

Veniamo al momento di realizzare concretamente i capelli, a casa. Ci sono tanti tutorial in giro ma – come già detto – è sempre opportuno consultare un esperto prima di operare un cambio radicale dell’hairstyle, specie se si parte da una folta chioma scura da decolorare, o se si vuol decolorare capelli già decolorati, cotti, bruciati, sfibrati. In quest’ultimo caso è meglio aspettare che si risanino (e che crescano da zero) prima di applicare altri trattamenti potenzialmente invasivi.

Come già detto, la tinta viola può essere realizzata con due sistemi:

  • temporaneo;
  • semipermanente.

Nel primo caso basta procurarsi una colorazione come Colorista Washout di L’Oréal, che dura solo un lavaggio e dà un effetto speciale ai capelli solo temporaneamente. È molto semplice, come un gioco, perché questo prodotto non ha effetti a lungo termine.

La vlogger Giorgia Makeup spiega come fare, utilizzando una confezione di Colorista color burgundy, ma si può trovarne anche una versione “più violetta”. L’importante è munirsi di asciugamano (o mantellina) da mettere sulle spalle e guanti protettivi per evitare macchie. Il colore però si lava via molto facilmente. Il consiglio è realizzare solo le punte viola oppure alcune ciocche per dare un favoloso effetto mechato. Con questo sistema non occorre assolutamente decolorare i capelli.

Video della vlogger Giorgia Make Up per realizzare capelli viola

Nel caso di una colorazione semipermanente casalinga, invece, bisogna prima decolorare i capelli (con periossido di idrogeno a 20 volumi e polvere decolorante, miscelate con una noce di balsamo) e poi applicare la tinta. Ecco la proposta di Virginia La Pluie. Queste istruzioni vanno sempre e comunque calibrate alle caratteristiche dei propri capelli: quello che va bene per una chioma non è detto che funzioni su un’altra. Per questo, non mi stanco di ripeterlo, sempre meglio consultarsi con un colorista esperto prima di trasformazioni così radicali.

Il video tutorial di Virginia La Pluie per fare i capelli viola

Ci vuole una forte personalità per portare i capelli viola. Ma i risultati di questi esperimenti sono se non altro d’impatto e molto scenici.

Capelli Viola: Consigli

Ecco qualche suggerimento utile prima di cimentarsi con tinte, miscele di prodotti e pennelli.

  • non sottovalutare la decolorazione: è un processo necessario per avere lucenti capelli da sirena, ma anche potenzialmente pericoloso per la salute dei capelli. Bisogna seguire scrupolosamente le istruzioni e fare un test su una piccola ciocca. Che la deco bruci i capelli è vero che è un luogo comune, ma se eseguita scorrettamente il rischio permane;
  • non dimenticare la ricrescita: quando si ottiene un viola semipermanente, bisogna anche considerare che più o meno ogni 4 o 5 settimane bisogna “rinfrescare” il colore, anche eventualmente decolorando;
  • fare una prova prima di tingere tutti i capelli di viola, magari con un’app o una parrucca, per vedere come si sta;
  • cercare la tonalità giusta in base all’incarnato e al sottotono: un violetto o un lavanda si armonizzano bene con il sottotono freddo e l’incarnato chiaro, un burgundy starà meglio con un colore più scuro o olivastro. Le brune è meglio che si orientino sui colori warm;
  • difficilmente il colore applicato è permanente: no, con il lavaggio tende a scaricare, e va “rinfrescato” periodicamente;
  • calibrare il colore dei capelli al taglio: probabilmente una nuance così evidente come il viola o il lilla necessiterà di un’aggiustatina all’hairstyle, per essere ancora più cool;
  • mai dimenticarsi di prendersi cura dell’idratazione dei capelli, con maschere idratanti e nutrienti.
Capelli viola
Ci sono tanti tipi di purple hair

In sostanza i capelli viola sono belli e possibili, si possono ottenere dal parrucchiere o con il fai da te, considerato che nel secondo caso è più difficile avere un risultato perfetto, ma dipende tutto da cosa si vuole fare. Chi teme gli effetti della decolorazione può affidarsi a un esperto per praticarla, e poi passare alla colorazione a casa, con il proprio prodotto preferito.

Capelli Viola: a chi stanno bene?

I capelli viola stanno bene a tutte e a nessuna. Dipende dal tipo di viola scelto e dalla colorazione eseguita, se fatta di méches o intera. In ogni caso ci sono 50 e oltre sfumature di viola: viola chiaro, viola scuro, viola platino, viola melanzana, viola lavanda, viola burgundy. Qual è il segreto? Scegliere la nuance giusta per il proprio incarnato, tenendo conto che il malva, il lavanda, il violetto, il lilla, il viola-carbone si adattano maggiormente ai visi piccoli e regolari e alle carnagioni chiare e fredde, mentre il burgundy, il melanzana e il deep purple sono un tocco di colore che ravviva il viso delle more.

L’importante, in questo caso – diversamente da altri colori come il blu che vantano una palette con meno sfumature – è individuare la sfumatura giusta, e non solo per il proprio colore della pelle, ma anche per la forma del viso e l’hairstyle. Un pixie cut s’illuminerà ancora di più con un viola acceso, quasi psichedelico, e darà un impatto molto più forte (e forse eccessivo) su una chioma lunga e voluminosa. In generale il viola si associa a personalità forti, fuori dagli schemi: chi lo fa su tutta la testa non può pensare di passare inosservata!

Migliori Prodotti per Capelli Viola

Passati in rassegna i tutorial, gli step, le possibilità sui capelli viola, passiamo a descrivere i prodotti migliori in commercio per ottenere questi capelli da fairy tale. Quali sono quelli più adatti al fai da te? Come scegliere nel mare di offerte e di adv che propongono questo o quel prodotto? Ecco un riassunto di quelli da non perdere per dare una purple chance alla propria chioma.

Wella Professionals – Color Touch Colorazione in Crema

Wella è un brand professionale per la gestione e la colorazione dei capelli. La tinta proposta è senza ammoniaca e garantisce un colore pieno e brillante.

Wella Color Touch
Tinta Color Touch Wella

Descrizione

Si tratta di una colorazione semipermanente, di un colore blu-violetto, di Wella. La risultante è una tonalità vibrante, ricercata e mechata, che esalta le sfumature del viola. La casa la descrive come adatta a chi cerca un viola ma dall’impatto naturale.

Si basa sulla tecnologia Light2 color complex, che mixa i due colori per un risultato ricco di sfumature, giochi di luce e sfaccettature. Il trattamento è senza ammoniaca, è delicato e impedisce i viraggi di colore. Avere capelli da sirena è facile e veloce con questo prodotto, da applicare dopo la decolorazione. Ha un tempo di posa di 15-20 min e necessita l’uso di guanti e pennello.

Punti di forza

  • Colore ibrido, mechato, per un effetto più movimentato;
  • Senza ammoniaca;
  • Il color complex dà il 57% in più di riflessi cangianti;
  • Evita i viraggi di colore;
  • Prodotto delicato che non aggredisce la cute.
Color Touch Colorazione in Crema, 68 Viola Bluette - 60 ml
  • La linea di prodotti professionali per capelli Color Touch di Wella è pensata...
  • Questa linea di prodotti infatti garantisce fino al 57% in più di colore...
  • Se desideri un look di tendenza e una brillantezza sublime, questo è il prodotto...

Opinioni e recensioni

Un prodotto facile da usare e che funziona bene. Questa è la media (4,7 il punteggio) di chi ha utilizzato questa colorazione di Wella.

È stata la prima tinta che ho usato con il fai da te. Sui miei biondi, che nella stagione invernale si scuriscono, ho ottenuto un colore freddo, molto da Frozen, e con bellissimi riflessi.

Una reviewer

La tinta è adatta, secondo i reviewer, anche a dare una rinfrescata e una raffreddata ai biondi che hanno derive sui riflessi ottone.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Wella Professionals Blondor Powder Decolorante

Wella propone anche una polvere decolorante, da mescolare con il periossido di idrogeno, in grado di schiarire fino a 6 toni.

Wella Blondor
Polvere decolorante Wella Blondor

Descrizione

Il prodotto serve a decolorare i capelli, opportunamente miscelato. Utilizza la Tri-Lightening Technology con molecole anti-giallo che combattono i riflessi ottone e puntano a depigmentare il capello in modo neutro e preciso, prima di applicare il nuovo colore scelto. Il tempo di posa dipende dal risultato desiderato, ma in ogni caso non vanno mai superati i 50 minuti.

Questo prodotto può utilizzato per schiarire o miscelato ad altre nuance (ma sempre con una certa maestria, meglio non cimentarsi in esperimenti se la cavia sono i propri capelli e non si è mai realizzato niente del genere). Ha un profumo molto leggero, quasi impercettibile.

Punti di forza

  • Comodo e facile da applicare;
  • Non ha un forte odore;
  • Barattolo grande con costo che si può ammortizzare nel tempo;
  • Lascia i capelli morbidi (certificato dalle review);
  • Schiarisce senza aggredire i capelli;
  • Buon rapporto qualità/prezzo (confermato dagli hairstylist)
Offerta
Wella Professionals Blondor Powder Decolorante - 800 gr
  • Decolorante - Wella Professionals
  • Genere - Donna
  • Ref - 0000001806

Opinioni e recensioni

Gli utenti che parlano di questo prodotto si sono trovati molto bene, e a maggior ragione il decolorante Wella è stato approvato anche dai parrucchieri che hanno espresso il loro parere da raccogliere nella community.

Lascia i capelli morbidi e scongiura i miti sulla decolorazione. Va usato ovviamente con la guida di un esperto o da un esperto stesso, perché con la deco non si scherza. Io sono rimasta molto soddisfatta.

Un consumatore

Per spegnere gli ottoni va abbinato anche un prodotto anti-giallo da applicare regolarmente.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Garnier, Colorazione permanente Olia

Propongo anche un classico prodotto da supermercato, Garnier Olia, di una tonalità violino profondo, facile da utilizzare e con il tubetto di balsamo luce & seta incluso.

Garnier Olia
Colorazione Garnier Olia

Descrizione

Colorazione semipermanente ma senza ammoniaca, Garnier Olia contiene un tubetto di crema colorante, un rilevatore in crema, un applicatore, un paio di guanti e il balsamo già citato. Non necessita di decolorazione e la formula è intensa e uniforme, con copertura garantita dei capelli bianchi. Ha una fragranza leggera, floreale.

La tecnologia ODS consiste in una colorazione composta per il 60% da oli che avvolgono dalla punta alla radice per un colore pieno e vibrante. Contiene anche il balsamo per ammorbidire i capelli dopo il colore. Il brand consiglia una scatola per capelli corti o medi, due per capelli lunghi e voluminosi.

Punti di forza

  • Non contiene ammoniaca;
  • Profumo leggero di fiori;
  • Gli oli danno lucentezza;
  • I capelli risultano sani e setosi;
  • Non irrita il cuoio capelluto;
  • Copre il 100% dei capelli bianchi;
  • Si può applicare su qualunque tipo di capello.
Garnier, Colorazione permanente Olia, Senza ammoniaca, Con oli di fiori di origine naturale, Violino Profondo (3.16)
  • Tinta capelli con oli di fiori di origine naturale per un colore intenso e a lunga...
  • Per dei capelli leggeri, nutriti e protetti contro la disidratazione, Copertura al...
  • Istruzioni per l'uso: Eseguire il test allergico 48h prima dell'uso, Leggere...
  • Crema vellutata che non cola, Formula senza ammoniaca per una fragranza floreale...

Opinioni e recensioni

La facilità di applicazione e la forza nutritiva degli oli costituiscono un motivo per cui il prodotto è molto apprezzato. Il risultato, segnalano i reviewer, è come dal parrucchiere.

Ho voluto (e dovuto) provare questa colorazione perché senza ammoniaca e mi ha dato un bellissimo colore. Unica pecca, la lucentezza tende a sfumare con i lavaggi.

Un’utente

È importante preoccuparsi anche dei capelli oltre che del colore, e questo prodotto lo fa.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Mystic Color – Colore Biondo Viola

Colorazione sempermanente in crema, senza parabeni e SLS; con una bassa percentuale di ammoniaca e ricca di olio d’argan, per capelli viola e setosi.

Mystic Color
Tinta Mystic Color

Descrizione

La colorazione consiste in un tubo da 100 ml con poca ammoniaca. Contiene cheratina idrolizzata, la proteina che costituisce il capello, per rafforzarlo e rinforzarlo. Nella colorazione sono aggiunte anche le gocce di olio d’argan per idratare e ammorbidire, e calendula che lenisce il cuoio capelluto. La tecnologia utilizza micropigmenti che colorano in modo brillante e duraturo.

L’emulsione per ossidare non è inclusa nel prodotto e va acquistata a parte. Capello Point offre la possibilità anche di miscelare i colori ed eseguire delle ciocche di gradazioni diverse; chiaro che è necessaria una certa esperienza per ottenere un risultato professionale.

Punti di forza

  • L’olio di argan tutela i capelli, che restano morbidi e setosi;
  • La calendula salvaguarda la cute;
  • I micropigmenti assicurano un risultato long lasting;
  • La cheratina ricostruisce il capello;
  • Nelle istruzioni ci sono anche le indicazioni per la decolorazione preventiva.
Mystic Color - Colore Biondo Viola 7.2 - Tinta per Capelli - Colorazione Professionale in Crema a Lunga Durata - Con Cheratina Idrolizzata, Olio di Argan e Calendula...
  • L’emulsione ossidante non è inclusa nella confezione
  • Tubo da 100 ml, miscela 1:1,5. Senza parabeni, SLS e THIO. Formula con bassa...
  • Colorazione con olio d'argan che nutre in profondità e lascia i capelli m...
  • Possibilità di miscelare le varie tonalità, tante sfumature diverse per un...

Opinioni e recensioni

Le review lodano questo prodotto, tenendo conto che va aggiunto il prodotto per la schiaritura, pre-applicazione.

Partivo da una base castano scurissimo, in pratica con l’ossigenazione (non inclusa) li ho schiariti solo di due toni ma questo prodotto ha riflessi bellissimi. Olio d’argan, cheratina e calendula lasciano i capelli morbidissimi, lucidi e voluminosi.

Un consumatore

Una tinta ricca di riflessi, dalla lunga durata e dal basso mantenimento. Sono in tanti a dichiararsi soddisfatti dopo la scelta di questa colorazione. L’olio di argan rende i capelli morbidi e idratati.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Crazy Color Crema Colorante Vegetale per Capelli, Violette

Crazy Color presenta nuance in 32 shades, questa è il classico violetto (Violette). Si distingue anche, come altre, per l’assenza di ammoniaca.

Crazy Color Violette
Colorazione Crazy Color Violette

Descrizione

Crazy Color contiene ingredienti che ristrutturano, ammorbidiscono e nutrono i capelli. Per un colore brillante e ipersaturato va eseguita prima la decolorazione, in alternativa servirà a dare lustro ai riflessi. Per un risultato ancora più spettacolare, si può miscelare il “crazy color neutral mix” con la propria nuance preferita.

La qualità principale di questo prodotto è appunto la vividezza, la brillantezza dei colori. Bastano 30 minuti di tempo di posa (su capelli decolorati) per un risultato pieno e vibrante. Poi sarà necessario rinfrescarlo almeno una volta ogni mese.

Punti di forza

  • Vastità di sfumature tra cui scegliere;
  • Agenti idratanti ed emollienti nella formula;
  • Non contiene ammoniaca;
  • Funziona sui capelli decolorati (per colore pieno) o naturali (per i riflessi);
  • Non rovina i capelli.
Crazy Color Crema Colorante Vegetale per Capelli , Violette - 100 ml
  • Dimensioni prodotto: 15 x 10 x 20 cm
  • Tipologia prodotto: cura dei capelli
  • Brand: crazy color

Opinioni e recensioni

Una gamma di tonalità adatte per chi ama gli effetti pastello, come certificano le foto di tanti utenti nelle community. Qualcuno rivela di non aver avuto una grande esperienza senza preventiva decolorazione.

I miei capelli erano di un bel pastello violetto, ma solo dopo 25 minuti di posa dopo la decolorazione. Senza deco ho provato e prende derive impreviste.

Un’utente

Una colorazione semipermanente senza ammoniaca, che punta soprattutto sul fornire al consumatore una palette ricca e satura.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

L’Oréal Colorista – Washout

Colorazione temporanea, dal mood pastello, adatta per capelli chiari o schiariti. Questa pigmentazione dura 5-10 lavaggi.

L'Oreal Colorista
Colorazione L’Oreal Colorista

Descrizione

L’azione è 2 in 1: tinta + maschera ammorbidente, senza l’uso di ammoniaca. I capelli saranno colorati ma anche forti e splendenti, grazie all’azione nutriente e idratante. Il principio è quello di una maschera nutriente + colorante, che si lava via con qualche lavaggio.

Il sistema di colorazione si basa sulla tecnologia CHROMA-CREAM, che pigmenta una maschera nutriente: al colore si aggiunge l’effetto emolliente, anti-secchezza. Piano piano, con il progredire degli shampoo, il colore scaricherà. Questo è un Purple.

Punti di forza

  • Dura pochi lavaggi, l’ideale per fare una prova o togliersi uno sfizio;
  • Non contiene ammoniaca;
  • Abbina la pigmentazione alla forza nutriente;
  • Colore pieno e vibrante;
  • Adatto a tutta la chioma o solo qualche ciocca.
L'Oréal Paris Colorista Washout Pastel Colorazione Capelli Temporanea,Viola (Purple)
  • Controllare il simbolo PAO (Period After Opening) che indica il tempo di scadenza del...

Opinioni e recensioni

Un colore pieno e goloso, che dà una nuova dimensione all’hairlook. Una pecca? Difficile da sciacquare dopo la posa e rischia di macchiare.

È stato un po’ faticoso ma il risultato molto bello, splendidi riflessi sui miei capelli non decolorati. Non contenendo ammoniaca si abbatte il rischio di reazioni allergiche.

Una reviewer

Adatto a tutti i fan del pastello che non voglio rischiare con i colori semipermanenti.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

L’Oréal Paris – Colorista Hair Makeup #Violethair

Rispetto al precedente prodotto, questo è un make up per capelli, e come tutti i make up si lava via facilmente dopo averlo applicato. L’effetto è temporaneo, nel senso che dura una serata, un giorno, un’occasione.

Garnier Colorista
Hair Make up Garnier Colorista

Descrizione

Ha una formula in gel, che assicura un effetto no transfer, e sparisce con un semplice lavaggio. È composto da pigmenti, gli stessi del make up, per una colorazione istantanea per i capelli. È facile da usare, si applica in 10-20 minuti sui capelli asciutti.

Essendo così temporaneo, quasi un gioco, si possono utilizzare anche colori diversi per tutta la chioma o per le ciocche arcobaleno. Se macchiasse le mani basta lavarle con il sapone o al massimo un po’ di struccante. Non occorre nemmeno il guanto o la mantellina protettiva.

Punti di forza

  • Non macchia;
  • Si toglie con un lavaggio;
  • Non servono i guanti;
  • Non occorre decolorare i capelli, neanche quelli scuri;
  • Effetto temporaneo e replicabile ogni volta.
Offerta
L'Oréal Paris - Colorista Hair Makeup - Colorazione per capelli, colorazione temporanea, per brunette, 30 ml, confezione da 2
  • Colorista Hair Makeup è un trucco per capelli
  • La sua formula gel brevettata, resistente ai trasferimenti, si sfuma in uno shampoo....
  • Arricchito con veri pigmenti di trucco, Colorista Hair Makeup offre un colore...
  • Facile da usare, Colorista Hair Makeup si applica in 10-20 minuti su capelli secchi,...

Opinioni e recensioni

Chi vuole un bel viola per una sera, senza impazzire troppo con le decolorazioni, può sperimentare questo prodotto, un make up semplice e veloce. Lo dicono anche le review.

Ho fatto il viola sui miei capelli castani, ed è venuto un bel viola intenso. Ho scelto di colorare solo alcune ciocche ed era un bellissimo effetto. La prossima volta inserisco anche ciocche rosa.

Perfetto per chi vuole sperimentare con la cintura di sicurezza allacciata!

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Capelli viola: Foto, Idee e Migliori prodotti – Opinioni e Considerazioni Finali

Capelli viola, perché no? L’importante è farli con la testa, e con cognizione di causa. A meno che non si tratti di make up per capelli, pigmenti innocui con cui giocano anche i bambini, colorare i capelli è sempre un’operazione da portare avanti con la massima attenzione.

Ho parlato di tante tonalità, dal plum al platino-viola, fino al burgundy, proprio perché avere i capelli di questo colore permanentemente non è come averli castani, neri o biondo cenere. Si tratta di colori d’impatto, per cui ogni intervento va ponderato.

Ogni operazione (o quasi) è reversibile, ma i danni dei capelli vanno sempre considerati e cambiare spesso colore, a caso, li rovina. Mai effettuare una tintura permanente senza essere sicuri, perché poi con quel colore bisognerà convivere. L’ideale è chiedere sempre aiuto a un esperto, o testare almeno una piccola ciocca con i prodotti fai da te per fare una prova prima della colorazione semipermanente.

Capelli Viola: Domande e risposte comuni

Come si fanno i capelli viola?

I capelli viola si ottengono con le colorazioni temporanee o semipermanenti, dal parrucchiere o con il fai da te. Il più delle volte, per avere un bel colore pastello, è necessario decolorare.

A chi stanno bene i capelli viola?

Ci sono varie gradazioni di viola e ognuna si queste sta bene a un tipo di incarnato: i malva, indaco e violetti a chi ha un incarnato chiaro e un sottotono freddo, i burgundy, vino e rossastri a chi ha una pelle scura, olivastra e un sottotono caldo.

Qual è la miglior tinta viola?

Per tingere i capelli di viola si possono usare le tinte di L’Oréal, alcune delle quali che si rimuovono con un lavaggio, oppure Crazy Colors o Wella.

Sono Editor, Content Creator, Coordinatore Editoriale e SEO Copywriter. Scrivo di moda, beauty e serie TV. Ho lavorato in televisione, nel product placement e nei contenuti brandizzati. Shopaholic, amo Parigi, Venezia. Il make up e la cura dei capelli sono il plus di qualunque giornata.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *