Capelli diradati: Rimedi e prodotti migliori per risolvere il problema

Bellezza

Capelli diradati: Rimedi e prodotti migliori per risolvere il problema

I capelli diradati risultano essere un problema sia per gli uomini che per le donne e ciò è dipeso da due fattori quali stress e genetica. Al fine di contrastare i capelli radi occorrono vitamine, integratori e l’eventuale impiego di rimedi naturali efficaci.

I capelli diradati sono un problema molto comune e e generalmente sono un segnale del fatto che il cuoio capelluto non è in salute. Quando la crescita si riduce spesso la causa sono i follicoli che generano capelli radi e di minor spessore.

Il medesimo discorso investe sia gli uomini che le donne in quanto i capelli diradati sono spesso accompagnati o preceduti da un eventuale assottigliamento della capigliatura e da una maggiore caduta.

Capelli diradati

Cause dei capelli diradati

In alcuni casi si tratta di un fenomeno temporaneo legato ad un forte periodo di stress, mentre in altri la caduta è legata a fattori genetici.

Se sei intenzionata a saperne di più a riguardo, allora ti invito a proseguire nella lettura di questa guida.

Cause principali dei capelli diradati

Conoscere le cause dei capelli diradati significa trovare una possibile soluzione al problema. Le cause fondamentali possono essere l’inquinamento e lo stress ma esiste anche la possibilità che siano legati a fattori ereditari pertanto più difficili da contrastare.

I capelli diradati nell’uomo si manifestano solitamente con delle stempiature e sono legati a caratteristiche genetiche.

C’è poi da non sottovalutare il fatto che esiste anche la possibilità che i capelli radi siano dovuti all’impiego di prodotti di scarsa qualità o trattamenti troppo aggressivi e ciò, di conseguenza, comporta la loro caduta.

Cosa fare per arginare il problema?

In primo luogo per arginare il problema dei capelli diradati è fondamentale seguire una dieta sana e bilanciata: sarebbe consigliato per cui assumere Omega 3, zinco e biotina per favorire la crescita.

Esistono anche alcuni integratori per capelli formulati appositamente per contrastare il diradamento e contenenti vitamine A, B e C, magnesio, manganese, zinco, ferro e amminoacidi volti a rafforzare i capelli deboli.

Come vanno assunti gli integratori?

Gli integratori vanno assunti in quantità di 1 pasticca al giorno e sono in grado di portare miglioramenti sensibili già dal primo utilizzo.

A tal proposito ti vorrei consigliare questi:

Oltre all’assunzione di integratori sarebbe opportuno poi scegliere prodotti validi per contrastare il diradamento.

Scegliere shampoo, maschere e conditioner che possano stimolarne la crescita, senza essere però troppo aggressivi, risultano essere la soluzione ideale per combattere i capelli diradati.

Sarebbe poi opportuno scegliere formule ricche di proteine e stimolare la circolazione del cuoio capelluto con un massaggio ed eventualmente con l’ossigenoterapia volta a favorire la vascolarizzazione del bulbo.

Si consiglia poi di non stressare i capelli con phon e piastre ed evitare acconciature troppo strette che potrebbero indebolirli e spezzarli.

Alcuni rimedi naturali per contrastare i capelli diradati

Per liberarsi definitivamente dei capelli radi e per far crescere la chioma più velocemente, ci si potrebbe affidare anche a validi rimedi naturali.

Una maschera alle uova può regalare al cuoio capelluto zolfo, zinco e selenio che vanno ad aggiungersi poi alle proprietà dell’olio di oliva per un’azione ancor più idratante.

L’aloe vera è un vero e proprio toccasana per la chioma in quanto contrasta il diradamento.

Come va applicata?

Basterà unire il succo di aloe vera con dell’olio di mandorle dolci  per creare un composto che andrà a favorire l’idratazione dei follicoli piliferi.

L’impacco va poi lasciato in posa sulla chioma per circa 30 minuti e poi risciacquato con acqua tiepida.

I capelli diradati poi migliorano anche grazia all’uso regolare dell’avocado come maschera da applicare sulla capigliatura bagnata prima di procedere con lo shampoo.

Qualora presentassi capelli fragili e sottili potresti affidarti all’olio di ricino unito al miele in quanto donano nutrimento alla fibra capillare.

Anche lo zenzero è un valido aiuto per contrastare il diradamento: basterà mixare un cucchiaio di zenzero con dell’olio di jojoba e creare un composto da applicare e massaggiare sul cuoio capelluto.

Prodotti consigliati per capelli diradati

Perdere i capelli è un aspetto davvero frustante considerando il fatto che la caduta dei capelli colpisce circa il 50% delle donne e il 65% degli uomini.

Per fortuna però esistono possibili rimedi per contrastare il diradamento: in questa sezione infatti ti presenterò la lista dei prodotti consigliati per questo problema.

Ti invito pertanto a proseguire nella lettura per consultarla:

Inoltre per contrastare il diradamento puoi intervenire con un prodotto naturale davvero molto efficace.

Sto parlando dello Spray RicrescitaForte pensato appositamente per il benessere dei capelli e del cuoio capelluto. Per ulteriori informazioni a riguardo, puoi leggere l’articolo in questione: Ricrescita Forte Spray per capelli funziona? Recensione ed opinioni

Ulteriori consigli utili per uomini e donne

Il diradamento dei capelli in uomini e donne si manifesta in maniera diversa: nel primo caso sono un fenomeno progressivo che colpisce la zona della fronte e delle tempie, nelle donne invece la caduta e il diradamento sono dovuti a sbalzi ormonali.

Generalmente la caduta dei capelli è molto soggettiva per cui è necessario preoccuparsi solo quando si verifica in anticipo rispetto alla media o con ritmi del tutto anomali.

Il diradamento della chioma nelle donne, rispetto agli uomini, è molto più stressante psicologicamente e può dunque comportare un ulteriore peggioramento della situazione considerando il fatto che lo stress è una tra le cause principali dei capelli diradati.

Opinioni e considerazioni finali

Il diradamento dei capelli è spesso una fase che annuncia la calvizie per tale ragione infatti sarebbe opportuno tenere sotto controllo il volume della chioma così da diminuire questo sgradevole effetto estetico.

Fortunatamente però esistono rimedi e prodotti efficaci volti a contrastare il problema.

Come già anticipato in precedenza, le cause possono essere differenti sia negli uomini sia nelle donne perciò risulta consigliato affidarsi a prodotti mirati ed efficaci per combattere il diradamento.

Per prima cosa è sempre bene prestare attenzione ai prodotti detergenti scelti per la cura della propria igiene: il cuoio capelluto e la chioma, possono essere danneggiati e stressati anche dai detergenti contenenti parabeni e siliconi.

Capelli diradati

Opinioni e considerazioni finali

Anche gli shampoo che producono troppa schiuma vanno ad alterare le condizioni della testa e di conseguenza portare al diradamento.

In secondo luogo è necessario intervenire sull’alimentazione: la dieta dovrebbe essere ricca di acidi grassi polinsaturi, vitamine A, B e C e minerali.

Stress ed insonnia poi potrebbero peggiorare la situazione quindi sarebbe opportuno evitare fonti di ansia e preoccupazioni.

Fra i migliori rimedi contro il diradamento troviamo poi lo sport: l’attività fisica infatti aumenta la produzione di endorfine.

Bisogna poi evitare di scegliere acconciature troppo strette ed affidarsi a rimedi naturali scegliendo prodotti a base di gel di aloe vera, polpa di avocado ed impacchi e maschere all’argilla.

Giunta al termine di questa guida, voglio invitarti a lasciare un commento qui sotto qualora fossi intenzionata a pormi ulteriori domande a riguardo oppure, se preferisci, puoi scrivermi direttamente sul mio profilo Instagram cercando il contatto “Martina Ippolito”.

Classe '89, si diletta nella scrittura sin da bambina. Appassionata di beauty e make-up, da diversi anni si è avvicinata a questo settore acquisendone nozioni e tecniche. Ama prendersi cura del suo corpo e fornire consigli alle donne. La sua passione più grande? La skin care routine.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *