Acidi di bellezza per la pelle: Guida pratica all’uso

Bellezza

Acidi di bellezza per la pelle: Guida pratica all’uso

Pubblicato il - Ultimo aggiornamento il

Gli acidi di bellezza sono considerati degli alleati preziosi per la nostra skincare routine quotidiana: il più conosciuto tra questi è senza dubbio l’acido ialuronico che ha la capacità di mantenere la pelle giovane ed idratata.

Ma quali sono gli altri e soprattutto come vanno utilizzati?

In questa guida ti illustrerò gli acidi di bellezza sia per le pelli miste e grasse, sia per quelle particolarmente secche, cercando di fare maggiore chiarezza sulla loro composizione e sui relativi benefici. Inoltre ti mostrerò come utilizzarli al meglio all’interno della tua beauty routine.

Quanto costano gli acidi di bellezza?

Prima di parlare dei migliori acidi di bellezza per la pelle, vorrei darti qualche delucidazione riguardante il metodo di valutazione del prodotto che andrai ad acquistare.

Per prima cosa dovrai affidarti a prodotti professionali di alta qualità scelti in base alla propria tipologia di pelle, tenendo sempre presente qualche piccolo accorgimento che ti ho fornirò successivamente.

I prodotti a base di acidi sono numerosi e molte sono le proposte di qualità. In farmacia, in erboristeria ed in profumeria è possibile trovare gli acidi di bellezza per la pelle a prezzi accessibili.

guida agli acidi di bellezza per la pelle

Acidi di bellezza: la nostra guida completa

E’ possibile acquistarli in farmacia senza ricetta soprattutto nei casi di creme, gel, maschere, sieri, dischetti, tonici e salviette.

In alternativa però potresti affidarti alla compravendita online che ti dà la possibilità di scegliere le migliori marche di acidi di bellezza con un ottimo rapporto qualità-prezzo ed approfittare anche di un ulteriore scontistica.

A tal proposito ho pensato di facilitarti la scelta mettendoti a disposizione un elenco di acidi di bellezza per la pelle.

La selezione è stata effettuata vagliando ogni singola recensione rilasciata sul prodotto e ciò mi ha consentito di selezionare i migliori prodotti in termini di rapporto qualità-prezzo.

Oltre al prodotto ho poi valutato anche i negozi online che garantiscono maggiore affidabilità, serietà e puntualità nella consegna.

Di seguito troverai pertanto i migliori prodotti attualmente proposti online:

Acido Lattico Standard all'80% - 100g
Acido Lattico Liquido; 125g; Cura della pelle; Esfoliante; Acidi alfa-idrossi
PHYTO SINTESI LINEA VITAPELLE PEELING ACIDO MANDELICO 30 % VISO E CORPO 30 ML
favorisce il rinnovamento cellulare; peeling profondo; aiuta a schiarire macchie; aiuta a combattere acne e brufoli
19,20 EUR
Offerta
Collistar Attivi Puri Siero Acido Glicolico - 30 ml.
Numero di pezzi: 1; Tipo di pelle: matura
39,04 EUR −10,98 EUR 28,06 EUR

Cosa sono gli acidi di bellezza?

Gli acidi di bellezza sono acidi impiegati in cosmetica per arricchire creme e trattamenti. Si dividono in alfa idrossiacidi (AHAS) e beta idrossiacidi, di cui ne fa parte l’acido salicilico. Gli alfa idrossiacidi sono di origine naturale infatti vengono conosciuti come “acidi della frutta”.

Tra i più noti ed utilizzati troviamo l’acido glicolico, l’acido mandelico, l’acido lattico e l’acido citrico.

Questa tipologia di acidi favorisce l’eliminazione delle cellule morte attuando una leggera esfoliazione della pelle: sono perfetti per tutti quei soggetti aventi una pelle mista-grassa in quanto svolgono un effetto anti-acne favorendo l’eliminazione del sebo in eccesso.

Gli acidi adatti alla pelle mista-grassa agiscono come esfolianti e vengono applicati generalmente alla sera sulla pelle detersa e priva di lesioni. Prima di vedere risultati evidenti bisogna avere un po’ di pazienza poiché la pelle dovrà prima abituarsi al trattamento.

E’ consigliabile infatti iniziare ad utilizzarli gradualmente.

E’ estremamente importante poi essere a conoscenza del fatto che alcuni di questi acidi rendono la pelle più sensibile ai raggi del sole perciò risulta necessario proteggerla con un adeguato filtro solare.

Ad ogni modo, a prescindere dagli acidi, sarebbe opportuno applicare sempre un buon filtro solare sulla pelle nel corso dell’anno e non solo quando si va al mare.

Vediamo ora le caratteristiche principali degli acidi di bellezza.

Acidi di bellezza: Consigli per pelle mista e grassa

Come si riconosce una pelle mista?

La pelle mista generalmente si distingue da quella secca in quanti presenta una produzione variabile di sebo in diverse parti del viso, la nota zona “T”, ovvero la parte centrale comprendente fronte, naso e mento.

La zona T nelle pelli miste si presenta lucida ed oleosa, mentre gli zigomi, le guance, il contorno labbra e il contorno occhi sono normali.

Tuttavia se anche in queste zone appena citate la pelle risulta lucida e presenta pori dilatati e punti neri allora molto probabilmente si può trattare di una pelle grassa.

Sia nelle pelli miste che in quelle grasse vi è un’abbondante produzione di sebo: le cause possono essere o genetiche oppure potrebbero essere dovute da altri fattori. La produzione di sebo infatti è talvolta influenzata dagli ormoni o da una scorretta skincare.

L’impiego di prodotti cosmetici non adatti può alterare l’attività delle ghiandole sebacee. Per questa ragione è necessario conoscere i prodotti da utilizzare a seconda della tipologia di pelle.

Acidi di bellezza: Consigli per pelle secca

Così come la pelle mista e grassa, anche quella secca necessita di particolari cure e attenzioni e anch’essa può essere trattata con gli acidi di bellezza. Sarebbe pertanto necessario introdurli all’interno della skincare routine al fine di prendersi cura della pelle in maniera adeguata.

A questo punto ti esorto a proseguire nella lettura per scoprire quali sono gli acidi di bellezza per la pelle secca.

Ma prima di parlare egli acidi di bellezza adatti alla pelle secca, vorrei fornirti qualche indicazione per stabilire se questa è realmente la tua tipologia di pelle.

Come riconoscere una pelle secca?

La pelle del viso secca è una tipologia di pelle che tende generalmente ad arrossarsi, appare ruvida e presenta desquamazioni.

Se da una parte ci sono i soggetti che combattono contro imperfezioni ed effetto lucido, dall’altra ci sono quelli in perenne conflitto contro rughe e segni d’espressione.

acidi di bellezza tipi di pelle

Acidi di bellezza per tipologia di pelle

E’ opportuno per cui cercare di individuare inizialmente le cause per poi procedere con dei trattamenti mirati.

La pelle secca ha diverse cause derivanti da fattori interni, fattori esterni e contingenti. Per rimediare a ciò è possibile intervenire sugli effetti generati da fattori esterni.

Quando si parla di fattori esterni generalmente ci si riferisce alle temperature troppo fredde o troppo calde, agli sbalzi climatici, ai cambi di stagione e all’esposizione al sole.

Tutti questi fattori provocano il danneggiamento della naturale barriera lipidica superficiale ovvero quella volta a trattenere l’idratazione.

Talvolta alcuni comportamenti scorretti contribuiscono alla secchezza della pelle come, per esempio, lavaggi troppo frequenti utilizzando prodotti particolarmente aggressivi oppure utilizzando acqua troppo calda.

Caratteristiche cosmetiche degli acidi di bellezza

Quali sono gli acidi maggiormente adatti alle pelli miste e grasse?

Acido salicilico per contrastare l’acne

Uno tra questi risulta essere proprio l’acido salicilico BHA (qui la lista alle migliori creme), estratto dalla corteccia del salice, è impiegato per purificare i pori e rendere la pelle opaca.

Combatte inoltre le impurità contrastando l’insorgere di acne e brufoli. Questa tipologia di acido viene utilizzata per migliorare il colore e il tono della pelle e per curare i problemi causati dall’acne.

L’acido salicilico possiede proprietà lenitive, antisettiche e cicatrizzanti infatti, per tale ragione, viene impiegato nella formulazione di creme, sieri e scrub viso dalle proprietà esfolianti volti a trattare imperfezioni e comedoni.

A tal proposito vorrei consigliarti questo prodotto:

Paula's Choice Clear Gel Detergente Viso - Pulizia Trucco e Rimuove Brufoli & i Pori Dilatati - con Acido Salicilico e Pantenolo - Tutti i Tipi di Pelle - 177 ml
  • LAVAGGIO DEL VISO DELICATO: Un gel rinfrescante e detergente che rimuove...
  • CON PANTENOLO (VITAMINA B5): Il pantenolo è un umettante grazie alla sua capacità...
  • MODO D'USO: Usare mattina e sera. Risciacquare il viso e gli occhi con abbondante...
  • ADATTO A TUTTI I TIPI DI PELLE: la formula attiva e delicata può essere utilizzata...

Acido glicolico per esfoliare la pelle

L’acido glicolico (qui per le migliori creme) è un acido di bellezza adatto alla pelle mista-grassa impiegato maggiormente per minimizzare le imperfezioni e per donare un incarnato luminoso.

La sua molecola, essendo piccola, riesce a penetrare meglio rispetto a quella di altri acidi, risultando così di gran lunga più efficace.

L’acido glicolico va ad riequilibrare la produzione di sebo ed è in grado di ridurre i segni del tempo, le cicatrici e le macchie cutanee.

Generalmente questo acido è presente nelle creme, nelle maschere, nei detergenti viso e nei tonici in percentuali che vanno dal 5 al 10 %. La sua azione esfoliante può provocare un leggero bruciore sul viso, sinonimo dell’azione efficace del prodotto.

L’effetto svanisce in poco tempo, tuttavia però sarebbe opportuno non esagerare con questo tipo di trattamento e non applicarlo quotidianamente.

Inoltre qualora si effettuassero trattamenti a base di acido glicolico, si consiglia di non esporsi al sole in quanto la pelle tende a sensibilizzarsi risultando di conseguenza più soggetta alle scottature.

Per questo motivo, ricorda sempre di applicare la protezione solare e di idratare la pelle con una valida crema dopo aver esfoliato la pelle.

Ti consiglio peeling all’acido glicolico:

Vita Pelle Acido glicolico 20% già Tamponato
  • Esfoliazione profonda viso e corpo
  • Schiarisce macchie ed ha un effetto anti-age e anti acne
  • Stimola il rinnovo cellulare
  • Trattamento professionale

Acido mandelico per contrastare macchie ed imperfezioni

L’acido mandelico (leggi qui i migliori trattamenti al mandelico) è una sostanza ricavata dalle mandorle che viene largamente impiegata nei trattamenti di bellezza illuminanti, schiarenti e antiossidanti.

Anche questo acido, come quello glicolico, attua un’azione esfoliante e depigmentante grazie alle sue proprietà antibatteriche.

Contrasta l’acne e, a differenza dell’acido glicolico, non è fotosensibilizzante pertanto è possibile utilizzarlo anche durante la stagione estiva.

Potresti optare per l’acquisto di questo prodotto a base di acido mandelico:

Acido Mandelico Professionale da 100 ml VISO CORPO Kosmitaly Prodotto Naturale
  • Principi Attivi: Acido Mandelico, Provitamina B5, Glicerina
  • Acido mandelico Professionale da 100 ml
  • Uso strettamente professionale

Peeling chimico viso per una pelle radiosa

Il peeling al viso è considerato un trattamento ideale per avere una pelle luminosa e ringiovanita.

Ma cos’è il peeling?

“Peeling”, letteralmente sta a significare “pelare” o “esfoliare” ed è proprio questo che avviene durante il trattamento. Si tratta di un’esfoliazione profonda volta ad accelerare il rinnovo cellulare e rendere la pelle morbida e luminosa.

Risulta il trattamento ideale per chi presenta macchie causate dall’acne oppure per chi ha un colorito spento e presenta occhiaie.

Il peeling si effettua combinando alcuni acidi quali acido glicolico, acido lattico e acido citrico. In questa modalità di esecuzione riescono ad agire come una sorta di scrub rimuovendo le cellule morte presenti sul viso.

In commercio esistono svariate soluzioni per peeling che combinano la giusta dose di acidi di bellezza, tuttavia però risulta necessario prendere alcune precauzioni prima di effettuare un trattamento di questo tipo a casa.

E’ importante infatti non esagerare e rivolgersi ad un’esperto prima di sottoporsi ad un peeling chimico.

Questo per evitare di realizzarne uno particolarmente aggressivo e non tollerabile da chi presenta una pelle particolarmente sensibile.

Quali sono gli acidi di bellezza e come si usano?

Nel corso di questo specifico paragrafo vado ad analizzare, punto dopo punto, quali sono i principali acidi di bellezza per la nostra pelle, quali sono le principali caratteristiche e come si usano.

Acido ialuronico per idratare la pelle

Tra tutti gli acidi di bellezza per la pelle secca l’acido ialuronico risulta essere quello più importante.

L’acido ialuronico (leggi qui il nostro articolo sui migliori prodotti) risulta essere un prezioso elisir di bellezza in quanto è considerato il “polisaccaride della giovinezza”. E’ un componente naturale della pelle perfetto per mantenerla sempre idratata.

La pelle secca tende ad invecchiare più velocemente rispetto a quella grassa, ciò è dovuto dalla disidratazione.

Proprio per questo motivo infatti l’acido ialuronico, che viene prodotto naturalmente dalla pelle, è in grado di stimolare la produzione di collagene favorendo la densità e il turgore cutaneo.

Pertanto sarebbe opportuno introdurre questo acido all’interno della skin care quotidiana che potrà essere utilizzato puro oppure all’interno di un siero, di maschere e creme. Applicando l’acido ialuronico la pelle risulterà più tonica e compatta.

Acidi grassi

La pelle secca necessita di acidi speciali per mantenere alta la sua idratazione. Proprio per questo motivo infatti quelli più indicati risultano essere gli acidi grassi, utili per ripristinare la barriera naturale dei grassi della pelle e per aumentare la capacità di trattenere l’acqua.

Aiutano inoltre ad evitare che la pelle si desquami proteggendola dagli agenti esterni quali freddo, raggi solari, vento e inquinamento.

Gli acidi grassi utili alla pelle secca sono diversi e tra questi troviamo:

Acido linoleico

L’acido linoleico è un emolliente di origine vegetale che si presenta sotto forma di liquido oleoso e possiede proprietà idratanti. Viene solitamente impiegato nella formulazione di creme, balsami labbra e detergenti.

E’ una fonte di acidi grassi essenziale perfetta per contrastare l’invecchiamento cutaneo. E’ indispensabile pertanto per questa tipologia di pelle, sia giovane che matura.

Lo si può trovare, per esempio, all’interno di oli viso antirughe a base di estratto di rosa canina formulati appositamente per proteggere la pelle durante la stagione invernale.

Questo olio non è solo un ottimo idratante, ma è adatto anche a preparare la pelle prima del make up.

A tal proposito potresti optare per l’acquisto di capsule a base di acido linoleico dagli innumerevoli benefici:

ACIDO LINOLEICO CONIUGATO - CLA 3000mg - 180 Capsule - Brucia Grassi Naturale - Acceleratore Metabolismo, Perdere Peso, Aumenta la Massa Muscolare - Acido Alfa...
  • INTEGRATORE NATURALE BRUCIA GRASSI - CLA in Capsule da 3000mg è un integratore...
  • PER ACCELERARE METABOLISMO - Il metabolismo è la reazione chimica con cui...
  • PROTEGGE LA MASSA MAGRA - Quando si inizia un percorso finalizzato alla perdita di...
  • ACIDI GRASSI ESSENZIALI - La parola “grassi” non deve spaventare se viene...

Squalene

Lo squalene è una sostanza organica presente in natura in quantità elevate nell’olio di oliva e nell’olio di germe di grano.

E’ un componente importante del sebo che nella pelle secca è presente in misura inferiore.  In cosmetica lo squalene aiuta a mantenere il film idro-lipidico che riveste l’epidermide impedendo all’acqua di evaporare mantenendola sempre idratata.

Oltre a svolgere una potente azione anti-age, agisce come una sorta di barriera protettiva dalle aggressioni esterne contrastando, di conseguenza, i radicali liberi e gli effetti dannosi dei raggi UV.

Se applicato sulla pelle, viene assorbito rapidamente senza lasciare tracce di unto, il che lo rende perfetto per l’impiego quotidiano.

Basterà applicarne una minima quantità mattina e sera dopo aver effettuato i trattamenti a base acquosa.

Puoi affidarti al prodotto del brand “Naissance”:

Naissance Olio di Squalane di Oliva - Olio Vegetale Puro al 100% - 60ml
  • Spesso usato in creme e lozioni per la pelle secca.
  • Può aiutare a idratare la pelle.
  • Naturale al 100% e un ottimo alternativa vegetariana allo squalene che deriva da...
  • Può essere usato come un base per il trucco idratante.

Ceramidi

Le ceramidi sono la componente principale della barriera lipidica e si trovano naturalmente nelle membrane cellulari e mantengono integra la barriera cutanea.

Risultano necessarie per mantenere l’idratazione e l’elasticità cutanea oltre che prevenire l’ingresso di sostanze dannose all’interno dell’epidermide.

Le ceramidi sono utili per chi presenta una pelle particolarmente secca in quanto la mantengono idratata evitando eventuale secchezza e prurito.

Acido lattico e acido azelaico

Anche la pelle secca, così come quella mista e grassa, necessita di essere esfoliata al fine di eliminare impurità e cellule morte.

Quando la pelle tende a tirare ed appare particolarmente screpolata sta a significare che necessita di un rinnovamento profondo con uno scrub o un valido peeling.

E’ importante perciò scegliere uno scrub giusto che non risulti troppo aggressivo sulla pelle delicata: per cui meglio evitare gli scrub a grani grossi e preferire agenti esfolianti a base oleosa con microgranuli vegetali. Bisogna quindi optare per scrub nutrienti che siano delicati e adatti alle pelli secche.

Per quanto riguarda invece i peeling chimici sarebbe opportuno evitare acidi troppo aggressivi e preferire soluzioni prive di alcool per evitare di disidratare maggiormente la pelle.

Meglio optare quindi per peeling a base di acido lattico e acido azelaico. Questi acidi risultano indicati per illuminare la pelle e migliorarne la texture. Svolgono un’azione antiossidante e nel caso dell’acido lattico, anche idratante.

Si consiglia di evitare l’applicazione nella zona del contorno occhi e contorno labbra e di non esporsi al sole dopo aver effettuato il trattamento.

Inoltre sarebbe opportuno applicare sempre un filtro solare adeguato in base alla rispettiva tipologia di pelle.

Ti consiglio questa crema viso a base di acido azelaico e acido mandelico:

EQUILIBRIUM - COSMESI NATURALE Crema viso pelli acneiche 50 ml con Acido Azelaico e Acido Mandelico
  • La crema è ideale per combattere la formazione dei brufoli e la loro proliferazione;
  • Antisettica, perciò aiuta la pelle a difendersi dalle infezioni batteriche tipiche...
  • Pulisce la pelle e favorisce i processi di riparazione;
  • Senza Parabeni, senza Nickel, senza Glutine, senza Allergeni, senza SLS e SLES;

Gli acidi di bellezza funzionano davvero? A chi sono consigliati?

Per avere una pelle perfetta faremmo qualsiasi cosa infatti, tra le soluzioni più gettonate del momento quando si tratta di skincare, spiccano i trattamenti a base di acidi.

Questi composti assolvono moltissime funzioni, aiutando ad esfoliare, uniformare e rendere luminoso l’incarnato favorendo il processo di eliminazione delle cellule morte dell’epidermide.

Tuttavia però i trattamenti a base di acidi vanno dosati con misura e, soprattutto, quando si decide di farli, sarebbe opportuno affidarsi a mani esperte.

Gli acidi di bellezza per la pelle sono adatti a qualsiasi tipologia di pelle anche se bisogna valutare quello più indicato a seconda delle proprie esigenze.

Opinioni e Considerazioni finali sugli acidi di bellezza

Per conoscere e sapere utilizzare tutti gli acidi contenuti all’interno dei cosmetici ci vorrebbe una laurea in chimica.

I più comuni, che sicuramente conoscerai per via dei loro impieghi sono l’acido glicolico e il salicilico, lo ialuronico, il lattico e il mandelico.

Ma troviamo anche quelli meno conosciuti quali il maleico, il lipoico, il linoleico, il citrico e il tartarico. Senza considerare poi gli acidi grassi e l’ascorbico, meglio noti come vitamina C.

acidi di bellezza opinioni

Acidi per la bellezza della pelle: opinioni finali

Tra i trattamenti più impiegati a base di acidi troviamo:

L’acido glicolico possiede proprietà esfolianti e si ricava dalla lavorazione della canna da zucchero. E’ perfetto per rinnovare la pelle e per levigare le rughe ricompattando l’incarnato.

A tal proposito ti consiglio quello che sto utilizzando io:

L’acido salicilico è indicato per perfezionare la pelle in quanto capace di sciogliere lo strato corneo dell’epidermide senza il bisogno di intaccare le cellule sottostanti. Perfeziona la grana della pelle ed è lenitivo, antisettico e cicatrizzante.

Il più quotato sul web risulta essere il detergente viso a base di acido salicilico del brand “Hollywood”:

Detergente viso Controlla Olio - Trattamento elimina olio 400% PIÙ FORTE di qualsiasi altro detergente elimina olio! Altissima concentrazione di acido Salicilico
  • Clinicamente testato per garantire migliori risultati in tempo breve, e che si notano...
  • Ottieni fino al 400% di risultati migliori dal più efficace detergente disponibile...
  • Elimina sporcizia, olio e batteri pima che causino rotture
  • Gli estratti rinvigorenti rendono la tua pelle liscia e morbida, con un favoloso...

L’acido mandelico invece serve ad uniformare l’incarnato. E’ perfetto per le pelli grasse con imperfezioni ed acne in quanto esfolia in modo delicato purificando la pelle e alleviando i rossori.

Ti consiglio questo peeling all’acido mandelico al 32%:

Peeling Acido Mandelico 32% viso e corpo - Edhon
  • ✔ Leviga la pelle e stimola la produzione di collagene
  • ✔ Aiuta a schiarire macchie
  • ✔ Combatte brufoli, fotoinvecchiamento, acne
  • ✔ Favorisce il rinnovamento cellulare

L’acido ialuronico è un potente idratante naturale infatti mantiene la pelle elastica, morbida e luminosa.

Questo prodotto è veramente valido ed efficace:

Offerta
CARACALLA Luxury Edition – Siero Acido Ialuronico Puro – Anti Età, Antirughe e Antimacchie - Glicerina Vegetale, Acido Ialuronico, Vitamina E, Vitamina C –...
  • ✔ 100% NATURALE ANTI-AGING: Ideale come base trucco per pelli miste, è...
  • ✔ ALTA PERCENTUALE DI ACIDO IALURONICO: Alta percentuale di acido ialuronico...
  • ✔ ALTAMENTE NUTRIENTE: Grazie alla sua unica formulazione veicolata in glicerina...
  • ✔ FORMULAZIONE ESCLUSIVA: Il suo aspetto stato fisico ricco di sostanze nutrienti...

L’acido lattico, come lo ialuronico, è un acido organico, quindi è presente già nella pelle e lo produce anche il nostro organismo. Serve a regolare il ph della pelle ripristinandone l’equilibrio ottimale:

Nessun prodotto trovato.

Arrivata al termine di questa guida spero di averti fornito tutte le informazioni necessarie che ti consentiranno di sfoggiare una pelle idratata e luminosa in qualsiasi periodo dell’anno.

Per qualsiasi delucidazione e/o domanda a riguardo puoi tranquillamente lasciarmi un commento qui sotto oppure scrivermi sul mio profilo Instagram cercando il contatto “Martina Ippolito”.

Classe '89, si diletta nella scrittura sin da bambina. Appassionata di beauty e make-up, da diversi anni si è avvicinata a questo settore acquisendone nozioni e tecniche. Ama prendersi cura del suo corpo e fornire consigli alle donne. La sua passione più grande? La skin care routine.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *