Quando tagliare i capelli: segui il calendario lunare!

Capelli

Quando tagliare i capelli: segui il calendario lunare!

Conoscere in che modo le fasi lunari possano influenzare in maniera significativa i capelli, rappresenta un notevole vantaggio, specie se si desidera promuoverne la crescita o preservare più a lungo il taglio così come il colore.  

La fase di luna crescente e quella di Luna calante presentano rispettivamente un effetto diametralmente opposto sulla chioma: imparare a fruirne in maniera ottimale comporta pertanto vantaggi concreti e pressoché immediati. 

Seguire scrupolosamente l’andamento del calendario lunare e stabilire quando tagliare i capelli, permette di ottenere dunque una chioma visibilmente più folta, sana e lucente, oltre a promuovere in maniera significativa la stessa crescita del capello. 

Tagliare capelli calendario lunare
Tagliare i capelli seguendo il calendario lunare – Credit: @DiLei

Sebbene alcuni ritengano che seguire il calendario lunare per tagliare i capelli costituisca solo una banale credenza, complice la mancata presenza di ricerche scientifiche a supporto, tale pratica attuata ogni mese, anche solo di pochi centimetri non può fare altro che rappresentare un’azione positiva e benefica per la chioma stessa.

È in questo modo possibile eliminare più facilmente le doppie punte ed eventuali tracce di secchezza localizzata.

Quando si sceglie dunque di andare dal parrucchiere, è possibile adeguarsi al calendario lunare: solo così sarà possibile verificare l’effettiva veridicità degli effetti del “famoso satellite” sulla chioma. 

Perché seguire il calendario lunare per tagliare i capelli

Cerchiamo di comprendere quali sono le motivazioni che dovrebbero spingere ogni donna a tagliare i capelli attenendosi al calendario lunare.

Secondo chi pratica abitualmente tale scelta, la Luna sarebbe in grado di esercitare una notevole influenza circa la crescita e la salute della chioma. 

Si ritiene ad esempio che il momento più propizio per cambiare look e “darci un taglio”, sia nella fase di Luna crescente, meglio ancora se durante l’arco temporale che spazia dalle 12 alle 18. 

Al contrario sarebbe preferibile evitare un taglio di capelli durante la fase di Luna nuova, quando quest’ultima si interpone tra la Terra e il Sole, questo poiché durante tale periodo il capello tende ad essere più fragile e avvezzo a spezzarsi. 

C’è realmente qualcosa di reale in tale teoria? Cosa cela l’antichissima credenza popolare che ancora oggi raduna una moltitudine di consensi? 

In realtà non vi è alcuna dimostrazione scientifica in grado di supportare come il momento del mese e del giorno in cui si sceglie di tagliare i capelli, possa influenzare in maniera significativa la crescita. 

Se di fatto dunque la Luna può influenzare l’andamento delle maree, di contro non esiste nulla che ne garantisca l’efficacia anche sulla capigliatura: certo è che, seguire il calendario lunare non costa. Vale comunque la pena provare, pur mantenendo una certa consapevolezza.

“I miracoli, quando si parla di bellezza, non esistono”.

Capelli e fasi lunari: come nasce questa credenza

Considerando che tagliare i capelli seguendo il calendario lunare non comporta alcuna controindicazione, ecco come assecondare tale credenza, rendendola quanto più utile possibile. 

Secondo il classico calendario lunare, il momento più favorevole per effettuare un cambio del proprio look, trova corrispondenza nelle fasi di Luna crescente, in particolare quando tale satellite si trova in Venere. 

Tagliando la chioma in questo periodo, chi ha scelto di affidarsi a tale tecnica ritiene che il capello possa apparire visibilmente più lucente e setoso al tatto. 

Chi invece desidera capelli forti, vitali e maggiormente folti è necessario che attenda che la Luna sia in Leone, a prescindere se crescente o calante.

La Luna in fase crescente sembrerebbe altresì aiutare a promuovere la durata della tinta, rendendo il colore più intenso, brillante e vivo.

Fasi lunari capelli
Capelli e fasi lunari – Credit: @alFemminile

Questo accadrebbe proprio perché durante la fase di Luna crescente, in genere tendono a concentrarsi le energie positive, rendendo gli effetti del taglio di capelli più concreti.

Al contrario, durante le fasi di Luna calante ad intensificarsi sarebbero gli effetti negativi e quelli legati alla depurazione del corpo: da qui l’ipotesi che sia più indicato attendere prima di procedere al taglio di capelli, anche se si tratta di una semplice “spuntatina”.  

Luna crescente: capelli più forti e rapida crescita

Durante la fase di Luna crescente, il satellite sorge all’orizzonte da est, raggiungendo lo zenit alle 18 per poi tramontare a mezzanotte, presentando la forma di un semicerchio.  

Tale fase rappresenta il momento ideale per chi desidera far crescere i propri capelli con maggiore rapidità, promuovendone altresì la forza.

Occorre tuttavia prestare particolare attenzione, verificando che la luna si trovi nella fase del quarto crescente, quando cioè è possibile osservarne ad occhio nudo almeno la metà.

Questo periodo è pertanto indicato per spuntare i capelli ed eliminare le doppie punte, meglio se tra le 12 e le 18, poiché tale arco temporale presenta un aumento progressivo dell’attrazione lunare. 

Luna piena: capelli più sani e luminosi

La Luna piena o il cosiddetto Plenilunio rappresenta il momento ideale per andare dal parrucchiere, specie se i capelli appaiono opachi, sfibrati, secchi e particolarmente danneggiati. 

Quale occasione migliore per rinnovare il proprio look? In questo modo la chioma risulterà progressivamente più folta, sana e brillante.

Fondamentale è fissare l’appuntamento il giorno prima della Luna piena o in alternativa il giorno stesso, meglio se in orario compreso tra le 6 e le 12 proprio perché durante fascia oraria del mattino, la Luna piena massimizza i propri effetti, conferendo ai capelli risultati visibili.

Luna calante o ultimo quarto: per chi desidera domare la chioma 

La fase di Luna calante, o ultimo quarto, vede il satellite visibile solo per metà, sebbene il semicerchio illuminato risulti quello opposto al primo quarto.

Scegliere di tagliare i capelli in questa fase è utile per chi dispone di una capigliatura folta e particolarmente voluminosa, che necessita insomma di essere donata per consentire alla piega di mantenersi inalterata più a lungo. 

Calendario Lunare spuntare capelli
Calendario Lunare e “spuntatina” capelli – Credit: @Shutterstock

Periodo perfetto anche per chi desidera rinforzare i capelli, assicurando una crescita sensibilmente più rapida: in questo caso meglio optare per un taglio durante la fascia oraria dalle 6 a mezzogiorno, questo in virtù della diminuzione dell’attrazione lunare.  

Calendario lunare quando tagliare i capelli

Ecco dunque quali sono, mese per mese, i giorni più favorevoli del 2020 per tagliare i capelli seguendo le fasi lunari:

  • GENNAIO: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 11, 12, 13, 14 e 15;
  • FEBBRAIO: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 8, 9, 10 e 11;
  • MARZO: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 6, 7, 8 e 9;
  • APRILE: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 3, 4, 5, 6 e 30;
  • MAGGIO: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 1, 2, 3, 27, 28, 29, 30 e 31;
  • GIUGNO: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 23, 24, 25, 26 e 27.
  • LUGLIO: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 6, 7, 8, 9 e 10;
  • AGOSTO: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 1, 2, 3, 4, 5, 29, 30 e 31;
  • SETTEMBRE: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 1, 2, 26, 27, 28, 29 e 30;
  • OTTOBRE: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 23, 24, 25, 26 e 27;
  • NOVEMBRE: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 19, 20, 21, 22 e 23;
  • DICEMBRE: i giorni più favorevoli per tagliare i capelli sono 16, 17, 18, 19 e 20.
Calendario Lunare capelli
Calendario fasi lunari – Credit: @agricolturabiologicaonline.eu

Opinioni e considerazioni finali

Seguire il calendario lunare per tagliare i capelli può rappresentare una pratica corretta: tuttavia è sempre opportuno ricordare che per preservare la salute e la bellezza dei capelli, è realmente imprescindibile l’utilizzo di prodotti per capelli professionali altamente performanti in grado di nutrire la fibra, promuovendone la crescita ottimale.

Un esempio? Hairbust Shampoo e Balsamo per la crescita: due referenze professionali e dalla comprovata efficacia, in grado di garantire risultati tangibili.

HAIRBURST ™ Shampoo e condizionatore Paraben e SLS Free
  • CRESCITA DEI CAPELLI: Accelera i capelli che crescono lentamente.
  • Riduce i problemi del cuoio capelluto, come il cuoio capelluto secco o secco.
  • Lasciatevi con capelli più morbidi e più radianti.
  • GRATIS DA: Shampoo & Conditioner Hairburst è SLS e Paraben Free.

SEO Copywriter e Social Media Strategist, ritengo che l’uso corretto delle parole possa fare la differenza, rappresentando un vantaggio competitivo. Essere persuasivi non significa “convincere” ma saper intercettare le necessità, assecondando bisogni e risolvendo problemi…e questo è il mio mantra!

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *