Pulire trucchi e palette: Consigli pratici

Make Up

Pulire trucchi e palette: Consigli pratici

Esistono molte modalità per pulire i trucchi ed igienizzarli evitando di conseguenza la formazione di germi e batteri e prevenite possibili infezioni.

Bisogna sempre controllare e pulire lo sporco immediatamente al fine di avere trucchi e palette pronti all’utilizzo.

Consigli per pulizia trucchi e palette: Introduzione

La maggior parte delle volte, per mancanza di tempo o per pigrizia, si utilizzano i trucchi lasciandoli sporchi. I pennelli saranno pieni di prodotto e le palette avranno bordi con striature e colori dappertutto, mentre i mascara potrebbero aver lasciato residui sulla confezione esterna.

Pulizia trucchi e palette
Consigli per pulizia trucchi e palette

Anche se può sembrare noioso, è necessario proteggere i cosmetici con poche e semplici accortezze ed effettuare di conseguenza una buona pulizia volta a farli durare più a lungo. E’ importante poi sapere che pulire i trucchi e le palette è un bene primario che serve a proteggere la pelle da germi, batteri e possibili infezioni.

Ad ogni modo, se sei curiosa di ricevere ulteriori informazioni a riguardo allora ti suggerisco di proseguire nella lettura di questo articolo.

Mantenere puliti i nostri trucchi è fondamentale

E’ cosa ormai ben risaputa, che bisogna dedicare particolari attenzioni alla pulizia e all’igiene dei nostri trucchi. Dovresti sapere infatti che al loro interno si annidano tantissimi germi e batteri che, venendo a contattato con la pelle, possono procurare infezioni e disturbi in alcuni casi anche gravi.

Per quale motivo?

Vari studi hanno dimostrato che, all’interno dei trucchi e dei pennelli per makeup, ci sono delle vere e proprie colonie di germi per cui, ignorare la pulizia dei tool di bellezza, può provocare infezioni sulla pelle.

Bisognerebbe poi conservare in maniera appropriata sia palette che pennelli, preferibilmente in luoghi chiusi, in quanto molti germi che vi si trovano sopra potrebbero essere il risultato di un’esposizione all’aria aperta.

Pulizia profonda ed efficace: Consigli utili

Appurato che è di fondamentale importanza pulire trucchi, palette e pennelli da trucco, vediamo ora quali sono i metodi più incisivi per andare ad eliminare una volta per tutte germi e batteri.

Come igienizzare i rossetti

In caso di rossetti le operazioni da effettuare sono piuttosto semplici, tuttavia però ricorda che questi cosmetici non si prestano. Basterà pulite le zone che si sporcano come il cappuccio del packaging oppure il bordo interno.

Se sei solita utilizzare due lipstick per creare un colore personalizzato allora ti suggerisco di pulire la punta del rossetto con un fazzoletto monouso e dovrai farlo immediatamente per evitare che la nuance si alteri così come la consistenza ed il finish.

Come pulire il mascara

Quando si parla di come pulire i trucchi e le palette, non si può non parlare del mascara: questo è uno dei prodotti fondamentali di ogni donna presente in tutti i beauty case.

Ma come pulirlo?

Ciò dipende dal prodotto utilizzato ma ad ogni modo generalmente si sporcano bordi che andranno puliti con una soluzione a base di acqua ed una goccia di detergente. Dopo l’applicazione poi può essere utile pulire lo scovolino del mascara e scaricarlo qualora fosse troppo pieno di colore evitando che l’eccesso di prodotto fuoriesca sporcando di conseguenza il packaging.

Come pulire i trucchi con l’amuchina, l’alcool e l’acqua micellare

Per eliminare i germi e batteri dai cosmetici è possibile creare una soluzione a base di acqua ed amuchina oppure alcool.

Una soluzione meno invasiva è quella di pulire i pennelli con l’acqua micellare che può essere utilizzata anche per le confezioni dei trucchi.

Bioderma Sensibio H2O Acqua Micellare Pelli Sensibili 500 ml
6.284 Recensioni
Bioderma Sensibio H2O Acqua Micellare Pelli Sensibili 500 ml
  • Marca - Bioderma
  • Tipo di prodotto - Struccante
  • Genere - Unisex

Queste sostanze possono essere impiegate in particolar modo per pulire i pennelli make up ricordando che però in commercio esistono anche prodotti studiati appositamente per liberare i nostri tools da germi e batteri. In alternativa però è possibile lavare a fondo i pennelli nel lavandino utilizzando acqua corrente e sapone.

Come pulire le palette di ombretti

Pulire una palette richiede la massima attenzione: che sia un duo, quad o con parecchie cialde, bisogna sempre verificare che un colore non vada a finire in un altro. Sarebbe opportuno poi evitare di fare troppi mix con il medesimo pennello altrimenti si rischia di alterare e rovinare le nuance, le consistenze e i finish.

Una volta applicato il trucco è importante pulire i bordi della palette per evitare che la polvere degli ombretti finisca per comprimersi una volta chiusa, rovinando e sporcando di conseguenza il cofanetto.

Visto poi che gli spazi sono irrisori, basterà utilizzare un cotton fioc per pulire i bordi delle cialdine senza rischiare di rovinarle.

Ricordati inoltre di igienizzare anche lo specchietto che solitamente si trova all’interno delle palette, così ogni qualvolta che ti truccherai, riuscirai a specchiarti come si deve.

Prodotti consigliati da usare

Non è solo una questione di facciata: pulire palette, pennelli, disinfettare i prodotti e mantenere sempre un beauty case pulito ed ordinato è davvero molto importante.

Vediamo a questo punto, quali sono i prodotti consigliati da utilizzare per poterlo fare in maniera adeguata:

Stargazer, detergente per pennelli da trucco (etichetta in lingua italiana non garantita)
A base di acqua.; Ottima qualità.; Formulato per pennelli.
13,57 EUR
Real Techniques, gel per la pulizia profonda dei pennelli
Delicatezza dermatologicamente testata
7,95 EUR
Real Techniques, tappetino per la pulizia dei pennelli
Un’esemplare applicazione del make up inizia con un pennello pulito; Leggero e dal design ergonomico per adattarsi comodamente alla mano
14,95 EUR

Ulteriori approfondimenti

In questa sezione vorrei soffermarmi principalmente sulla pulizia dei pennelli per il trucco: un pennello sporco non solo aumenta il rischio di rovinare la riuscita desiderata del make up, ma è anche un ricettacolo di germi e batteri che di conseguenza potrebbero infettare la pelle.

Pulizia trucchi e palette
Ulteriori approfondimenti

E’ quindi necessario mantenere i pennelli e le beauty blender sempre puliti non solo per la buona riuscita del trucco ma anche per questioni prettamente igieniche. Sarebbe ideale pulire i pennelli make up ogni volta che vengono utilizzati: sicuramente però non è facile mantenere questo ritmo quindi ti consiglio di fare una bella pulizia totale almeno una volta ogni 15 giorni.

Opinioni e considerazioni finali

Talvolta si investe molto sull’acquisto di cosmetici di qualità: si sceglie il make up con estrema attenzione e si selezionano i prodotti in base ai materiali affinchè ciò che si acquista abbia una maggiore garanzia di resistenza e durata.

Frequentemente viene trascurata la pulizia di pennelli, trucchi, palette, pochette e trousse favorendone solo il rapido deterioramento.

Anche in questo campo però, così come per tutti gli oggetti della casa, è possibile correre ai ripari grazie a rimedi efficaci che ti consentiranno di effettuare una pulizia ottimale: non dimenticarti dunque di prenderti cura della manutenzione dei tuoi tools per evitare l’insorgere di spiacevoli infezioni.

Giunta al termine di questo articolo, spero vivamente di averti fornito tutte le informazioni di cui avevi bisogno.

Per ulteriori chiarimenti o domande, ti suggerisco di lasciarmi un commento direttamente qui sotto oppure scrivermi in direct sul mio profilo Instagram cercando il contatto“Martina Ippolito”.

Classe '89, si diletta nella scrittura sin da bambina. Appassionata di beauty e make-up, da diversi anni si è avvicinata a questo settore acquisendone nozioni e tecniche. Ama prendersi cura del suo corpo e fornire consigli alle donne. La sua passione più grande? La skin care routine.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *