Come allenare i tricipiti a casa

Fitness

Come allenare i tricipiti a casa

I tricipiti sono un muscolo che si può allenare in tantissimi modi differenti. Ecco perché, se decidi di allenarli a casa, non ti troverai di fronte a nessun impedimento.

Inoltre, i workout per i tricipiti possono essere facilmente eseguiti anche da chi sta muovendo i primi passi nel mondo del fitness. Come vedremo, le varianti degli esercizi non mancano, e non richiedono particolari preparazioni.

consigli per allenare i tricipiti

Come allenare i tricipiti a casa

In questa guida infatti, abbiamo pensato di riportarti tutto il materiale per consentirti di sviluppare una scheda d’allenamento mirata per i tricipiti.

In una prima fase vedremo quali sono gli attrezzi indispensabili per poter svolgere numerosi esercizi a casa; nella seconda invece, ci concentreremo sulle varianti disponibili e sulle corrette esecuzioni.

In questo modo disporrai di tutto il materiale per sviluppare tricipiti forti, tonici e definiti. Di fatto, essendo un muscolo relativamente piccolo, allenarlo è molto semplice, ed i risultati si vedono già dopo poche settimane.

I migliori attrezzi per allenare i tricipiti a casa

Prima di entrare nei dettagli, ci teniamo a fornirti qualche indicazione in merito al nostro metodo di selezione per quanto riguarda gli attrezzi che troverai descritti poco più avanti.

Innanzitutto, prima di consigliarti un prodotto, valutiamo la sua qualità in base ai materiali con cui lo hanno realizzato. In primo luogo per la tua sicurezza, ed in secondo luogo per la sua durabilità nel corso del tempo.

Inoltre, teniamo anche in considerazione l’esperienza delle persone che hanno già avuto modo di provare l’attrezzo.

Grazie alla condivisione delle loro testimonianze abbiamo maggior modo di valutare la qualità del prodotto e di capire se ha adempito alle sue funzioni.

Infine, anche le nostre competenze in materia ci permettono di effettuare delle valutazioni precise ed imparziali, assicurandoci ci consigliarti solamente il meglio.

YOLEO Panca Piana

Il primo attrezzo indispensabile per allenare i tricipiti a casa è la panca, che ti servirà rigorosamente piana: ecco perché ne abbiamo selezionata una che non si inclina.

Il suo utilizzo ti servirà sia per allenare i tricipiti a corpo libero sia con i pesi. Il telaio della panca è stabile, in quanto realizzato in acciaio tubolare, che sorregge fino a 300 Kg.

Inoltre, le quattro basi sono state rivestite in un materiale antiscivolo, che evita lo spostamento della panca durante il suo utilizzo.

YOLEO Panca Piana, Panca Multifunzione Palestra Casa/Panca Pesi per Addominali, Petto, Spalle, Braccia e Schiena/Panca Piatta Adatta per Principianti ed Esperti,...
  • 💪【Costruzione stabile】Il telaio stabile della panca piana è realizzato in...
  • 💪【Materiali avanzati】Il telaio principale della panca piana è realizzato in...
  • 💪【Allenamento di tutto il corpo】La panca piana YOLEO è una buona scelta sia...
  • 💪【Installazione salvaspazio e facile】Tutte le parti e gli strumenti necessari...

Per quanto riguarda il cuscinetto, questo è stato imbottito di schiuma ad alta densità, ricoperto da uno strato di pelle ispessita. Quest’ultima è priva di odore e resistente al sudore, di modo da traspirare i liquidi.

Infine, all’interno della confezione trovi tutti gli accessori per montare facilmente la panca, che grazie alle sue dimensioni compatte non risulterà troppo ingombrante in nessuna stanza.

PROIRON Manubri Regolabili

Anche i manubri sono uno strumento essenziale per poter allenare in modo efficace i tuoi trapezi. Gli esercizi che potrai fare con i pesi infatti, sono abbastanza da consentirti lo svolgimento di diversi workout.

La confezione contiene due bilancieri e 12 dischi di ghisa, con un peso differente: 4 dischi da 0,5 Kg, 4 dischi da 1,25 Kg e 4 dischi 2,5 Kg.

PROIRON Ghisa 20Kg Manubri Regolabili Set Con Prolunga Barra Della Maniglia Perfetta per Body Building, Pesistica Fitness, Allenamento, Palestra Casa
  • Materiali selezionati con la massima cura, privi di ftalato e piombo.
  • Design con anello anti-allentamento esclusivo in gomma
  • Tubo di raccordo gratuito in acciaio per modificare il manubrio in bilanciere....
  • L’impugnatura zigrinata dal design ergonomico è più confortevole per le mani.

In questo modo potrai creare i manubri su misura per te, che grazie al tubo di raccordo potranno diventare dei bilancieri. La base presenta una comoda zigrinatura antiscivolo, che ti indicherà anche la corretta distanza da mantenere tra le mani.

Inoltre, all’interno della confezione troverai anche quattro ferma pesi che ti garantiscono il massimo della sicurezza durante l’allenamento.

CFX Set di Fasce di Resistenza

L’ultimo attrezzo che ti consigliamo di non farti mancare nel salotto di casa per poter allenare i tuoi tricipiti sono le bande elastiche con maniglie.

Queste servono per aumentare la forza fisica, e sono ottime per chi sta muovendo i primi passi nel mondo del fitness. In questa confezione troverai 5 fasce con resistenze differenti, per permetterti allenamenti di diverse intensità.

CFX Set di Fasce di Resistenza,150lbs Bande di Resistenza, 5 Bande Elastiche in Lattice con Maniglie, per Attrezzi da Fitness, Yoga, Pilates,Il Meglio per Gli...
  • ✅ #1 TOP FASCE DI RESISTENZA CON 5 TUBI IN LATTICE + 2 MANIGLIE IMBOTTITE...
  • ✅ IL PIÙ PICCOLO CENTRO FITNESS DEL MONDO ADATTO A TUTTI – VEDERE PER CREDERE -...
  • ✅ LA SCELTA MIGLIORE PER INNUMEREVOLI ESERCIZI FITNESS - Per la parte alta del...
  • ✅Portable resistance bands--- questo Kit viene fornito con un sacchetto di stoffa....

Inoltre, il kit comprende anche due maniglie imbottite antiscivolo, due cinghie puntapiedi e un gancio per fissaggio alla porta. Di conseguenza, potrai utilizzare questo set anche per allenare muscoli diversi dai tricipiti.

Le diverse resistenze delle bande permettono di essere utilizzate da uomini, donne, principianti e professionisti, senza alcun limite. Tuttavia, se non dovessi trovarti bene, potrai effettuare il reso entro 180 giorni dalla data d’acquisto.

Esercizi consigliati per allenare i tricipiti a casa

Bene, dopo aver visto i pochi ma importanti attrezzi di cui avrai bisogno per allenare bene i tuoi tricipiti è giunto il momento di vedere gli esercizi.

Come dicevamo, i workout per allenare i tricipiti non mancano, ma è altrettanto importante conoscerne l’esecuzione. Nel paragrafo successivo quindi, conoscerai il modo corretto per eseguirli.

Tornando a noi, gli allenamenti che ti consigliamo di fare per i tricipiti sono essenzialmente quattro: estensioni con manubrio, french press, tricipiti su panca e le spinte ai cavi.

Come vedrai, tutti questi esercizi hanno il fine di sviluppare il muscolo del tricipite, e adesso capiremo come farlo senza provocarci del male e senza rendere vani i nostri sforzi:

Esecuzioni corrette

Siamo giunti alla parte conclusiva della guida, forse quella più importante. L’allenamento infatti, non mira al sollevamento di carichi importanti, ma al raggiungimento di un buon risultato finale.

Ecco perché, più del peso, è importante il modo in cui ti alleni. Per completare queste informazioni quindi, ti abbiamo riportato le esecuzioni di ogni esercizio, di modo che da questo momento tu possa muoverti con le tue gambe.

Estensioni con manubrio singolo

Le estensioni per i tricipiti si possono svolgere in tanti modi differenti. Tuttavia, in questo caso abbiamo deciso di concentrarci sulle estensioni con manubrio singolo, che risultano essere un esercizio piuttosto semplice e allo stesso tempo efficace.

L’esecuzione quindi, non è delle più difficili, ma è necessario prestare attenzione ai gomiti, come per la maggior parte degli esercizi che vede il tricipite coinvolto.

Oltre ai manubri, ti dovrai munire di una panca, in quanto la sedia porta con sé il problema dello schienale, che limita il movimento. La posizione di partenza ti vedrà seduto con le gambe leggermente divaricate, la schiena dritta e l’addome contratto.

 

Da qui, dovrai prendere il manubrio tra le mani e portarlo dietro alla nuca, per poi sollevarlo quasi sopra la tua testa. Come puoi osservare dalla foto, i gomiti rimangono sempre nella stessa posizione, poiché è solamente il manubrio a scendere e salire.

Questo è un aspetto molto importante e che non va sottovalutato, perché altrimenti rischieresti di mettere sotto sforzo la spalla, e di non far lavorare il tricipite.

Volendo, per intensificare l’allenamento, potrai eseguire l’estensione un braccio alla volta, sempre con la medesima esecuzione appena vista.

Il braccio che non utilizzerai ti consigliamo di appoggiarlo sul tricipite che andrà a lavorare, di modo da sentire il muscolo che lavora e per aumentare la stabilità dell’arto.

French Press con manubri

Anche la French press è uno degli esercizi principi per chi vuole sviluppare il muscolo del tricipite. Lo svolgimento non è dei più difficili, ma è importante essere coordinati con il movimento delle braccia, poiché non è dei più naturali.

Innanzitutto, oltre ai manubri, è necessario che tu abbia una panca dove sdraiarti, esattamente come nella foto sotto riportata.

Successivamente dovrai portare i manubri sopra di te con le braccia ben tese, e piegare i gomiti di modo che i pesi arrivino ai lati della tua testa.

Dalla posizione B della foto dovrai riportare i manubri nella posizione iniziale, assicurandoti di tenere ben fermi i gomiti.

L’unica parte del braccio che si deve muovere è l’avambraccio, di modo che sia il tricipite a farlo salire e scendere. Se ci pensi, è proprio lo stesso movimento che andrai ad effettuare con le estensioni.

Tricipiti su panca

I tricipiti sulla panca sono un must per coloro che hanno già sviluppato abbastanza forza fisica da sollevare parte del proprio peso corporeo con i tricipiti.

L’esecuzione è piuttosto semplice e può avvenire in due modi. Il primo è con le gambe piegate a 90°, per ridurre l’intensità dell’allenamento, mentre il secondo è con le gambe distese, risultando più intenso da eseguire.

Di conseguenza, per i principianti è consigliabile effettuare l’esercizio con le gambe flesse, mentre per chi è già allenato non ci sarà nessun impedimento a svolgerlo con le gambe tese.

Ad ogni modo, per poter iniziare con l’esercizio dovrai puntare i talloni in un punto che ti consenta di allungare bene le gambe, e che allo stesso tempo non ti allontani con la schiena dalla panca.

Successivamente, dovrai scendere con il busto mantenendo le gambe dritte, e risalire facendo forza sui tricipiti. Questo esercizio, nonostante sia a corpo libero, è uno dei migliori per sviluppare il muscolo del tricipite, specie perché aumenta molto la forza e la resistenza.

Spinte ai cavi

L’ultimo esercizio che ti consigliamo di inserire nella tua scheda per allenare i tricipiti sono le spinte, che potrai eseguire comodamente con le bande di resistenza.

Grazie alle maniglie infatti, la presa risulterà comoda e confortevole, e ti permetterà di eseguire il movimento in modo molto fluido. Come per i tricipiti su panca, anche in questo caso la fermezza dei gomiti è essenziale.

Molto spesso infatti, si tende a muovere tutto il braccio, vanificando così ogni sforzo. Affinché l’esercizio risulti efficace infatti, dovrai prestare attenzione al fatto che sia solamente l’avambraccio a fare avanti e indietro.

In questo modo ti assicurerai che siano i tricipiti ad essere messi sotto sforzo. La posizione di partenza ti vedrà esattamente come nella prima foto qui sotto riportata:

 

Una gamba la dovrai tenere avanti e l’altra indietro, di modo da avere maggior stabilità. Da questa posizione, tenendo i gomiti fermi, dovrai portare le mani in avanti, fino alla distensione massima del braccio.

Durante il movimento dovresti sentire proprio il muscolo del tricipite sotto stress. Inoltre, per aumentare l’intensità dell’allenamento, potrai effettuarlo prima con un braccio e poi con l’altro.

Classe 1993, ha iniziato a lavorare nel mondo del fitness a 22 anni, sviluppando così tanto interesse per l'allenamento e la dieta corretta da aver conseguito tre certificazioni firmate CONI in appena un anno. La sua passione più grande? Gli squat e gli integratori naturali.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *