Aspiratore per punti neri: Come scegliere il migliore

Bellezza

Aspiratore per punti neri: Come scegliere il migliore

Il pore vacuum o più semplicemente aspiratore per punti neri è uno tra i rimedi più efficaci per eliminare tale inestetismo.

I punti neri sono probabilmente l’inestetismo più odiato dalle donne e i rimedi per sbarazzarsene sono spesso dolori e molto stressanti per la pelle.

Come eliminare quindi i punti neri?

Il migliore rimedio è sicuramente quello di mantenere la pelle pulita specialmente in inverno, quando la cute viene aggredita da strati di make up e dagli sbalzi di temperatura.

L’eccessiva produzione di sebo infatti provoca la comparsa dei comedoni che con l’ossidazione divengono punti neri.

Ad ogni modo, se sei interessata a ricevere ulteriori chiarimenti a riguardo, allora ti suggerisco di proseguire nella lettura.

Cos’è l’aspiratore per punti neri e come funziona?

Gli aspiratori per punti neri o pore vacuums sono tra i rimedi più efficaci ed amati. Si tratta di un device che nasce come soluzione tecnologica per l’eliminazione dei punti neri che va a sostituire l’impiego di cerottini e maschere.

Questi aspiratori hanno una forma ergonomica e sono dotati di testine intercambiabili che vanno ad aspirare il grasso, la sporcizia e i comedoni risucchiandoli dai pori.

Utilizzare i pore vacuums può essere efficace però solo se i comedoni sono superficiali: basterà poggiare il device direttamente sull’area interessata ed eseguire dei movimenti circolari affinchè tutti i punti neri vengano eliminati.

Aspiratore punti neri

Cos’è e come funzione l’aspiratore punti neri

Più complessa invece la preparazione della pelle al trattamento: bisogna innanzitutto evitare questo sistema se si stanno utilizzando retinoli in quanto vanno a sensibilizzare la pelle.

In secondo luogo, le pelli secche e delicate potrebbero necessitare di molta idratazione e di ingredienti lenitivi dopo aver effettuato tale trattamento.

Utilizza quindi l’aspiratore per punti neri solo sulla pelle perfettamente detersa e cerca di dilatare i pori per facilitare l’operazione.

E’ davvero efficace?

L’aspiratore per punti neri è efficace in quanto consente un’aspirazione cutanea che va effettuata quando la pelle è perfettamente detersa.

Per tale ragione infatti un aspira punti neri funziona meglio dopo la doccia o con la consueta skin care quotidiana: più i pori sono dilatati e maggiore sarà la sua efficacia.

L’aspiratore per punti neri fa male?

L’aspiratore per punti neri non fa male, anzi al contrario promette risultati eccellenti.

Tuttavia però un utilizzo erroneo può causare dolori ed arrossamenti: per usarlo nel modo corretto occorre ricorrere ad un movimento consistente nell’appoggiare il foro dell’aspira punti neri in un punto per poi trascinarlo sino alla zona da sottoporre al trattamento.

Migliori aspiratori per punti neri

Innanzitutto per scegliere il migliore aspiratore per punti neri è importante sapere come funziona.

Questi device impiegano il concetto del vuoto per realizzare l’aspirazione dei punti neri andando a rimuovere il comedone direttamente dal poro.

Per migliorarne l’efficacia, ti suggerisco di dilatare i pori prima dell’utilizzo in modo tale che sia più semplice aspirare il punto nero.

Ti consiglio poi di scegliere il miglior aspiratore per punti neri dotato di una testatina in grado di produrre una particolare luce blu.

In seguito al trattamento la pelle potrebbe risultare secca, arrossata e screpolata ma grazie a questa luce blu si potrà riparare la cute laddove è stata rovinata, conferendole morbidezza e una sensazione di freschezza.

Per scegliere il migliore aspiratore per punti neri assicurati poi che questo metta a disposizione diverse testine intercambiabili al fine di valutare quale sia quella più opportuna da utilizzare al momento.

Attraverso la testina, l’aspiratore sarà in grado di raccogliere il sebo e le impurità presenti nei pori semplicemente effettuando una lieve pressione sul viso.

Dopo l’utilizzo la testina andrà smontata e lavata sotto acqua corrente.

Per scegliere il miglior pore vacuum poi è importante valutare anche il modo con cui è alimentato: molti modelli funzionano a batteria esterna, altri invece hanno una batteria interna che può essere ricaricata tramite cavo USB o con presa a muro.

Ad ogni modo, se sei alla ricerca di uno di questi strumenti per la pulizia del viso, ma non sai da quali prodotti iniziare a fare la tua scelta allora ti consiglio di scegliere uno tra questi modelli che ho testato appositamente per te:

Ulteriori Consigli utili

L’aspiratore per punti neri è una delle ultime novità nell’ambito della cura della pelle: si tratta di uno strumento in grado di svolgere una pulizia profonda e accurata della cute.

Funziona a batterie ed ha una forma ergonomica che gli consente di agire su quelle zone del viso più difficili da trattare e dove si concentrano maggiormente le impurità.

Il device è normalmente dotato di testine removibili contenenti dei tamponi volti a raccogliere i punti neri rimossi.

Il pore vacuum va a rimuovere il grasso e le impurità depositate sulla pelle, sdradicando il comodone ovvero quell’antiestetico rilievo cutaneo di colore nero causato dall’agglomerarsi di un eccesso di sebo all’interno del follicolo.

Aspiratore punti neri

Ulteriori consigli utili

Prima di utilizzarlo è necessario detergere la cute inumidendola con acqua tiepida in quanto la zona da trattare dovrà risultare morbida ma non bagnata.

Si raccomanda inoltre di non effettuare questo trattamento sulla pelle asciutta in quanto potrebbe risultare doloroso e addirittura provocare la formazione di lividi.

Occorrerà eseguire movimenti circolari sulla parte da trattare e non esercitare una pressione eccessiva.

L’ideale poi sarebbe iniziare con un intervento di pochi minuti per abituare la pelle e poi prolungare la durata del trattamento ad un massimo di 5 minuti onde evitare la rottura dei capillari e quindi la formazione di lividi.

Opinioni e Considerazioni finali

Gli aspiratori per punti neri agiscono sulla pelle creando un “vuoto” che va ad aspirare il comedone.

Sicuramente è un metodo efficace che negli ultimi anni ha riscosso un successo sempre maggiore.

Nello specifico, uno tra i device più acquistati e meglio recensiti sul web lo propone SVMUU, un prodotto dotato di tre luci multifunzionali, ricaricabile con USB e con 5 testine intercambiabili.

Risulta davvero efficace quindi ti consiglio di testarlo personalmente:

Offerta
SVMUU Aspiratore Punti Neri, Ventosa per L'acne sul Viso, con 3 Luci...
  • 【Tecnologia del Vuoto Professionale】Utilizzando la professionale tecnologia...
  • 【5 Potenze di Aspirazione & 3 Lampade Beauty】Design ad un pulsante per passare...
  • 【5 Testine Alternative Beauty】Le 5 testine beauty con forme diverse soddisfano le...
  • 【Portatile & Ricaricabile con USB】Il design di ricarica USB intelligente offre...

Giunta al termine di questa guida, spero di averti fornito tutte le informazioni necessarie riguardo gli aspiratori per punti neri.

Qualora avessi bisogno di ulteriori chiarimenti però ti suggerisco di lasciarmi un commento direttamente qui sotto oppure potresti scrivermi in direct sul mio profilo Instagram cercando il contatto“Martina Ippolito”.

Classe '89, si diletta nella scrittura sin da bambina. Appassionata di beauty e make-up, da diversi anni si è avvicinata a questo settore acquisendone nozioni e tecniche. Ama prendersi cura del suo corpo e fornire consigli alle donne. La sua passione più grande? La skin care routine.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *