Pelle del corpo secca: ecco alcuni rimedi

Bellezza

Pelle del corpo secca: ecco alcuni rimedi

La pelle secca è un problema che colpisce una buona percentuale di persone, in particolare le donne. A differenza di altre problematiche legate alla cute, la pelle secca non appare come un inestetismo da eliminare. Infatti, chi propende ad avere questo tipo di pelle, sente fastidi relativi alla disidratazione, che si traducono con una pelle che tira, poco elastica.

Prima di parlare dei relativi rimedi per cercare di reidratare la pelle, è importante che tu sappia a che cosa è dovuta. Nella cute si trovano le ghiandole sebacee, la cui funzione è tenere idratata la pelle attraverso la produzione di sebo. Quando la presenza di sebo e di acqua è insufficiente, ecco che compaiono i primi sintomi legati alla pelle secca. In questa guida quindi, andremo a scoprire quali sono i rimedi naturali più efficaci per far tornare la tua pelle liscia, nutrita ed elastica.

Come prenderti cura della tua pelle

Innanzitutto, devi sapere che il nostro corpo si costituisce al 70% di acqua. Come dicevamo prima infatti, è proprio quando la pelle è disidratata che prende il nome di pelle secca. Al di là dei rimedi naturali che vedremo meglio tra poco, è importante iniziare ad idratarti dall’interno.

Se hai la pelle secca quindi, il primo passo da compiere è quello di iniziare a bere più acqua, the o tisane durante le tue giornate. Per quanto riguarda l’alimentazione, ci sono alcuni cibi che dovresti integrare nella tua dieta, come per esempio la frutta e la verdura, ricche di acqua, ed una manciata di noci, nocciole o mandorle, ricche di vitamina E. Allo stesso tempo, cerca di evitare i cibi ricchi di sale, che trattengono i liquidi.

rimedi naturali pelle secca

Pelle secca, alcuni validi rimedi

Un’altra buona abitudine che potresti tenere in considerazione è quella di farti la doccia con temperature mediamente basse. Chiaramente non parliamo di docce spiacevolmente gelide, ma devi sapere che l’acqua calda tende a seccare la pelle. Di conseguenza, cerca di tenere una temperatura che non sia eccessivamente calda per aiutare la tua pelle a ritrovare il suo equilibrio. Inoltre, un’altra buona notizia, è che la doccia fresca aiuta a sviluppare un buon sistema immunitario; insomma, hai solo da guadagnarci.

Infine, cerca di nutrire sempre la tua pelle prima di andare a dormire, di modo che possa mantenersi idratata durante la notte. Un ottimo modo per farlo è utilizzare un’abbondante dose di olio naturale, crema idratante o burro vegetale.

I rimedi naturali più efficaci contro la pelle secca

La pelle secca deve essere trattata con cura, e sopratutto con dei prodotti idonei. Innanzitutto devi cercare di evitare l’utilizzo di detergenti o creme aggressive, ricche di componenti chimici. Quello che succederà quando inizierai ad effettuare questi trattamenti naturali, oltre a vederne i benefici, sarà lo sviluppo di un’abitudine preziosa, che diventerà quasi un rito. Ora che hai letto in che modo iniziare ad idratare la tua pelle da dentro, sei pronta per scoprire come idratarla dall’esterno.

Il miele

Uno dei primi trattamenti naturali che ci sentiamo di consigliarti è sicuramente quello della maschera al miele. Questo alimento, che presenzia spesso sulle nostre tavole, è conosciuto per diversi benefici, offerti dalle sue proprietà antibatteriche e nutritive.

Quello che dovrai fare è semplicemente cospargere il tuo corpo con una miscela di miele e di olio, che dovrai mescolare in un pentolino a fuoco lento. Dopo l’applicazione cerca di massaggiarti dolcemente, di modo che la miscela penetri in profondità. Successivamente, sciacquati, e vedrai una pelle più distesa già dalla prima applicazione.

Durante i mesi invernali, periodi nei quali il freddo è un avversario non molto simpatico, puoi anche provare questa versione. Invece di mescolare il miele all’olio, utilizza lo yogurt, di modo da rendere la miscela più morbida. Questo composto è perfetto da utilizzare sotto la doccia, e bastano pochi minuti per sentire la pelle di nuovo detersa e nutrita.

Lo scrub naturale

Anche le persone con la pelle molto secca ogni tanto devono farsi uno scrub. Questo perché il massaggio con lo scrub comporta la rimozione delle cellule morte, e rende più morbida e levigata la pelle. Inoltre, la prepara ad accogliere i nutrienti contenuti nella crema o dell’olio che andrai ad applicare dopo, permettendogli di penetrare in profondità.

Un buon scrub naturale si compone di qualche cucchiaino di zucchero in una ciotolina di olio naturale, ma puoi anche optare per del sale fino mescolato insieme allo yogurt. In entrambi i casi avrai l’azione depurante dello scrub e quella nutriente dell’olio o dello yogurt.

Oli naturali

Gli oli naturali vengono utilizzati da molto tempo per combattere la pelle secca. In particolare, l’olio di karité, oliva, mandorla, cocco ed avocado, sono l’ideale per nutrire a fondo la pelle. Ciò a cui devi prestare attenzione quando acquisti un olio naturale, è la sua composizione. Molte volte infatti, i primi ingredienti che si leggono sono i profumi ed i parabeni, due elementi che non dovrebbero essere contenuti al suo interno.

Se hai la pelle molto secca, ti consigliamo di prediligere l’olio alle creme, in quanto i suoi principi attivi sono molto più potenti. Per concludere, l’olio di borraggine è un ottimo alleato per combattere la pelle secca, e la sua applicazione avviene direttamente sulla pelle, proprio come fosse una crema.

..e fuori casa?

Per quando sei in giro invece, un ottimo modo per mantenere la tua pelle idratata è lo spray di acqua termale. Le sue proprietà vengono ampiamente utilizzate per idratare a fondo la pelle, e farle ritrovare il suo normale equilibrio. In questo caso però, la vaporizzazione dell’acqua termale viene utilizzata primariamente sul viso, quando si sente la pelle tirare.

Classe 1993, ha iniziato a lavorare nel mondo del fitness a 22 anni, sviluppando così tanto interesse per l'allenamento e la dieta corretta da aver conseguito tre certificazioni firmate CONI in appena un anno. La sua passione più grande? Gli squat e gli integratori naturali.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *