Pancia gonfia: cause e possibili soluzioni

Benessere

Pancia gonfia: cause e possibili soluzioni

Soffrire di gonfiore addominale è un problema piuttosto comune, in egual modo tra gli uomini e le donne. La sensazione, fastidiosa già di per sé, può ulteriormente peggiorare con la presenza di alcuni sintomi correlati al gonfiore stesso, che vedremo meglio successivamente.

Quello che ci terremmo a farti capire è che, il gonfiore a livello di stomaco o intestino, per la maggior parte dei casi nasce e si sviluppa a causa di alcune abitudini alimentari scorrette, che incidono negativamente sull’equilibrio di questi due organi.

Qualora soffrissi di questo disturbo quindi, non devi fare altro che migliorare qualche abitudine poco corretta, ed i risultati vedrai che non tarderanno ad arrivare. Inoltre, in questa guida vedremo alcuni semplici metodi e consigli che ti aiuteranno a far tornare piatto il tuo addome, quindi, non scoraggiarti!

Pancia gonfia: le cause principali

Come anticipato, la causa principale del gonfiore addominale è dato da un’alimentazione scorretta, il cui principale risultato è una situazione di aerofagia importante.

Questo può definirsi il principale sintomo correlato ad uno stomaco od un intestino che non sta funzionando correttamente. Quello che forse non sai però, è che al di là del tipo di alimenti che compongono la tua dieta, anche il modo di mangiare a tavola gioca un ruolo importante.

In molti casi infatti, l’eccessiva produzione di gas è data proprio dalla quantità di aria che ingerisci durante i pasti. Se questa affermazione ti sembra strana, in realtà devi sapere che, mangiando in modo vorace, masticando poco e male il cibo, ed accompagnando i pasti con bevande gassate, lo stomaco si riempe di aria in men che non si dica.

cause e rimedi per pancia gonfia
Pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali

Potresti far caso alla veridicità di quello che stai leggendo facendo attenzione a dopo quanto tempo ti torna il sintomo della fame. Se durante il pranzo o la cena hai delle abitudini scorrette, potresti pensare di esserti saziato a sufficienza, ma in realtà si tratta dell’aria ingerita.

Di conseguenza, dopo poche ore, potresti avere di nuovo fame. Se questa situazione fa al caso tuo, cerca di mangiare più lentamente e di masticare con calma: ti sazierai a fondo ed eviterai di produrre gas in eccesso.

Alimentazione scorretta e pancia gonfia

Come dicevamo poco fa, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per la salute dello stomaco e dell’intestino, specie quando si verificano situazioni di gonfiore eccessivo.

Un primo elemento da tenere in considerazione è che, quando si mangia in eccesso, gli organi vengono messi sotto stress, ed è normale che si verifichi del gonfiore a livello addominale.

Quando questo avviene, il corpo espelle l’aria attraverso l’eruttazione e la flatulenza, ed ecco che sorge il secondo problema a livello fisico. Quello che devi andare a modificare però, è il tuo modo di approcciare all’alimentazione, non come curare o diminuire i sintomi associati.

Innanzitutto devi sapere che, consumare quantità di alimenti e bevande ricche di zucchero, è un fattore determinante nella produzione di gas a livello intestinale. Se soffri di questo disturbo quindi, devi cercare di ridurle al minimo!

Anche i prodotti ricchi di lievito, come per esempio il pane, la pizza e la birra, sono degli ottimi alleati per il gonfiore addominale. Se ci pensi, il lievito serve proprio per far gonfiare i prodotti da forno, e la stessa cosa avviene, purtroppo, nel nostro corpo. Per non avere una dieta povera e ripetitiva, cerca di avvicinarti ai prodotti da forno che non siano prodotti con il lievito.

pancia gonfia cause principali
Pancia gonfia: la causa principale è l’alimentazione

Altri alimenti che aiutano nella produzione di gas e, di conseguenza, portano la pancia a gonfiarsi, sono le verdure ed i legumi. Questi infatti, sono ricchi di fibre, un macronutriente molto importante per il nostro organismo ma, se consumate in eccesso, portano alla situazione opposta.

Coloro che soffrono di stitichezza devono cercare di consumare alimenti ricchi di fibre, mentre, per chi soffre di pancia gonfia, è esattamente il discorso opposto.

Più in generale, comunque, devi cercare di evitare l’assunzione di alimenti ricchi di spezie e condimenti, di mangiare verdura o pesce fritto, di bere superalcolici, caffè e the.

Tutti questi alimenti infatti, provocano delle irritazioni importanti alle pareti intestinali, che rispondono provocando eccessiva flatulenza. Anche condizioni di ansia e stress possono provocare delle tensioni a livello addominale, che si verificano attraverso il gonfiore eccessivo.

Le soluzioni naturali per la pancia gonfia

Se le cause che portano alla pancia gonfia sono molteplici, seppure legate quasi tutte alle abitudini alimentari, le soluzioni possibili non sono altrettanto numerose.

Per combattere il gonfiore addominale in modo naturale, potresti considerare l’idea di assumere alcune sostanze che ti aiutino a ridurre la produzione di gas intestinale. Un ottimo alleato è sicuramente il carbone vegetale, che può essere assunto sottoforma di compressa insieme ad un po’ d’acqua.

Se invece soffri di stitichezza, la causa principale del tuo gonfiore addominale, dovresti cercare di bere molta acqua durante il giorno, possibilmente accompagnata da qualche tisana. In questo modo, ti aiuterai in modo del tutto naturale a ritrovare la tua regolarità intestinale, e dire addio alla pancia gonfia.

Se il livello della stitichezza è importante, potresti anche considerare l’idea di diluire qualche integratore o tisana lassativa, di modo che l’azione sia più efficace.

Infine, l’ultimo elemento che devi considerare è la flora batterica intestinale. Quando si verificano problemi associati al transito intestinale e, di conseguenza al gonfiore addominale, significa che il livello di flora batterica è troppo basso.

Per combattere questo problema quindi, e tornare alla regolarità intestinale, è importante integrare l’alimentazione con dei fermenti lattici, che ti aiutino a rinforzare la flora batterica.

Un ottimo alleato per combattere la pancia gonfia: Bio Aloe Ferox

Oltre ai rimedi ed agli accorgimenti visti sin qui, esiste una soluzione ancora più efficace per aiutarti a combattere il gonfiore addominale. Aloe Ferox Premium è un integratore 100% naturale Bioness che, grazie alla combinazione dell’Aloe Ferox e del fico d’india, risulta essere una valida soluzione per ritrovare l’equilibrio intestinale.

L’azione dei suoi ingredienti va ad agire a livello intestinale, mobilitando l’intestino ed aiutandoti a mettere nel cassetto tutte quelle sensazioni di dolore e gonfiore a livello addominale.

Inoltre, grazie all’efficacia dei suoi due ingredienti, questo integratore naturale è ottimo anche per le persone che stanno cercando di perdere qualche chilo. L’Aloe Ferox infatti, agisce direttamente sulle zone ricche di adipe e le abbatte in maniera del tutto naturale. Quello che ne risulta quindi, è un dimagrimento salutare, che ti consente di raggiungere i tuoi obiettivi.

Oltre a bruciare l’adipe localizzato, Aloe Ferox Premium aiuta e migliora il tuo metabolismo. Il metabolismo lento infatti, è un problema che colpisce molte persone, specie quelle che hanno superato i 35 anni di età. Con l’aiuto di questo integratore hai la possibilità di dare una scossa al tuo metabolismo, e di tornare a bruciare calorie più velocemente.

L’assunzione di Aloe Ferox Premium è molto semplice, in quanto si tratta di un prodotto a base di compresse. Dopo aver acquistato il prodotto quindi, non ti rimane che scegliere gli orari in cui ti è più comodo ingerire la compressa, che deve essere accompagnata da un bicchiere d’acqua. Per quanto riguarda la quantità, quella indicata è di tre capsule al giorno.

Per approfondimenti conoscitivi su questo prodotto, puoi consultare la nostra guida: Aloe Ferox Premium Funziona ? Recensione e Opinioni

Classe 1993, ha iniziato a lavorare nel mondo del fitness a 22 anni, sviluppando così tanto interesse per l'allenamento e la dieta corretta da aver conseguito tre certificazioni firmate CONI in appena un anno. La sua passione più grande? Gli squat e gli integratori naturali.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *