Olio essenziale di limone

Bellezza

Olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone è ricavato dai frutti del Citrus Limonum, una pianta facente parte della famiglia delle Rutaceae. E’ uno tra gli oli essenziali più conosciuti per via delle sue numerose proprietà, infatti è utile come rimedio per combattere la cellulite, per contrastare l’acne e per i disturbi di ansia e nervosismo.

L’olio essenziale di limone si ottiene dalle scorze del limone ed è un’essenza che vanta di molteplici proprietà: è infatti un potente antibatterico, migliora la circolazione e stimola il sistema nervoso.

Olio essenziale di limone guida completa

Guida all’olio essenziale di limone

Ma entriamo nello specifico scoprendo meglio tutte le proprietà e gli usi dell’olio essenziale di limone e come utilizzarlo per il benessere e per la bellezza di pelle e capelli.

Proprietà dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone è estratto per spremitura, distillazione oppure per estrazione con solvente dalla scorza del limone, frutto del Citrus Limon. L’essenza di limone, come detto già pocanzi, oltre che possedere un profumo intenso e gradevole, possiede anche svariate proprietà quali:

Calmante

L’olio essenziale di limone è un valido aiuto sul sistema nervoso e sulla psiche. Se inalato infatti aiuta a placare i disturbi d’ansia, il nervosismo che provoca il mal di testa, l’insonnia e migliora a la memoria.

Previene i blocchi del sistema nervoso simpatico stimolando le funzioni del parasimpatico. Sostiene ed infonde coraggio e determinazione.

Antisettico

L’olio essenziale di limone è considerato un eccellente antibiotico pertanto risulta utilissimo in caso di sintomi influenzali quali febbre, raffreddore, tosse e mal di gola. Le proprietà antibiotiche ed emostatiche si rivelano particolarmente utili in caso di ferite, infezioni, afte, herpes labiale e gengive infiammate.

Tonificante

L’olio essenziale di limone stimola la circolazione linfatica e venosa rafforzando i vasi sanguigni e fluidificando il sangue. E’ ottimo in caso di disturbi dovuti alla cattiva circolazione come gambe pesanti, edemi, cellulite, vene varicose, geloni alle mani, emorroidi e fragilità capillare.

Depurativo

Due gocce di olio essenziale di limone aggiunte ad un cucchiaino di miele aiutano in caso di insufficienza epatica e pressione alta. Inoltre disintossica dalle tossine in eccesso, stimola la funzionalità di pancreas e fegato favorendo la digestione.

Purificante

L’olio essenziale di limone se utilizzato nella preparazione di maschere all’argilla risulta utile per contrastare l’acne, la pelle grassa e quella impura. Possedendo proprietà schiarenti è in grado di promuovere la formazione di nuove cellule dell’epidermide e di combattere i processi d’invecchiamento cutaneo favorendone la cicatrizzazione.

Per questo motivo è particolarmente indicato per le pelli che presentano macchie solari o macchie cutanee, rughe e smagliature. Può essere utile anche in caso di unghie deboli e sottili.

Antiinfiammatorio

L’olio essenziale di limone possiede proprietà antiflogistiche in caso di artrite e reumatismi. Come la maggior parte degli oli essenziali, anche quello di limone possiede proprietà antibatteriche e antivirali che lo rendono un valido alleato per combattere tosse e raffreddore ma anche per purificare gli ambienti domestici.

Possiede proprietà digestive che lo rendono un ottimo aiuto in caso di digestione difficile, nausea e gonfiore addominale. L’olio essenziale di limone favorisce la circolazione sanguigna ed è utilissimo in caso di cellulite, ritenzione idrica e pesantezza degli arti inferiori.

Tuttavia viene largamente impiegato anche in aromaterapia per via delle sue proprietà stimolanti sul sistema nervoso in quanto sembra che questa essenza sia in grado di favorire la concentrazione nello studio e nel lavoro e per migliorare l’umore, la resistenza fisica e quella mentale dovuta allo stress.

Benefici dell’olio essenziale di limone

Il limone è arrivato in Italia dall’India dopo il quinto secolo e inizialmente veniva utilizzato principalmente per il suo effetto antiinfiammatorio e per le sue proprietà digestive.

Questi benefici vengono apprezzati ancora oggi anche se, l’olio essenziale di limone, grazie al suo aroma fresco ed energizzante, vanta di ulteriori utilità.

L’aroma dell’olio essenziale di limone è tonificante e aiuta a mantenere la concentrazione mentale. Risulta essere un’essenza presente in numerosi gel doccia e deodoranti, ma anche in detergenti per la casa.

Grazie al suo effetto disinfettante, al suo profumo fresco e fruttato è perfetto anche per pulire la cucina.

A tal proposito vorrei consigliarti questo prodotto:

Descrizione: Olio essenziale di limone biologico. 100% puro e naturale. Uso alimentare, cosmetico e per diffusori. Aromaterapia.

Quanto costa e dove si compra l’olio essenziale di limone?

Questo paragrafo è dedicato a due aspetti fondamentali riguardanti il prodotto ossia il costo e il dove poterlo acquistare.

Prima di procedere con la rassegna dei migliori oli essenziali di limone presenti sul mercato online, voglio fornirti qualche indicazione relativa al metodo di valutazione del prodotto che andrai ad acquistare.

Quando si parla di oli essenziali, due sono i fattori che determinano l’efficacia del trattamento; il primo è la costanza nell’impiego, il secondo fattore è dato dalla qualità del prodotto.

Qualora decidessi di acquistare un olio essenziale di limone puro, non è detto che sia adatto anche all’assunzione orale: anche se il processo di produzione è lo stesso, un olio essenziale nato per uso esterno è soggetto a meno controllo pertanto vede una filiera produttiva più elastica.

Ciò sta a significare che se hai acquistato un olio essenziale per uso esterno potrai usarlo solo per il benessere della tua pelle.

L’essenza di limone può essere acquistato in erboristeria oppure in negozi specializzati in cosmesi naturale oppure potrai sfruttare la compravendita online.

Come tutti gli oli essenziali, anche quello di limone, va conservato in un luogo fresco, lontano da fonti di calore e luci dirette e va consumato entro e non oltre la data di scadenza.

Tra i migliori prodotti presenti nel commercio online ne ho selezionato qualcuno proprio per te dall’ottimo rapporto qualità-prezzo:

Descrizione: Olio essenziale di limone naturale e puro al 100%. Allevia tensione e mal di testa. Migliora la qualità del sonno. Ideale per il corpo e per aromaterapia.


Descrizione: Olio essenziale di limone 100% puro, naturale e vegano. Olio essenziale per aromaterapia, per massaggi, per diffusori. Certificato da agricoltura biologica.


Descrizione: Olio essenziale di limone 100% puro, naturale e biologico, non diluito. Naturale e terapeutico. Ideale per il corpo e per aromaterapia.

Olio essenziale di limone: Usi e consigli pratici

L’olio essenziale di limone può essere impiegato sia per uso interno che per uso esterno e diffuso negli ambienti.

Ti esorto a proseguire nella lettura per scoprire tutti i suoi specifici impieghi:

Olio essenziale di limone per uso esterno

Per ciò che concerne l’uso esterno, l’olio essenziale di limone non va mai applicato puro sulla pelle bensì diluito.

E’ possibile infatti disperdere una goccia di olio essenziale di limone in un cucchiaino di gel di Aloe Vera: il gel arricchito con olio di limone è un valido rimedio sia per rinforzare i capillari se si soffre di couperose (qui la guida alle migliori creme), sia in caso di pelle grassa che presenta sebo in eccesso e impurità.

A tal proposito ti vorrei consigliare una maschera per pelle grassa “fai da te” semplicissima da preparare: Ti basterà frullare 3 cucchiai di yogurt con 6/7 fettine di cetriolo e aggiungere 4/5 gocce di olio essenziale di limone. Applica il composto sul viso e tienilo in posa per circa 20 minuti. Successivamente lava il viso con acqua tiepida. Ripeti l’operazione dalle due alle tre volte a settimana.

L’olio essenziale di limone può essere poi diluito in un olio vegetale come quello di mandorle dolci, di girasole oppure di oliva: le dosi sono di circa 10 gocce di olio essenziale di limone per ogni cucchiaio di olio vegetale.

Questo composto che si verrà a creare sarà utile per effettuare massaggi su gambe e glutei al fine di favorire la circolazione e prevenire la comparsa di capillari migliorando, di conseguenza, la ritenzione idrica e la cellulite.

Se associato invece all’olio d’oliva attesta miglioramenti su mani e piedi poiché rinforza le unghie fragili e lenisce i dolori causati dai geloni.

Massaggiato su schiena e torace può aiutare in caso di raffreddore e tosse, soprattutto se associato ad oli essenziali balsamici come eucalipto, menta, timo o rosmarino.

Si consiglia inoltre di non esporsi al sole nelle ventiquattro ore successive all’applicazione dell’olio essenziale di limone sulla pelle poiché questa essenza risulta fotosensibilizzante e ciò potrebbe causare scottature.

Olio essenziale di limone per uso interno

Per quanto riguarda l’uso interno invece di consiglia di assumere l’olio essenziale di limone al fine di favorire la digestione e combattere il gonfiore addominale: basta aggiungerne una o due gocce ad un cucchiaino di miele senza eccedere con le dosi.

Usato come integratore alimentare invece può essere utilizzato in ambito culinario per aromatizzare biscotti, torte e confetture.

Tuttavia è possibile effettuare gargarismi con l’olio essenziale di limone semplicemente inserendo in un bicchiere d’acqua 10 gocce di essenza ed effettuare sciacqui prolungati alla bocca. L’operazione andrà ripetuta dalle due alle tre volte al giorno.

Olio essenziale di limone in aromaterapia

L’olio essenziale di limone trova impiego anche in aromaterapia in quanto, inserendone in un diffusore classico una decina di gocce, favorisce il buonumore e la concentrazione apportando miglioramenti anche nella respirazione.

Olio essenziale di limone per pulizie ecologiche

L’olio essenziale di limone è un rimedio naturale che può essere utilizzato anche nella preparazione di detersivi ecologici: basterà aggiungere 20-30 gocce di essenza di limone per ogni bicchiere di alcool per preparare un detergente antibatterico efficace per la pulizia di pavimenti.

Ad ogni modo l’uso esterno e l’uso interno dell’olio essenziale di limone è sconsigliato in gravidanza e allattamento ed in caso di sensibilità accertata alle sostanze contenute in esso.

Olio essenziale di limone: Proprietà cosmetiche

 L’olio essenziale di limone è in grado di migliorare la circolazione e rafforzare di conseguenza la capacità venosa contrastando il ristagno dei liquidi.

Per questo motivo infatti può essere impiegato nella cura della cellulite, della flebite, dei geloni alle mani e di tutte quelle patologie che rendono le gambe gonfie e pesanti. Chi invece tende ad avere unghie particolarmente fragili, può disciogliere 1-2 gocce di olio essenziale di limone in un cucchiaino di Olio di Argan per idratarle e nutrirle.

Olio essenziale di limone per il viso

L’olio essenziale di limone accelera la cicatrizzazione e favorisce la rigenerazione cellulare. Per questa ragione è infatti indicato per combattere disturbi come l’acne. Può essere utilizzato per tutte le imperfezioni della pelle impura quali brufoli e punti neri, semplicemente spalmandone qualche goccia sulla zona interessata oppure utilizzandolo per una maschera astringente fatta in casa.

Olio essenziale di limone per contrastare la cellulite

L’olio essenziale di limone stimola la circolazione linfatica e venosa rafforzando i vasi sanguigni. E’ indicato per combattere la sindrome delle gambe pesanti e per contrastare la cellulite. L’azione depurativa dell’olio essenziale di limone, affiancata alle proprietà tonificanti, lo rendono un eccellente anticellulite.

Oli essenziale di limone per contorno occhi

L’olio essenziale di limone è indicato anche per il trattamento delle problematiche della pelle matura: basterà versarne qualche goccia su un dischetto di cotone per vedere subito un assottigliamento delle rughe presenti sul contorno occhi.

Questo prodotto è davvero valido per cui te lo consiglio vivamente:


Descrizione: Olio essenziale di limone. Combatte la cellulite, acne e lenisce disturbi d’ansia e nervosismo. Rimedio contro punti neri e imperfezioni del viso.

Olio essenziale di limone per le macchie

L’olio essenziale di limone possiede proprietà schiarenti che gli consentono di eliminare le macchie sul viso e sulla pelle. Ti basterà aggiungere 4 gocce di essenza in un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e, con un dischetto in cotone, tamponarlo sulla parte interessata.

Olio essenziale di limone per verruche

L’olio essenziale di limone è indicato anche per il trattamento delle verruche. Basterà aggiungere tre gocce di essenza a 10 grammi di burro di karitè e amalgamare bene il composto. Questo unguento va massaggiato dalle due alle tre volte al giorno sulle rispettive zone da trattare.

Olio essenziale di limone per capelli

L’olio essenziale di limone è anche un valido rimedio per il benessere dei capelli. Insieme al miele, alla camomilla e alla birra, il limone è uno dei composti vegetali più noti per schiarire naturalmente i capelli.

E’ consigliato però non esagerare con le dosi per non incorrere in spiacevoli irritazioni e per non rischiare di seccare troppo la cute.

Pertanto sarebbe opportuno miscelare l’essenza con acqua e sostanze idratanti oppure con dell’olio di oliva da usare come balsamo.

Come va utilizzato l’olio essenziale di limone?

 L’olio essenziale di limone può essere utilizzato direttamente sulla parte interessata, oppure diluito nello shampoo, nelle creme e persino ingerito attraverso una bevanda o un impasto.

Può essere persino vaporizzato con degli appositi diffusori di oli essenziali in grado di calmare la mente e al contempo disinfettare l’ambiente.

L’olio essenziale di limone permette di recuperare il tono vitale naturalmente basterà semplicemente vaporizzarlo per recuperare subito la concentrazione e la memoria.

come si utilizza olio essenziale di limone

Olio essenziale di limone come si usa

E’ ideale anche per combattere stanchezza, reumatismi e ritenzione idrica semplicemente spalmandone qualche goccia sulle zone critiche, miscelandolo prima sempre ad un olio vettore come, per esempio, quello di mandorle dolci.

L’olio essenziale di limone essendo un antisettico naturale è in grado di contrastare infezioni cutanee o del cavo orale come herpes, gengiviti ed acne: basterà semplicemente versarne qualche goccia su un cotton fioc da unire con il Tea tree oil, dalle proprietà antibatteriche, e tamponarlo sulla parte interessata.

Olio essenziale di limone: Ulteriori impieghi

 L’olio essenziale di limone è un valido alleato del sistema immunitario in quanto ricco di vitamine del gruppo B.

Può aiutare infatti a curare i malanni stagionali come influenza e raffreddore, semplicemente sciogliendolo in acqua calda oppure nel the se utilizzato per un massaggio delicato sul plesso solare.

Viene inoltre impiegato per facilitare la digestione poiché favorisce l’evacuazione e la perdita di pesa: ne bastano 2 gocce in un cucchiaio di miele per aiutare l’organismo a disintossicarsi.

Risulta essere un calmante naturale che, oltre a tener lontani stress ed ansia, migliora la qualità del sonno e ridona energia e lucidità mentale. In questi casi sarà sufficiente versarne alcune gocce nei diffusori per ambienti.

Controindicazioni ed effetti collaterali dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone risulta atossico ma comunque potrebbe irritare la cute o dare reazioni di sensibilizzazione in soggetti predisposti. Essendo fototossico non va applicato sulla pelle se questa, successivamente, viene esposta alla luce diretta del sole oppure a lampade abbronzanti.

Olio essenziale di limone: una ricetta “fai da te”

L’olio essenziale di limone si ottiene dalla spremitura a freddo delle bucce del frutto dunque può essere facilmente preparato in casa.

Scopriamo insieme come fare l’olio essenziale di limone:

Ti basterà procurarti sei limoni, preferibilmente biologici, un barattolo da 500 ml con chiusura ermetica, 200 ml di olio di oliva e 200 ml di olio di mandorle.

Procedimento: Taglia le scorze dei limoni e falle essiccare un forno a 50° per circa 3 ore o eventualmente alla luce diretta del sole per almeno una settimana. Successivamente sistemale sul fondo del barattolo e versaci sopra i due oli.

Lascia riposare il composto in un luogo asciutto e buio e di tanto in tanto ricordati di smuovere il contenuto. Una volta trascorsi 50 giorni, apri il barattolo e spremi le bucce di limone. Infine filtra il composto con una garza e versalo in una boccetta di vetro scuro dotata di contagocce.

Olio essenziale di limone: Opinioni e Recensioni

Gli oli essenziali, in particolare quello di limone, sono estratti di piante che fanno della versatilità il loro punto di forza.

Sono utilizzati infatti per le più disparate applicazioni che vanno dalla profumazione di un ambiente all’applicazione sulla pelle per rimediare ad alcune problematiche come la presenza di acne, forfora o punture d’insetti.

Uno dei prodotti più quotati e acquistati sul web risulta essere “Mystic Moment”, si tratta di olio essenziale puro al 100% perfetto per lenire irritazioni e problemi dell’epidermide e del cuoio capelluto.

E’ particolarmente apprezzato perché, stando alle opinioni di chi l’ha già provato, sembra proprio che funzioni davvero oltre al vantaggio di essere acquistato ad un prezzo molto competitivo:

Descrizione: Olio essenziale di limone puro al 100%. Pressato a freddo. Per aromaterapia e per il benessere della pelle.

Molto apprezzati anche gli oli essenziale di limone dei brand “Aromatika” e “Just”.

La confezione sono molto convenienti e ne permettono l’acquisto a tutti coloro che hanno un budget limitato ma amano sfruttare questi elementi per l’aromaterapia oppure per concedersi un bel massaggio rilassante:

Descrizione: Olio essenziale di limone naturale e puro al 100%. Adatto per migliorare la qualità del sonno, per il buon umore, con la forfora, per aromaterapia, massaggi e diffusore.

La migliore marca di olio essenziale è quella che segnala la commestibilità del suo olio. Se ciò non è scritto sull’etichetta sta a significare che non si tratta di un prodotto puro al 100% pur essendo valido per la pelle e per l’aromaterapia.

Il punto a favore di questi oli è dato dal fatto che non possiedono controindicazioni e possono essere utilizzati per qualsiasi scopo. Possono infatti profumare armadi, l’acqua del ferro da stiro, essere impiegati come oli da massaggi o per pediluvi o maniluvi.

Di certo risultano essere parte integrante dell’aromaterapia che a sua volta può essere integrata anche con la cromoterapia per avere maggiori benefici.

Come si applica

Risulta di rilevante importanza poi diluire l‘olio essenziale di limone prima di utilizzarlo, specialmente quando deve venire a contatto con la pelle: l’epidermide più sensibile potrebbe riscontrare irritazioni cutanee e arrossamenti.

Considerazioni finali sull’olio essenziale di limone

Come di consueto, arrivata alla conclusione di questa guida, voglio parlarti della mia esperienza personale con l’olio essenziale di limone. L’olio essenziale di limone per l’appunto è un ottimo antisettico, rinfrescante ed esaltante.

E’ indicato per le pelli grasse e può essere utilizzato perfino per schiarire la macchie scure e per ridare tono e vigore alla pelle del viso e alle unghie. Ottimo poi se utilizzato come tonico per il corpo o per rafforzare il sistema immunitario.

Si mescola bene con altri oli: io, per esempio, mi trovo molto bene nel miscelarlo con l’olio di mandorle dolci al fine di trarne maggiori effetti benefici.

opinioni sull'olio essenziale di limone

Olio essenziale di limone opinioni

Si può utilizzare anche diluito in acqua per effettuare gargarismi o fumenti, per calmare asma, bronchite e sintomi influenzali. Possiede anche effetti benefici contro il mal di testa e i dolori reumatici. Si può impiegare anche per alleviare le punture d’insetti applicandolo semplicemente sulla zona colpita.

Se utilizzato nel bruciatore per essenze è in grado di aiutare a migliorare la respirazione quando questa è messa a dura prova dai malanni stagionali. Molto spesso io ne aggiungo qualche goccia nell’acqua calda della vasca per tonificare la mia pelle e per rilassarmi grazie al suo intenso profumo.

E’ un vero e proprio toccasana sia per il benessere del corpo che per la mente, pertanto non mi resta che consigliartelo vivamente. Io sto utilizzando quello del brand “Naissance”, che trovo un prodotto abbastanza valido:

Descrizione: Olio essenziale di limone puro al 100%. Vegano, senza OGM. Estratto tramite distillazione a vapore. Usato nella cosmesi come tonico per il corpo e detergente per pelle grassa. Perfetto anche per aromaterapia.

Ad ogni modo spero di averti fornito tutte le informazioni necessarie sull’olio essenziale di limone qualora avessi intenzione di testarlo anche tu.

Se desideri ricevere ulteriori informazioni o hai domande e/o dubbi a riguardo, ti invito a lasciarmi un commento qui sotto oppure a scrivermi sul mio profilo Instagram cercando “Martina Ippolito”.

Classe '89, si diletta nella scrittura sin da bambina. Appassionata di beauty e make-up, da diversi anni si è avvicinata a questo settore acquisendone nozioni e tecniche. Ama prendersi cura del suo corpo e fornire consigli alle donne. La sua passione più grande? La skin care routine.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *