7 Migliori fondotinta consigliati per pelli secche [Test 2020]

Make Up

7 Migliori fondotinta consigliati per pelli secche [Test 2020]

La pelle secca è una condizione che affligge l’epidermide regolarmente o saltuariamente, in quest’ultimo caso in presenza dell’estate, di alte temperature o insolazioni. Chi soffre di pelle secca tende ad avere una carenza di lipidi all’interno della propria epidermide.

La sua pelle risulterà meno idratata, più screpolata, e per questo al corretto fondotinta, che aiuti a riequilibrare la barriera lipidica, va abbinato anche un buon prodotto per la skincare quotidiana.

Ci sono fondotinta miracolosi, in grado di rendere la pelle secca un ricordo del passato. Idratanti e sieri concorrono all’idratazione dell’epidermide, ma anche i prodotti per la base del maquillage possono aiutare a tenere a bada la pelle squamosa.

Pelle secca
La pelle secca va nutrita adeguatamente

Perché chi soffre di pelle secca non sempre trova un alleato nel make up. Il trucco può seccare ancora di più lo strato superficiale e indurre il fastidioso effetto cakey, un mascherone innaturale e pesante che dà un impatto ancora più artificioso.

Qual è il miglior fondotinta per la pelle secca?

Non è facilissimo trovare un fondotinta performante e idratante. Quelli a massima copertura tendono a seccare ancora di più l’epidermide, mentre le formulazioni più leggere possono fallire nel camuffare chiazze e irregolarità.

La make up artist Brigitte Reiss-Andersen raccomanda di prestare attenzione al make up in caso di pelle non idratata, perché il risultato potrebbe essere ancora peggiore della situazione naturale.

Poiché la pelle secca tende ad essere irregolare con aree lisce e macchie screpolate e disuniformi, la base sbagliata aggraverà tutti i problemi dando un aspetto ancora più irregolare.

Ma quali sono le caratteristiche da cercare in questi prodotti? Come deve essere il fondotinta per pelle secca?

  • Preferibilmente liquido: le formulazioni compatte rischiano di “soffocare” ancora di più e a sottolineare pieghe, rughe e difformità;
  • Alternato con la BB cream, per dare modo alla pelle di respirare un po’ tra una copertura e l’altra;
  • Non eccessivamente coprente, perché questi tipi di fondotinta porteranno all’effetto cakey;
  • Un prodotto con un INCI che garantisca l’idratazione, grazie a ingredienti vegetali, vitamina C, acido ialuronico, ecc;
  • Abbinato a un’acqua termale e uno strato propedeutico di crema idratante.

Ecco i migliori prodotti per aiutare una pelle poco idratata:

  1. Pupa Active Light
  2. NARS Sheer Glow Foundation
  3. Laura Mercier Tinted Moisturizer Natural Skin Perfector
  4. Chanel Vitalumière
  5. Dior Skin Nude Air Serum
  6. Collistar, Fondotinta idratazione profonda
  7. Giorgio Armani Luminous Silk Foundation

Cara amica, prima di continuare vorrei che tu sapessi una cosa:

“Questa guida, che contiene tutte le indicazioni sui fondotinta per pelle secca per il tuo make up perfetto, contiene la classifica dei migliori fondotinta per pelle secca appositamente selezionati da me dopo diversi test. IO ritengo che questi, oggi, siano i migliori in assoluto, quindi te li consiglio. Tengo costantemente aggiornata questa classifica per garantirti sempre il massimo della qualità delle informazioni.”

Quali ingredienti deve contenere un fondotinta per pelle secca?

I fondotinta per pelli secche devono essere performanti ma anche idratanti e vellutanti. L’INCI, ovvero la composizione degli ingredienti del prodotto, è estremamente importante perché una buona base per pelle secca non può prescindere dal fornire la corretta dose di idratazione.

Peonia
L’estratto di peonia è molto utile a idratare e rigenerare

Ben vengano quindi gli ingredienti emollienti, come:

  • l’aloe vera;
  • l’ossido di zinco;
  • estratti vegetali (di lampone, peonia, noce di macadamia, ecc);
  • oli vegetali (olio di avocado, olio di semi, olio di canapa, olio di mandorle, olio d’oliva, ecc);
  • burri vegetali (esempio, di karité);
  • tocoferolo;
  • vitamine;
  • acido ialuronico.

Pelle secca e fondotinta illuminanti

Avere una pelle radiosa, glowy, è stato uno dei beauty trend degli ultimi anni, che continua a essere di moda. Le ultime passerelle hanno ribadito l’effetto glass skin (pelle di vetro). Questa tendenza arriva direttamente dalla Corea e richiede un base viso tanto luminosa da sembrare traslucida.

Combinazione, questo tipo di fondotinta è adatto proprio alle pelli secche, perché si pone al polo opposto di quello che combatte l’effetto lucido, tipico della pelle grassa.

Pelle secca fondotinta
Meglio un fondotinta fluido

La pelle secca tende a essere spenta, per cui va adeguatamente valorizzata e illuminata. A questo va abbinata una skincare di primo livello, che nutra adeguatamente (e in profondità) il viso, per renderlo pronto a ricevere la base.

Il fondotinta illuminante è ancher in grado di donarci un effetto soft focus, ovvero formulato con particelle luminose che riflettono la luce minimizzando le discromie, le piccole rughe e i pori più evidenti.

I fondotinta illuminanti godono di una speciale coprenza che non è data dalla pigmentazione ma dalle particelle foto-riflettenti contenute in questo tipo di prodotti. Chi soffre di grosse imperfezioni, difetti o discromie può abbinare al prodotto un buon correttore.

Fondotinta per pelle secca: i Migliori da scegliere consigliati dalle esperte

Non esiste un fondotinta universale, che vada bene a tutte, e non esiste neanche un fondotinta per pelle secca che vada bene a qualunque tipo di epidermide.

Ognuna può e deve farsi un’idea in base ai colori, alla texture, al grado di coprenza, al modo in cui il prodotto si armonizza con la propria carnagione e la propria epidermide.

Il modo più rapido ed efficace per valutare le conseguenze di un fondotinta è provarlo; vederlo sulla propria pelle, controllare se evidenzia rughe e pieghe, capire quanto uniformi il colore e copra le macchie.

Questi prodotti sono tutti adatti a chi soffre di pelle secca, con differenze peculiari tra uno e l’altro.

7 – Pupa Active Light

Il nome attira: “attivatore di luce“. Questo fondotinta è perfetto per ravvivare e illuminare il colorito spento, grazie alla texture confortevole e leggera e agli ingredienti anti-ossidanti.

Fondotinta Pupa
Pupa Active Light

Descrizione

Questo cosmetico della casa beauty milanese esalta la luminosità del viso combattendo la stanchezza e l’incarnato spento.

I Pigmenti Sferici che caratterizzano la formulazione danno un aspetto naturale arricchito dal finish satinato.

Chi soffre di pelle secca troverà giovamento dagli ingredienti anti-age, come l’estratto di fiore di loto blu, e dall’estratto di malva, dalla potente funzione idratante. Disponibile in 13 tonalità.

Punti di forza

  • Idratante;
  • Esalta la luminosità del viso, messa alla prova dalla secchezza;
  • Proprietà anti-rughe che nutrono la pelle combattendo l’effetto cakey;
  • La coprenza, da naturale a media, è modulabile a seconda delle proprie esigenze.
Offerta
Active Light Fondotinta Fluido SPF 06 Tonalità 020 Nude
  • Prodotto della casa pupa
  • Fondotinta
  • Make up, style e passion

Opinioni e recensioni

Le recensioni parlano dell’ottimo potere idratante di questo fondotinta, super-illuminante e facile da stendere.

La tenuta non è eterna: meglio fissarlo con una cipria e, per una copertura ancora più uniforme, abbinarlo a un buon primer.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

6 – NARS Sheer Glow

Luce e radiosità: il fondotinta Sheer Glow della casa NARS esalta la luminosità della pelle con una potente azione idratante, che lascia la pelle vellutata e levigata.

Fondotinta nars
NARS Sheer Glow Foundation

Descrizione

Anche questo fondotinta è il candidato perfetto per le pelli secche (o normali), grazie agli agenti idratanti, alla copertura modulabile, che punta a dare un aspetto naturale potenziando la luce del viso.

Contiene estratto di zafferano, utile proprio a combattere la tendenza alla disidratazione. Contiene anche anti-ossidanti che bloccano l’azione dei radicali liberi. In altre parole, è un fondotinta che rispetta e valorizza la pelle oltre a rendere la carnagione uniforme.

Disponibile in ben 39 colori, da scegliere accuratamente per armonizzarli con il proprio tono, questo prodotto può essere anche utilizzato per finalizzare il contouring, applicandolo con un buon pennello.

Punti di forza

  • Agenti idratanti di qualità;
  • Finish satinato e luminoso ma con un aspetto naturale;
  • Migliora la pelle, rendendola più vellutata;
  • Ottimo nei giochi di contouring;
  • Agevola la traspirazione della pelle;
  • Potere uniformante del colorito, con coprenza modulabile.

Opinioni e recensioni

Questo fondotinta non ha un costo economico ma va considerato una doppia azione, perché oltre alla funzione pigmentante è un vero e proprio, lussuoso, trattamento per il benessere della pelle.

La sua texture delicata e il finish superbo sono lodati da numerosi utenti, che considerano NARS un vero e proprio punto di riferimento nel mondo del make up, soprattutto delle basi.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

5 – Laura Mercier Tinted Moisturizer Natural Skin Perfector

Questo prodotto top-seller di Laura Mercier è adatto a chi vuole coprire le imperfezioni senza dover scendere a patti con il bisogno vitale di idratazione da parte delle pelli secche. Gli ingredient nutrono e arricchiscono la pelle, i pigmenti donano un colorito uniforme.

Fondotinta Laura Mercier
Laura Mercier Tinted Moisturizer Natural Skin Perfector SPF 30

Descrizione

Una formulazione precisa e sofisticata garantisce un’idratazione molto efficace grazie a questo fondotinta dal packaging delicato, tra il beige e il rosa, e l’INCI ricco e impeccabile.

I plus di questo prodotto vanno ricercati nell’Hydrating Complex, che garantisce un livello costante di nutrimento alla pelle assetata.

Contiene oli di semi di macadamia e di semi che nutrono e ammorbidiscono la pelle impedendo le screpolature tipiche della secchezza epidermica.

L‘estratto di semi di tamarindo impedisce alla pelle di evaporare l’umidità, mantenendo l’idratazione sempre alta.

Disponibile in 20 tonalità.

Punti di forza

  • Ingredienti eccellenti per un’idratazione costante;
  • Contiene anti-ossidanti e vitamina C per il benessere della pelle;
  • Filtro che protegge la pelle dall’inquinamento;
  • Fattore di protezione solare SPF 30.

Opinioni e recensioni

Il prodotto testato è considerato eccellente nella cura della pelle secca, affiancata alla necessità tautologica di pigmentazione richiesta a un fondotinta.

Alcuni utenti lamentano la difficoltà a trovare il colore preferito: non tutti sono disponibili nei punti vendita, mentre negli e-shop è più facile trovare la nuance desiderata.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

4 – Chanel Vitalumière

Leggero, morbido e delicato, questo fondotinta della maison Chanel combatte il colorito spento tipico della pelle secca e rivitalizza l’aspetto giovane e fresco, puntando sull’esaltazione della luminosità.

Chanel Vitalumière
Chanel Vitalumière

Descrizione

Fondotinta fluido, indicato per le pelli secche, dall’elegante boccetta di vetro con l’inconfondibile lettering bianco. La formula massimizza l’idratazione, che regolarizza la presenza di acqua, e una texture confortevole, adatta anche a chi ha una pelle sensibile.

La caratteristica principale di questo prodotto è proprio quella di attivare la luce, lottare contro i segni della stanchezza o la pelle spenta, grazie ai pigmenti che riflettono la luce.

Contiene estratto di noce, per tonicizzare e rivitalizzare la pelle, ed estratto di liquirizia, per uniformare il colorito e regolare la luce del viso. Disponibile in 8 tonalità: clair, pétale, cendré, beige, naturel, halé e altri due beige.

Punti di forza

  • Complesso idratante che nutre la pelle;
  • Sofisticati ingredienti vegetali che risanano l’epidermide;
  • Acido ialuronico, per aumentare l’idratazione, il nutrimento e l’elasticità;
  • Fattore di protezione solare SPF 15;
  • Punta a restituire un colorito riposato, contro i segni del tempo e dello stress.

Opinioni e recensioni

Leggero e piacevole, soffice e facile da sfumare: Chanel è una garanzia e gli utenti esaltano questo prodotto come una risorsa preziosa per le pelli secche da nutrire e uniformare.

Non dà una copertura totale, da mascherone, e questo non lo rende indicato a chi deve coprire grossi difetti. Punta a un effetto nude, naturale, con ingredienti rispettosi della pelle. Da applicare sempre subito dopo la crema idratante.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

3 – Dior, Skin Nude Air Serum

Una texture divina. Così qualcuno definisce questo fondotinta della casa beauty Dior, particolarmente efficace per chi soffre di pelle secca, anche perché si fonde velocemente e facilmente con l’epidermide.

Dior Fondotinta, Skin Nude Air Serum Foundation
Dior, Skin Nude Air Serum

Descrizione

Un tocco impalpabile sulla pelle: questo fondotinta quando viene applicato ha il potere di far dimenticare di sè, performando a livello estetico ma non facendo sentire la propria presenza sul viso.

La texture è ultra-fluida, e questo lo rende particolarmente adatto a chi ha una pelle secca e vive con il timore che il fondotinta peggiori ulteriormente la condizione, evidenziando screpolature e pieghe.

La luminosità si fonde all’obiettivo “pelle nuda“, un incarnato bello e uniforme che mimetizzi alla perfezione il prodotto cosmetico. Dà un effetto “bonne mine”, puntando a un viso incantevole dall’incarnato luminoso ed estremamente naturale.

Punti di forza

  • Texture leggerissima, che non opprime la pelle;
  • Evita l’effetto cakey;
  • Prodotto estremamente fluido, e quindi dry-friendly;
  • Ottimo potere illuminante;
  • Ricco di agenti idratanti.
Dior Fondotinta, Skin Nude Air Serum Foundation, 30 ml, 020-Beige Clair
6 Recensioni
Dior Fondotinta, Skin Nude Air Serum Foundation, 30 ml, 020-Beige Clair
  • Fondotinta della marca Dior. Prodotti di Trucco
  • 30 ml ml
  • Diorskin Nude Air Serum Foundation #020-Beige Clair 30 Ml

Opinioni e recensioni

A differenza di tanti fondotinta, questo non opprime e non secca la pelle. non garantisce una coprenza a prova di qualunque imperfezione, perché si concentra su una formula leggera, “aerea”, che non soffoca l’epidermide.

C’è chi definisce l’effetto di questo prodotto strabiliante, proprio grazie al tocco delicato e al finish che massimizza la luminosità di una pelle sana e vellutata.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

2 – Collistar, Fondotinta idratazione profonda

Chi non sogna una pelle di porcellana? Collistar con la sua formula di perfetta idratazione con effetto luminoso rende la pelle nutrita e vellutata.

Fondotinta Collistar
Fondotinta Collistar

Descrizione

Questo fondotinta della casa Collistar vanta una texture leggera e fluidissima, ricca di anti-ossidanti, grazie anche al complesso Idro-Attiva Complex che nutre e ammorbidisce la pelle.

Il prodotto si fonde facilmente con l’incarnato, modulando la coprenza e restituendo al viso una radiosità naturale, lontana dal disagio cakey.

L’estratto di peonia ha una funzione anti-ossidante, anti-age e detossinante. I pigmenti micronizzati che riflettono la luce cancellano i segni di fatica e stanchezza tipici della pelle secca. Disponibile in 8 tonalità.

Punti di forza

  • Complesso di agenti idratanti e nutrienti;
  • Alleato (pigmentante) della skincare, volta a rigenerare la pelle;
  • Efficace nel mimetizzare le imperfezioni;
  • Ingredienti anti-ossidanti per combattere i radicali liberi;
  • Filtro anti-UV;
  • Finish naturale e luminoso.
Collistar, Set Fondotinta idratazione profonda e Crema di idratazione...
  • Cura della pelle set regalo donna
  • Fondotinta idratazione profonda - Ambra 5
  • Set Fondotinta idratazione profonda e Crema di idratazione profonda, 30 ml + 25 ml

Opinioni e recensioni

La coprenza media di questo prodotto si abbina a un alto grado di idratazione, grazie agli ingredienti che nutrono la pelle e la fanno respirare.

L’azione idratanote è letteralmente no-stop, dura 24 ore, e garantisce una luminosità effetto no make up, come se non si fosse truccati, abbinato al potere rigenerante.

Non è il prodotto più adatto però, stando alle recensioni, a coprire visibili imperfezioni.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

1 – Giorgio Armani Luminous Silk Foundation

Un prodotto lodato come eccellenza nel mondo della bellezza. Il nome non è una strategia di marketing, ma un mood per riassumere le proprietà di questo prodotto perfetto nella guerra contro le pelli secche.

fondotinta armani
Giorgio Armani Luminous Silk Foundation

Descrizione

Dai laboratori Armani, un prodotto che mira a trasformare la pelle in “seta luminosagrazie alla consistenza leggera e fluida e il finish impeccabile, che dà al viso quell’aspetto radioso tanto cercato.

Un fondotinta ormai storico, che ha compiuto 20 anni e oggi come allora opera sulla base dell’ispirazione iniziale: la charmeuse di seta, un tipo di seta lucentissimo e pregiato.

La tecnologia Micro-Fil combina un ottimo potere coprente e pigmentante a una formulazione leggera, delicata, adatta a idratare anche le pelli più secche e screpolate.

Punti di forza

  • Alto potere idratante;
  • Performance ottima con una texture delicata;
  • La formula copre tutte le imperfezioni;
  • Il finish trasparente esalta ancora di più l’effetto luminoso.
Armani Fondotinta Liquido Luminous Silk 04 30 ml
  • Un teint più uniforme e radiante, che appare completamente naturale.
  • La texture leggera dona una sensazione non ornata e si fonde perfettamente con la...
  • La formula appositamente sviluppata copre le imperfezioni e le irritazioni della...
  • Per una pelle morbida vellutata e una dentizione più liscia. Il risultato: un look...

Opinoni e recensioni

Coprenza, applicazione, delicatezza, finish, effetto: gli utenti lodano le caratteristiche di questo fondotinta come i plus di un prodotto assolutamente impeccabile.

Evita l’effetto cakey e non richiede la necessità della cipria per fissarlo. La formula oil-free lo rende gentile sulla pelle e in grado di dare radiosità al viso.

Visita la pagina ufficiale del prodotto.

Miglior fondotinta pelle secca: Opinioni e considerazioni finali

Chi ha la pelle secca probabilmente ha sognato qualche volta (o semplicemente immaginato) di averla grassa, di dover combattere non con segni e screpolature ma con l’effetto lucido.

La pelle secca a volte è una condizione che dipende dalle alte temperature o l’utilizzo dei prodotti sbagliati; più spesso è una tendenza naturale, da tenere sotto controllo (per evitare l’insorgere di rughe e segni anzitempo) con un’ottima skincare di cui può e deve far parte anche l’ultimo tassello pigmentato della beauty routine: il fondotinta.

Il fondotinta per pelli secche deve essere idratante. Questo è il primo grande imperativo categorico. Poi, in realtà, ci sono pelli e pelli e, se è vero che in molte si “accontentano” del finish satinato e dell’effetto nude, altre necessitano di una maggior coprenza e di un’efficacia sia nel cancellare le imperfezioni sia nel nutrire l’epidermide.

Quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare… vale anche per i fondotinta!

Sono Editor, Content Creator, Coordinatore Editoriale e SEO Copywriter. Scrivo di moda, beauty e serie TV. Ho lavorato in televisione, nel product placement e nei contenuti brandizzati. Shopaholic, amo Parigi, Venezia. Il make up e la cura dei capelli sono il plus di qualunque giornata.

Ultimi articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *